Home
Accesso / Registrazione
 di 

Implementazione di una rete neurale (ANN) in Arduino con Simulink MATLAB

simulink ann implementation

In questo articolo vedremo sia la teoria sia la pratica su come realizzare un modello con Simulink MATLAB di una semplice rete neurale artificiale (ANN) e come eseguirne l'addestramento con NNTOOL. Dopo averlo simulato potremmo finalmente implementarlo su Arduino! Armati di teoria e di pratica non ci resterà che dare libero sfogo alla nostra fantasia: comandare un robot con ANN? Un motore DC? Pattern Recognition? Non c'è limite alle possibilità!

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Luigi.D'Acunto

Complimenti

Davvero un articolo molto interessante.. Dettagliato e ben scritto! Devo rileggerlo con più attenzione.. Mi ero sempre chiesto come implementare una NN su arduino

ritratto di Boris L.

Finalmente un articolo sulle

Finalmente un articolo sulle reti neurali!
Ce ne saranno altri?

Si può usare solo MATLAB?
Possiamo vedere Octave e Scilab al lavoro o non ci sono tool?

ritratto di Andres Reyes

Per quanto riguarda le ANN ,

Per quanto riguarda le ANN , che io sappia, esiste solo una libreria che però non ho ancora provato! Anche se sarebbe carino fare un confronto in termini di prestazioni, come dicevo nelle conclusioni io preferisco la programmazione Model Based-Design a quella Text-Based anche se volendo uno può farsi una rete neurale (o la funzione di trasferimento) con una funzione scritta in m-code e creare il blockset ;)
Credo che avendo anche un riscontro visivo (numero di neuroni, connessioni,display output) sia più intuitivo con il Modello di Simulink anche per chi è all'inizio con le reti artificiali.
Avrei voluto anche aggiungere una parte sul'analisi vettoriale di una rete e su come realizzarla in termini di matrice, che è molto più prestante come codice. Forse in futuro! :)

P.S
L'articolo è scritto bene perché ho passato la revisione "Boccadoro", che
ringrazio ancora per avermi supportato e sopportato :)

ritratto di Piero Boccadoro

:') Anche io ti amo tanto

:')
Anche io ti amo tanto Andres :D

ritratto di Piero Boccadoro

Della serie che oramai è

Della serie che oramai è partita la macchina del fango e mi si attribuiscono metodi da maestrina con la penna rossa...
Respingo al mittente tali accuse. Questa polemica è becera e degradante.
(semi-cit in chiave saracastica di un dibattito politico televisivo a caso)

:D

ritratto di Miki Nacucchi

complimenti

Bell articolo! Speri ce ne siano altri.

Complimenti anche per la citazione, gran bel libro GEB e gran bel tipo Hofstadter :D
"Termina così per più di un decennio ciò che il matematico Douglas Hofstadter, autore di “Godel, Escher e Bach”, aveva definito come l'età dell'oro del sogno booleano dell'intelligenza artificiale."

ritratto di Piero Boccadoro

A tema con le reti neurali ed

A tema con le reti neurali ed il loro impiego c'è, in cantiere, un progetto strutturato in diversi articoli, in verità. Ci stiamo organizzando con gli autori.
Ma non posso dire di più per ora.
A noi piace fare delle sorprese ai nostri lettori.
Per cui ti dirò soltanto che Andres avrà un ruolo da protagonista appena questo progetto sarà partito. ;)

ritratto di Tiziano.Pigliacelli

Grande Andres, articolo

Grande Andres, articolo davvero interessante e ben fatto.
Non vedo l'ora che inizi questo progetto di cui parla Piero.

ritratto di Andres Reyes

Grazie Tiziano, a dire la

Grazie Tiziano, a dire la verità le prime ANN le avevo implementate proprio su FPGA sullo Spartan3 realizzando un pattern-recognition solo che avevo avuto molte difficoltà con la funzione di trasferimento Sigmoid perché in virgola mobile.. :(

ritratto di Luigi.D'Acunto

reti neurali

Hai mai provato ad implementare una rete neurale su uno Smartphone?
Mi piacerebbe provare ad implementarne una su una app per iOS che ho fatto sul calcio scommesse e vedere che succede ahuahua

ritratto di Andres Reyes

Sorry, non ho esperienza di

Sorry, non ho esperienza di programmazione mobile.

ritratto di Piero Boccadoro

Quello che voleva dire Andres

Quello che voleva dire Andres è che dal momento che lui ha esperienza di reti neurali, se solo ci fosse qualcuno con esperienza di programmazione su smartphone e che abbia voglia di lavorare in team allora... si potrebbe pensare... ad un bel progettino, semplice ma funzionale... di cui... magari.. parlare in un bell'articolo...

:D

E da questo punto di vista, chi meglio di Luigi che è a pieno titolo uno dei nostri nuovi acquisti?!

:D

Segnerebbe il suo esordio in grande spolvero su EOS-Book..... :D

ritratto di Luigi.D'Acunto

uahhahau

perchè no? ogni occasione è buona per un articolo xD

ritratto di randow

Buonasera. per una tesina

Buonasera.
per una tesina all'Università con degli amici avevamo realizzato direttamente su Arduino una rete neurale prendedno spunto da un programma che avevamo trovato online...
Se volete posso cercarlo e nel caso mandarvelo
Fatemi sapere,
Andrea

ritratto di Andres Reyes

Certo Andrea! Sarei davvero

Certo Andrea! Sarei davvero curioso! :)

ritratto di Roberto Domolo.

Tesina online

Ciao a tutti! Dopo questo interessante articolo volevo segnalare il link ad una tesina ben fatta che avevo letto durante il periodo che avevo una borsa di ricerca e che purtroppo non sono riuscito ad approfondire.

 

http://hackyourmind.org/public/files/Le%20reti%20neurali%20artificiali%20-%20tesi%20di%20m...

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 10 utenti e 86 visitatori collegati.

Ultimi Commenti