Home
Accesso / Registrazione
 di 

National Instruments presenta la nuova piattaforma Ethernet di Acquisizione Dati

CompactDAQ

National Instruments ha annunciato oggi CompactDAQ il nuovo sistema modulare di acquisizione dati basato su Ethernet NI, che combina la facilità d'uso a basso costo di un registratore di dati con le prestazioni e la flessibilità della strumentazione modulare.

Il nuovo NI cDAQ-9.188 chassis è stato progettato per contenere otto moduli I / O per misurare fino a 256 canali di elettrici, fisici, meccanici e segnali acustici. Con più di 50 diversi moduli I / O da scegliere, gli ingegneri e gli scienziati possono costruire sistemi di misura, remoti o distribuiti,ad alta velocità, utilizzando le infrastrutture standard della Gigabit Ethernet.

"Abbiamo scelto NI CompactDAQ per la flessibilità offerta da un insieme diversificato di moduli I / O e la scalabilità delle infrastrutture Ethernet"
, ha dichiarato Randy Recob, test engineer senior di Sub-Zero, Inc. "La flessibilità di Ethernet ci consente più facilmente di standardizzare i nostri sistemi di test, eliminando molti dei vincoli fisici richiesti dalle interfacce PC tradizionali.” Abbiamo usato National Instruments per l’acquisizione di dati nelle nostre applicazioni di prova per anni a causa della precisione di misura, la stabilità del sistema, e la facilità d'uso ".

National Instruments ( www.ni.com ) sta rivoluzionando il modo in cui ingegneri possono progettare, prototipare e distribuire sistemi per la misura, l'automazione e le applicazioni embedded. La rivista FORTUNE ha indicato NI come una delle 100 migliori aziende presso cui lavorare negli USA.

Fonte: Industrial-embedded.com

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 3 utenti e 31 visitatori collegati.

Ultimi Commenti