Home
Accesso / Registrazione
 di 

RaspberryPI: controlliamo il Media Center con un comune telecomando IR!

IMG_5622

In un articolo precedente, grazie anche al concorso Review4u, abbiamo visto come rendere Smart una TV con RaspberryPI e le varie distribuzioni messe a disposizione dagli sviluppatori. Per controllare il Mediacenter realizzato avevamo bisogno del mouse oppure della tastiera, a dire il vero un po' scomodo. In quest'articolo vedremo come utilizzare Raspbmc per realizzare un MediaCenter integrando il controllo remoto tramite un comune telecomando IR che tutti abbiamo in casa!

Contenuto esclusivo per gli ABBONATI PLATINUM di Elettronica Open Source.

Leggi subito tutto l'articolo e poi ricevilo in PDF all'interno di EOS-Book insieme a tanti altri vantaggi offerti dall'Abbonamento Platinum! Diventa Utente PLATINUM

SCOPRI TUTTI I VANTAGGI DI UN ABBONAMENTO ANNUALE CHE COMPRENDE ANCHE TUTTO L'ARCHIVIO

 

 

 

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Emanuele

Media center con telecomando

Senza telecomando che media center sarebbe? :)

Sembra che a questo punto gli hard disk multimediali o i mediacenter non abbiano più ragione di esistere. Sono costosi, spesso rumorosi (ventole di alimentazione, ventola del microprocessore, alimentatore switching che fischia...) ed ingombranti.

Il Raspberry PI costa 27 euro, anche se da noi si può vincere quasi tutte le settimane [http://it.emcelettronica.com/tag/review4u] non fa rumore, consuma pochissimo e quindi basta un caricabatterie del cellulare. Poi si installa il sistema operativo e si modifica per poterlo comandare con un comune telecomando.

Insomma è anche una soddisfazione poter dire "questo l'ho realizzato io" e grazie all'articolo sopra di Luca il tutto è molto semplice ;)

ritratto di Piero Boccadoro

Un altro interessantissimo

Un altro interessantissimo esperimento con Raspberry Pi condotto da Luca, annunciato al termine del suo ultimo numero.
Che ne dite, è il caso di chiedergli già quale sarà il prossimo esperimento oppure no? ;)

ritratto di Lucasss

Qualche idea c'è già, come il

Qualche idea c'è già, come il classico "Hello World", inizialmente realizzato con un semplice led e le porte I/O di RPi ;)
Ma perchè non sentire un pò di idee e magari fare un articolo proprio su un idea proposta? :)

ritratto di Boris L.

Sarebbe come dire che Lucasss

Sarebbe come dire che Lucasss è diventato "l'esperto" del blog su Raspberry?! :)
Fico!
Bravo!
Complimenti!
Aspetto con ansia il tuo prossimo articolo.
Onestamente non saprei che esperimento consigliarti ma posso prometterti che, non appena mi verrà un'idea in testa, certamente lascerò un commento qui.
A presto e complimenti ancora.

ritratto di Piero Boccadoro

Io, invece, un'idea ce

Io, invece, un'idea ce l'avrei.
In realtà si tratta di un'idea che ha qualche mese e alla quale non sono ancora riuscito a dare corpo.
Ne parlai con Emanuele ma fino a questo momento non c'è stata mai l'occasione per metterla in pratica.
Nasce l'esigenza di avere a disposizione un collegamento Wi-Fi per un dispositivo che dispone soltanto dalla porta per il collegamento ethernet.
In pratica si tratta di un decoder del digitale terrestre che non dispone del wi-fi.
Per poter vedere i film on-demand, però, serve che sia collegato al router.
Considerato che il cavo attraversa tutto una stanza, sarebbe molto comodo poter dotare il decoder di un adattatore wi-fi...
Siccome il televisore è un "semplice" televisore, Raspberry Pi mi dà un'idea: e se riuscissimo ad utilizzarlo come adattatore wi-fi?
Avremo due vantaggi: il televisore diventerebbe "smart" ed il decoder potrebbe avere il suo collegamento ad Internet senza il cavo che attraversa la stanza…
Che ne pensi?

ritratto di Lucasss

Qua mi metti un pò in

Qua mi metti un pò in difficoltà...
Non ho nessun tipo di connessione wifi in casa, ne tantomeno vicini attorno...quindi dovrei attrezzarmi per le prove...

Pensavi di rendere "Smart" la TV utilizzando Raspbian? E da lui condividere la rete wifi in lan...

ritratto di Piero Boccadoro

Why not... Il decoder sul

Why not...
Il decoder sul quale l'ho pensata non sarebbe in grado di sfruttare le potenzialità di una smart tv.
È dotato di un software che funziona indipendentemente dalla televisione ed utilizza la televisione solo per trasmetterle il segnale video da visualizzare.
Quindi in pratica "l'adattamento" il decoder non lo vedrebbe.
si tratterebbe semplicemente di connettere via cavo il decoder a Rasberry e poi fare in modo che il decoder, senza che mai possa rendersi conto del fatto che c'è la scheda, comunichi con il router.
Credo sia solo un esercizio di programmazione, visto che il controller ethernet è già presente.
Raspberry dovrebbe semplificare la vita mentre per come l'avevo pensata io bisognava ingegnerizzare tutto dall'inizio... :D

ritratto di giordy72

Problematica gia risolta da

Problematica gia risolta da tempo.

http://www.pi-point.co.uk/
http://www.raspberrypi.org/phpBB3/viewtopic.php?t=14100
http://sirlagz.net/2012/08/09/how-to-use-the-raspberry-pi-as-a-wireless-access-pointrouter...

...e potrei continuare.

Forse però dai cinesi trovi degli adattatori da ethernet a wifi per pochi euro.

Comunque ho visto che è anche possibile collegare alla raspy delle schede usb dvb-t e dvb-s e sfruttare oscam anche se ancora non ho provato la cosa se è questa la tua esigenza.

ritratto di Piero Boccadoro

Lo so bene che esistono le

Lo so bene che esistono le soluzioni commerciali giá disponibili ma... che gusto c'é cosí? :-)
Comunque questi riferimenti sono interessanti... vediamo un po'... :)

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 5 utenti e 102 visitatori collegati.

Ultimi Commenti