Home
Accesso / Registrazione
 di 

Philips mostra a Copenhagen come risparmiare energia per l'illuminazione

il concept di illuminazione LED di Philips

Come i leader mondiali si sono riuniti a Copenhagen per discutere su come affrontare i cambiamenti climatici, così Philips ha voluto che fosse visibile il proprio apporto al dibattito testimoniando con delle installazioni luminose LED come l'innovazione nelle tecnologie di illuminazione possano contribuire in modo significativo a migliorare l'efficienza energetica delle città.

Le città consumano oltre il 70% delle energia elettrica mondiale

I consumi delle città rappresentano oltre il 70% del consumo mondiale di energia elettrica e la crescente corsa all'urbanizzazione aggiungerà altro peso a tale consumo: si stima che entro il 2050 oltre il 75% della popolazione mondiale vivrà in città e paesi. Circa la metà dei consumi di energia elettrica è da attribuirsi alla luce dal momento che ancora tre quarti dei sistemi di illuminazione pubblici si basa su una tecnologia di illuminazione vecchia e inefficiente.

Philips vuol certificare la pronta disponibilità di energie alternative efficienti con un concept basato sullo sfruttamento di una nuova e innovativa illuminazione LED che sfrutta l'energia solare. L'installazione è stata posta al di fuori del Bella Center - ubicazione delle principali sessioni del COP15.

Utilizzando un nuovo apparecchio di illuminazione esterna a LED, l'installazione è stata costruita attorno all'innovativa lampada ad energia solare Touché progettata dal famoso architetto danese Bjarne Schläger e fornita da Alfred Preiss. La lampada è costituita da materiali altamente riciclabili e incorpora celle solari a base di silicio con alta capacità energetica e, soprattutto, efficienti, integrate sulla verticale del palo che sorregge la lampada. Ogni lampada è completamente autosufficiente e l'illuminazione LED offre una riduzione di CO2 del 100%.
In combinazione con l'apparecchio di illuminazione LED, Philips offre una soluzione completa in grado di realizzare risparmi energetici fino al 67% rispetto alle lampade tradizionali utilizzate negli ambienti urbani.

Ridurre i consumi cittadini di energia elettrica

Molte città ancora oggi usano, come detto in precedenza, una tecnologia di illuminazione datata. Philips ritiene che l'adozione di soluzioni di energia-illuminazione efficienti, come l'energia solare il concetto di LED a questa connesso, come mostrato a Copenaghen, potrebbe avere un effetto rapido e significativo, sulla riduzione dell'uso di energia elettrica comunale, di cui il 50% è attualmente destinato all'illuminazione pubblica.

Marc De Jong, CEO dell'attività professionale all'interno di Philips Lighting, ha affermato che “le città e le loro amministrazioni hanno un ruolo importante da svolgere nella creazione di un futuro più sostenibile”. Continuando: “Il semplice passaggio ad un sistema di illuminazione LED intelligente e energeticamente efficiente per gli ambienti urbani può avere un enorme impatto sulle emissioni di CO2, insieme a riduzione dei costi e aumento della qualità della vita. Abbiamo oggi delle tecnologie di illuminazione che permottono alle città di ottenere ottimi risultati in tempi stretti.”

Aggiunge Phil Jessup, leader del The Climate Group's Light Savers che sta trasformando il modo di concepire l'illuminazione portando i LED alla diffusione su scala globale: “l'illuminazione a LED riduce i costi, migliora la sicurezza pubblica, riduce al minimo l'inquinamento luminoso e rende gli spazi pubblici più amichevoli di notte".

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 23 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti