Home
Accesso / Registrazione
 di 

Oscillandia: kit di sviluppo RZRAVEN da Atmel per il terzo classificato

Oscillandia: kit di sviluppo RZRAVEN Atmel

RZRAVEN è un kit di sviluppo per il ricetrasmettitore radio AT86RF230 con a bordo anche un microcontrollore AVR. Questo è il premio per il terzo classificato a Oscillandia. Funziona come una piattaforma versatile e professionale per lo sviluppo e il debug di una vasta gamma di applicazioni RF, che vanno dalla semplice comunicazione point-to-point alla gestione di reti di sensori con numerosi nodi che funzionano con stack di comunicazione complessi. Il kit fornisce un'interfaccia umana piacevole da utilizzare, con connessione PC, ingresso LCD e uscita audio.

Il kit include due schede AVR Raven con un transceiver a 2.4GHz, processori della serie picoPower AVR on-board con display LCD ed uno stick USB con un transceiver da 2.4GHz per permettere le connessioni USB - PC. Include anche un package software per PC per la configurazione della rete wireless, controllo, analisi e programmazione over-the-air.

Il kit di sviluppo RZRAVEN è costituito da un modulo RZUSBSTICK e due moduli AVRRAVEN. I microcontrollori AVR si trovano sul modulo AVRRAVEN. Un ATmega1284P è connesso al ricetrasmettitore radio AT86RF230, e un ATmega3290P pilota l'LCD. Entrambi questi dispositivi fanno parte della famiglia picoPower AVR, cosa che assicura il minimo consumo di potenza ed il funzionamento fino a 1.8 volt. L'USART (Universal Synchronous and Asynchronous serial Receiver and Transmitter) viene utilizzata come il bus di comunicazione.

L'AT86RF230 è un ricetrasmettitore radio a 2.4GHz che è specifico per una vasta gamma di applicazioni wireless. Il basso consumo energetico e le prestazioni RF lo rendono una scelta eccellente per qualsiasi tipo di dispositivo di rete. Il supporto per IEEE 802.15.4 TM (riconoscimento automatico dei packets, il filtraggio degli indirizzi e l'accesso automatico al canale) è disponibile per una maggiore funzionalità del ricetrasmettitore radio.

Il display LCD disponibile sul modulo AVRRAVEN è da 160 segmenti, su misura per il kit RZRAVEN; contiene un'area di testo a 7 segmenti; un'area numeri a 4 segmenti e numerosi simboli utili.

E' fornito anche un altoparlante da 8Ω. L'ATmega3290P controlla completamente l'audio. La sorgente del segnale è l'uscita PWM del TIMER1.

Una Serial Dataflash (AT45D161D) da 16-Mbits è collegata all'SPI ATmega3290P. Questo storage viene usato per le immagini del firmware, l'audio e i parametri general-purpose.

Caratteristiche del RZRAVEN

    - kit di sviluppo per il ricetrasmettitore radio AT86RF230 e il microcontrollore AVR
    - approvato CE, ETSI e FCC
    - modulo LCD (AVRRAVEN)
    - USART
    - GPIO
    - Driver relè
    - modulo USB (RZUSBSTICK)

Il kit di sviluppo RZRAVEN è disponibile da Farnell

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di lucagiuliodori

Devo dire che questa volta il

Devo dire che questa volta il concorso Oscillandia ha premi veramente interessanti! Oltre agli altri premi visti negli altri articoli, anche questo devo dire che è un oggettino veramente interessante: una scheda di sviluppo della Atmel per le comunicazioni RF a 2.4 GHz.

Interessante il supporto per stack di protocolli complessi (posso immaginare per esempio il protocollo TCP/IP) il quale, unito alla Serial Dataflash, può essere usato per implementare un piccolo web server da poter usare per i nostri progetti.

Il basso consumo di energia può far pensare alla realizzazione di sensori wireless che sfruttano l'energy harvesting per il catturare "l'energia che lo circonda".

Credo proprio che anche con questo oggettino si potranno sviluppare progettini interessanti.

ritratto di Fabrizio87

Mi sa che sarà difficile

Mi sa che sarà difficile montare un piccolo web server,
Il problema fondamentale è il è il tipo di interfaccia Serial Dataflash visto che non è impossibile implementare il protocollo TCP/IP ma soltanto possibile usare IEEE 802.15.4 che sarebbe il nuovo sistema wireless Zigbee.

ritratto di lucagiuliodori

Hai perfettamente ragione

Hai perfettamente ragione Fabrizio87, mi sono confuso con i numeri dei protocolli :) però comunque rimane un bell'oggettino.

ritratto di telegiangi61

Un grande premio

Per me sarebbe un ottimo premio, in quanto mi interessa il campo della trasmissione dati e telecontrollo punto punto.

Ad esempio usando un opportuno sensore si potrebbero inviare in tempo reale i consumi di un forno elettrico o di un apparato elettrico in genere, piuttosto che visto che e' prevista la possibilita' di pilotare un rele', attivare o disattivare sistemi da remoto, il tutto immagino nel raggio di 400-500 mt, se in standard Zigbee IEEE 802.15.4.

ritratto di Fabrizio87

Un ottimo premio, come al

Un ottimo premio,
come al solito vi sorpassate.

Molto interessante,
Soprattutto per chi fa sviluppo in rete ad esempio ZigBee in questi ultimi tempi ne sento sempre più parlare,

ma chiaramente il più interessante in questo premio e che data la possibilità di avere tutti gli attrezzi necessari per sviluppare un'applicazione fornite dalla chiavetta USB al modulo di sviluppo.

ritratto di stefano88

Complimenti, molto

Complimenti, molto interessante questo terzo premio, una scheda di sviluppo con ATmega1284P e ATmega3290P è l’ideale come starter kit per le comunicazioni RF, in un solo kit abbiamo tutto quello che serve per iniziare. Ottima idea

ritratto di Piero Boccadoro

Gran bel premio!

Non posso che accodarmi ai commenti di tutti, quotarli, e confermare: gran bel premio.
Devo ammettere che son proprio contento di concorrere per Oscillandia.
I premi in palio sono davvero accattivanti.
Inoltre, ritengo che questo possa essere un buon elemento per fare progetti.
Devo confessare che la prima cosa a cui ho pensato è stato proprio il basso consumo di energia. D'altronde ormai l'energy harvesting rappresenta una duplica risorsa, visto che elimina l'energia "dispersa", rendendola, di fatto, disponibile e limita il consumo di potenza.
Questa idea rappresenta la dimostrazione che le interazioni tra campi elettromagnetici possono non essere sempre del tutto da rifuggire.
Condivido in toto anche che la cosa più interessante in questo premio sia l'interfaccia USB. Non lo ripeterò mai abbastanza, ma l'aggettivo Universal ci sta proprio bene. :)
Questo è un protocollo maturo, funzionale, affidabile... Insomma, perfetto!

ritratto di Francesco12-92

Bellissimo premio, lo

Bellissimo premio, lo metterei come secondo, e non come terzo.
Posso solo dire che sono contentissimo di partecipare a questo contest, i premi sono bellissimi, come ogni contest fatto da elettronica opensource comunque, i miei complimenti agli organizzatori del sito, fate veramente un ottimo lavoro! ci mettete proprio interesse in quello che fate, coinvolgendo la curiosità e la voglia di sapere di chi legge il blog!
Sbaglio o questo kit di sviluppo è simile ad Arduino! (anche se come Arduino non ci sono eguali), comunque la vedo una bella scheda di sviluppo, ci si possono fare tante cose carine. (ancora una volta sto pensando a sistemi di automazioni casalinghi, ma ci sono tantissime applicazioni).

ritratto di Panda95

Molto interessante, sarebbe

Molto interessante, sarebbe molto utile per i miei progetti con Arduino <-> PC

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 2 utenti e 42 visitatori collegati.

Ultimi Commenti