Home
Accesso / Registrazione
 di 

Microspia per ascolto ambientale

microspia ascolto ambientale

Microspia ambientale [Ascolto ambientale per uso Hobbistico]

Questo ascolto ambientale (microspia), trasmette sulla frequenza di 160MHz (se usiamo un quarzo da 40MHz) e quindi ascoltabile tramite un ricevitore con la frequenza di ricezione impostabile. Con il circuito è possibile sperimentare anche la trasmissione su frequenza diverse, ad esempio la banda FM 88-108 provando a modificare i valori, tra cui il quarzo (25MHz)

Schema elettrico microspia ambientale

La voce viene rilevata da un microfono electret , poi viene amplificata e filtrata dal passa-banda U1 per poi presentarsi alla sezione portante, dove tramite il diodo varicap si "mixa" con la frequenza generata dal quarzo, che garantisce un adeguata stabilità. In pratica la tensione modulante si ottiene applicando il segnale ambientale audio al diodo varicap del circuito risonante che determina l'oscillazione portante. La frequenza portante (160 MHz) deve essere molto maggiore della frequenza di modulazione (300-3300 Hz) banda audio.
La trasmissione avverrà sulla quarta armonica, quindi 160MHz, frequenza di oscillazione del transistor finale RF Q1.
Una piccola taratura è permessa agendo sull'induttanza L1 e sul comparatore compensatore C1.

Chi volesse approfondire la modalità overtone può lasciare un commento...

microspia ambientale

Lista parti microspia

ASCOLTO AMBIENTALE Revision: A
Bill Of Materials

Item Quantity Reference Part
1 1 ANT1 ANTENNA 44.5 cm
2 1 C1 (2-7) pF
3 1 C2 10pF
4 2 C7,C3 100nF
5 2 C4,C8 1000nF
6 1 C5 1uF
7 1 C6 100pF
8 1 C9 1pF
9 1 D1 BB121A- BB405
10 1 JP1 HEADER 2
11 1 L1 0.1 uH 5 avvolgimenti (di 4mm) di filo smaltato
12 1 Q1 BFR96
13 1 R1 10M
14 5 R2,R3,R5,R7,R8 100K
15 2 R4,R6 10K
16 1 R9 150
17 1 R10 100
18 1 U1 TL061
19 1 X1 WM034DM
20 1 Y1 38.860 - 40MHz

Circuito stampato pcb microspia

Il circuito della microspia ambientale può essere montato con componenti tradizionali facilmente reperibili. Sperimentare gli avvolgimenti che realizzano la bobina di uscita e la taratura del compensatore C1 per ottenere la massima resa.

L'antenna può essere realizzata con uno spezzone di filo (anche da 0,22mm) di una lunghezza 1/4 d'onda quindi:

Lunghezza antenna = (velocita della luce (m/s)/ frequenza(hz) ) /4 = (300000000 / 160000000) /4= 0,468 metri = 46,8cm

(considerare anche un fattore di propagazione sull'antenna di 0,95)

L'antenna sarà quindi lunga 44,5 cm

Serigrafia Componenti (SST)

microspia_sst.png

Lato saldature (BOT)

microspia_bot.png

Circuito stampato versione miniaturizzata della microspia(per componenti SMD)

Lato componenti (TOP)

microspia

Lato saldature (BOT)

ascolto ambientale

Serigrafia componenti (SST)

microspia ambientale

Il progetto della microspia (ascolto ambientale) è disponibile a soli 5 euro nella versione miniaturizzata. Potete realizzarlo da soli (fai-da-te) scaricando tutti i sorgenti (Schema elettrico, lista parti, circuito stampato, file gerber).   Download

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di bixio

microspia ambientale

Qui e' un interessante video.

ritratto di PinkFloyd

Campo di copertura

Ciao, trovo interessante il circuito. Se ho capito bene riesce a spiare voci in un range di distanza no? Fin che distanza copre?
grazie, Thomas.

ritratto di Emanuele

Portata radiofrequenza

Ciao, in aria aperta abbiamo ottenuto circa 80 metri ma al chiuso le distanze diminuiscono.
Per uso hobbistico va benissimo, ma per un uso professionale, e comunque piu affidabile, ti consiglierei di usare un modulino dedicato... lo metti, funziona, senza problemi di taratura. Sia Aurel che Mipot sono leader nel settore.

Se invece intendi la copertura del microfono ambientale, questa dipende da molti fattori, comunque in una stanza media di ufficio riesce a coprire bene i discorsi di due persone che parlano alla scrivania, da qualsiasi parte la collochi.

ritratto di simo.zoo

Ciao, sono capitato per caso

Ciao, sono capitato per caso sul progetto di questa microspia e volevo chiederti come faccio a ricevere l'oda, che cosa hai usato?grazie...ciao!

ritratto di giancarloaielli

chiarimenti

il circuito è carino ma non mi sono chiare alcune cose:
1) nell bjt non vedo controreazione?
2) come si fa ad essere sicuri che oscilli?
3) l'antenna che impedenza presenta? Fa mica parte del circuito risonante?

ritratto di Emanuele

progetto non professionale

Ricordo a tutti che il progetto seppur funzionante (testato anche in piccole produzion) è adatto ad un mondo hobbistico.

Infatti è senza controreazione e l'antenna fa parte del circuito risonante. Sono benvenuti esperti in radiofrequenza per approfondire meglio i vari aspetti dell'oscillazione in overtone.

Per ricevere il segnale della microspia, basta un comune ricevitore radio impostato sulla frequenza di 160 MHz

ritratto di Brainbooster

drift frequenza

Il circuito sembra funzionale, ma non sembra tener conto del fatto che una variazione della tensione di alimentazione produce una deviazione della frequenza di trasmissione (nonostante il quarzo), quindi se avete intenzione di alimentarlo a batteria, provvedete anche ad un piccolo stabilizzatore.

ritratto di LoryD

Ma il quarzo non serve

Ma il quarzo non serve proprio per mantenere la frequenza fissa? Anche se la tensione dovesse scendere di 1 o 2V il drift di frequenza dovrebbe essere trascurabile oppure no?

ritratto di Brainbooster

Dipende da cosa consideri

Dipende da cosa consideri accettabile...
L'uso di componenti "normali" o comunque con tolleranze "casalinghe" e con una risposta non compensata in temperatura , produce già un ampio margine sulla frequenza fondamentale, e poi è sempre un VCO quindi il ramo con il varicap (anche se indirettamente) è sempre collegato a vcc e gnd.

ritratto di Bazinga

veramente pochi componenti,

veramente pochi componenti, ma la qualità audio è buona?

ritratto di Emanuele

La qualità audio è molto

La qualità audio è molto buona, del resto per la banda vocale, non serve molta fatica (e componenti) ;)

ritratto di Brainbooster

"Una piccola taratura è

"Una piccola taratura è permessa agendo sull'induttanza L1 e sul comparatore C1."
Ma C1 non è un compensatore?

ritratto di Emanuele

Grazie Brainbooster

Grazie Brainbooster,
un comparatore regolabile da giravite cosi non l'avevo mai visto :-)

Mi era sfuggito, ho corretto. Thanks

ritratto di Brainbooster

Figurati, non c'è di che

Figurati, non c'è di che :-)
capita...

ritratto di Francescojee

Buonasera, qualcun altro ha

Buonasera, qualcun altro ha costruito questo circuito?

ritratto di Emanuele

Microspia (ascolto ambientale)

Ciao Francesco,
cosa ti interessa, dimmi pure....

ritratto di FrancescoJee

Salve, il pin 1 e il 5 del

Salve, il pin 1 e il 5 del tl061 sono liberi giusto? Il circuito una volta realizzato ha bisogno di tarature? Cosa posso usare come ricevitore per i 160Mhz? Ultima cosa, non capisco cos'è quel circuito in cui figura l'header..(è il connettore della batteria?!)
Grazie mille
FG

ritratto di Brainbooster

allora

l'header è il connettore per i cavi di alimentazione (meglio batteria), la banda intorno ai 160mhz se non sbaglio è catalogata come usata per Railroad/Land-Mobile, Marine Band, quindi se hai uno di questi ricevitori basta piazzare la spia vicino ad un altoparlante e scannare tutte le frequenze fino a che non senti un fischio acuto (effetto larsen), ecco quello significa che hai scoperto su che frequenza stai trasmettendo, qualora fosse occupata da un segnale più forte puoi provare, con un cacciavite con la punta in plastica, a ruotare il compensatore, che ti fà da sintonia fine, e vedere se riesci a spostarti di un pò con la frequenza di trasmissione.
Se non ha il ricevitore adatto potresti provare a sostituire il quarzo con uno da 25/30 mhz in modo da trasmettere sulla comune banda fm (quella classica delle radio) da 88 a 108mhz, per la taratura vale lo stesso discorso di prima con la differenza che quì è dura trovarefrequenze libere non occupate da altre emittenti o dall'onnipresente radiomaria :D

ritratto di FrancescoJee

Poi perché sul tuo circuito

Poi perché sul tuo circuito in foto escono 3 cavi? Quello arancio cos'è e da dove lo hai preso?

ritratto di Emanuele

Un filo misterioso

Dai non è difficile, hai visto lo schema elettrico? e il circuito stampato?

Posso aiutarti dicendoti che è lungo circa 44 cm

ritratto di Brainbooster

ma così lo dirotti :D sullo

ma così lo dirotti :D
sullo schema c'è un numero, nell'articolo cen'è un altro e tu ne aggiungi un terzo :D

ritratto di FrancescoJee

Sono proprio un fesso! Grazie

Sono proprio un fesso! Grazie mille!

ritratto di Electri_s

Problema con il circuito !!!!

Ciao Ragazzi !!!! Ho una domanda da farvi , ho costruito il circuito e in pratica e teoria va tutto bene , pero ho scontrato una problema dall’ trasmissione che il volume non e alto cioè che non lo è anche normale e bassissimo la qualità e buona ... come si fa a alzare un po’ il volume in trasmissione se esiste qualche soluzione ... ho usato il quartz da 25.000 , ho provato a mettere un audio in ingresso amplificato ma niente la stesa trasmissione ricevo dall’ radio FM con la frequenza 99.95

Grazie .......

ritratto di Emanuele

microspia fm

Da quanto ho capito, hai modificato la microspia per funzionare sulla banda fm delle comuni radio. Nel tuo caso a 100Mhz con un quarzo da 25.

Hai ridimensionato la lunghezza dell'antenna?

Potresti poi aumentare il guadagno dell'op amp di ingresso.

ritratto di Max

Ciao a tutti sto' cercando da anni :( uno schema per filtrare l'

Ciao a tutti sto' cercando da anni :( uno schema per filtrare l'audio solo della voce l'idea per capirci e' quella tipo, microfono del giornalista ai box di formula1 che parla con il meccanico mentre a pochi metri da loro sfrecciano monoposto a 300 km orari, ma in tv si sente solo o quasi la voce dei due interlocutori ....
qualcuno riesce a postarlo grazie a tutti :)

ritratto di Lorenzo17

bug assurdo ho speso 5€ per avere una cartella piena di file che

bug assurdo ho speso 5€ per avere una cartella piena di file che non si possono aprire...!!!!!!!!!!

ritratto di Emanuele

Non riesco a capire quale è il problema.... Se invece di l

Non riesco a capire quale è il problema....

Se invece di lamentarti, ci dici cosa ti serve vediamo se possiamo aiutarti.

ritratto di Lorenzo17

scusa ma se permetti mi sono un po stranito, comunque mi da tutt

scusa ma se permetti mi sono un po stranito, comunque mi da tutti file nominati BUG_ REVA tra cui un file me lo apre con nero express.

ritratto di Emanuele

Sono i file sorgenti del progetto, come scritto nell'articolo...

Sono i file sorgenti del progetto, come scritto nell'articolo.....
mi potresti spiegare cosa devi fare?

ritratto di Lorenzo17

Il progetto, però i file non si possono aprire... Anche se ho p

Il progetto, però i file non si possono aprire... Anche se ho provato di tutto per cercare di aprire i file..

ritratto di Emanuele

Questo lo avevo capito. I file sono del progetto, quindi serve u

Questo lo avevo capito. I file sono del progetto, quindi serve un programma di progettazione, nello specifico ORcad oppure un Gerber editor.

Ma ti chiedo di nuovo, per quale motivo li devi aprire?

ritratto di Lorenzo17

Per lo schema elettrico, lista parti, circuito stampato, file ge

Per lo schema elettrico, lista parti, circuito stampato, file gerber..

ritratto di Emanuele

Sono presenti nell'articolo! Per modificare i file sorgen

Sono presenti nell'articolo!

Per modificare i file sorgenti devi utilizzare i programmi specifici, Orcad oppure un gerber editor per i gerber.

ritratto di . 366

Ciao, volevo chiedere alcune

Ciao, volevo chiedere alcune cose :

  1. Si può utilizzare un BFR 90 al posto del BFR 96 ?
  2.  Per "5 avvolgimenti (di 4mm)" con 4mm si intende il diametro ?
  3. Il compensatore ce l'ho solo da 3-11pF, va bene ugualmente ?
ritratto di Emanuele

Microspia RF

Ecco le risposte:

1) Si può utilizzare un BFR 90 al posto del BFR 96 ?

Dal datasheet vedo che supporta una corrente di collettore inferiore, prova e vedi se scalda, semmai aumenta un po' la R di emettitore. Oppure fai i calcoli in frequenza per vedere fino a dove puoi spingerti.
Sarebbe comunque meglio trovare un alternativa con la stessa IC o superiore.

2) Per "5 avvolgimenti (di 4mm)" con 4mm si intende il diametro ?

Si, in genere si usa la punta del trapano relativa per avvolgere :)

3) Il compensatore ce l'ho solo da 3-11pF, va bene ugualmente ?

OK

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 16 utenti e 93 visitatori collegati.

Ultimi Commenti