Home
Accesso / Registrazione
 di 

Sinclair - Combinatore Telefonico Omologato PP.TT

Sinclair - combinatore telefonico

COMBINATORE TELEFONICO OMOLOGATO PP.TT.

Il SINCLAIR è un COMBINATORE TELEFONICO fai da te ad un canale, in grado di inviare, su linea telefonica commutata, i messaggi di allarme precedentemente registrati su memoria NON volatile DAST, ai numeri impostati, precedentemente salvati su memoria NON volatile EEPROM. Inoltre presenta una caratteristica MOLTO importante, il RING DETECTOR!

Come costruire un Combinatore Telefonico Omologato

Il progetto completo del combinatore telefonico è disponibile completamente open source.
Potete realizzarlo da soli (fai-da-te) scaricando tutti i codici sorgenti (Schema elettrico, lista parti, circuito stampato, file gerber, codice sorgente assembler realizzato su piattaforma Microchip). Tutte le indicazioni a fine articolo.

Ring detector

Un metodo usato dai malintenzionati per "bloccare" il combinatore telefonico è il seguente: Viene scoperto il numero di telefono dell'abitazione da svaligiare, poi, un complice telefona al numero, mentre l'altro commette l'infrazione. Nel momento in cui il sistema di allarme rileva l'intrusione, il combinatore si collega alla linea per effettuare la chiamata di allarme... MA invece di chiamare, RISPONDE alla chiamata entrante (RING) che sta facendo appunto il complice! Risultato: Si stabilisce una comunicazione che può durare per tutto il tempo del furto rendendo inutile il dispositivo installato!!

CON IL RING DETECTOR QUESTO NON E' PIU' POSSIBILE

Infatti il combinatore telefonico SINCLAIR, in caso di allarme, controlla se è presente una chiamata entrante (RING), in caso affermativo, NON impegna la linea, ma attende la conclusione della chiamata entrante (se NON abbiamo risposta la chiamata cade dopo circa 40 sec.). Anche se si ritenterà di chiamare il numero dell'abitazione, il combinatore SINCLAIR sarà comunque più veloce a prendere la linea, impegnandola, a questo punto, con la CHIAMATA DI ALLARME!

L'apparato telefonico è stato omologato alcuni anni fa, l'unica difficoltà incontrata si è verificata nei BURST, facilmente risolta eliminando un CONDENSATORE che avevo messo tra MASSA e TERRA (per sperimentarne l'efficacia....)

COMBINATORE TELEFONICO OMOLOGATO PP.TT. Schema elettrico

Interfaccia telefonica con Ring Detector realizzata con il TS117 che si occupa anche di agganciare la linea (HOOK). Particolare cura è stata data alle protezioni. Dopo un primo scaricatore a GAS protezione primaria (verso TERRA), abbiamo una protezione secondaria veloce TRISIL e poi i classici 2 DIODI in anti-parallelo. Il relè, l'optoisolatore e il TS117 garantiscono anche l'isolamento necessario alle varie prove di omologazione.

ndr. In alcune fiere SICUREZZA ho visto combinatori telefonici della rispettabile --- (non dico il nome) con certificato di omologazione, quando, dando un'occhiata (da buon progettista) alla scheda, erano evidenti un FASCIO di piste passanti sotto gli otpo isolatori.....scusate lo sfogo!

Il comando PULSE, infine, ci riporta indietro ai tempi della realizzazione del prodotto.... Oltre al DTMF, la composizione del numero telefonico, avviene anche per impulso (PULSE)

Combinatore telefonico sinclair

In questa pagina dello schema potete notare il collegamento con il DISPLAY a 7 SEGMENTI tramite il registro seriale 4094, poi tutta la parte analogica che si occupa della REGISTRAZIONE / RIPRODUZIONE del segnale audio (il messaggio di allarme). Questa parte è stata realizzata con un integrato ISD DAST che, tramite il nodo (R30,R31) porta il segnale ad un primo filtro (U5B) e poi ad un secondo filtro con il Vref leggermente spostato verso il basso per aumentare la dinamica (stiamo lavorando con le alimentazioni degli op-amp da 0 a 5V).
Al nodo (R30,R31) fa capo anche il segnale DTMF proveniente dal generatore EFG71891.
Mentre il segnale proveniente dal trasformatore BOURNS viene filtrato da U5C e "squadrato" da U5D per essere presentato in forma corretta al Micro PIC, tramite segnale TONE/IN.
sinclair2_sch.png

Qui abbiamo il PIC Microcontroller, la memoria NON volatile EEPROM 24C01 dove verranno salvati i numeri di telefono e le impostazioni varie. Infine la tastiera 4X4 (16 tasti) letti a matrice.

sinclair3_sch.png

Lista Parti combinatore telefonico

COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE SINCLAIR RevA
Bill Of Materials
Item Qty Reference Part
1 3 C1,C8,C15 100uF
2 8 C2,C3,C12,C13,C24,C25,C26,C32 10nF
3 1 C4 10uF
4 4 C5,C11,C20,C33 1nF
5 5 C6,C7,C19,C31,C35 220nF
6 2 C9,C10 15pF
7 1 C14 22uF
8 1 C16 1uF
9 4 C17,C18,C27,C29 100nF
10 1 C21 4.7uF
11 2 C22,C23 22nF
12 1 C28 330pF
13 1 C30 470nF
14 1 C36 100pF
15 1 DB1 BRIDGE 1A
16 3 DZ1,DZ2,DZ5 ZENER 18V 1W
17 2 DZ3,DZ4 ZENER 5V1
18 2 D1,D2 DIODE 4001
19 2 D3,D4 DIODE 1N4148
20 2 EF1,EF2 EMI FILTER
21 1 F1 FUSE RXE040
22 1 IC1 78L05
23 1 JP1 AK100
24 1 JP2 HEADER 2
25 1 JP3 HEADER 5
26 2 J1,J2 CON8
27 1 K1 RELE TRK22
28 1 K2 RELE TRK12
29 1 OP1 4N29
30 5 Q1,Q2,Q3,Q4,Q5 BC547
31 15 R3,R4,R13,R16,R19,R24,R25,R27,
R29,R30,R34,R36,R40,R51,R52
10K
32 3 R18,R32,R33 4K7
33 1 R5 10
34 2 R6,R7 100
35 7 R8,R9,R20,R21,R22,R23,R26 1K
36 2 R10,R17 470
37 1 R11 33 1/2W
38 1 R12 220
39 2 R14,R42 1K2
40 3 R2,R15,R53 47K
41 3 R28,R41,R55 470K
42 1 R31 15K
43 1 R35 12K
44 1 R37 56K
45 1 R38 330
46 2 R1,R39 100K
47 8 R43,R44,R45,R46,R47,R48,R49,R50 680
48 1 R54 390K
49 1 SK1 GAS TUBE 3PIN
50 1 SP1 SPEAKER 8 OHM
51 2 TRIS1,TRAN1 TRISIL
52 1 T1 TRANSFORMER BOURNS
53 1 U1 TS117
54 1 U2 PIC16C64
55 1 U3 24C01
56 1 U4 4094
57 1 U5 LM324
58 1 U6 EFG71891
59 1 U7 ISD1020
60 1 X1 MICROPHONE WM54BY
61 1 Y1 CRYSTAL 4MHZ
62 1 Y2 CRYSTAL 3.579 MHZ

Circuito stampato PCB del combinatore telefonico

Piste lato componenti (TOP). Al centro i piani di massa per i 2 quarzi.
combinatore omologato

Piste lato saldature (BOT). Notare le pista di TERRA per la linea telefonica con le 4 punte sulle connessioni di ingresso per scaricare eventuali extratensioni. Inoltre la l'interfaccia telefonica e completamente isolata dal resto del circuito (zona in alto a sinistra)
sinclair_bot.gif

Piano di montaggio combinatore

Piano di montaggio (SST). Lato componenti TRADIZIONALI
combinatore telefonico

Piano di montaggio (SSB). Lato componenti SMD

combinatore telefonico omologato

ESD Test effettuato sul combinatore telefonico Sinclair --->> ESD Test

Il progetto Sinclair - Combinatore telefonico omologato è disponibile a soli 7 euro. Potete realizzarlo da soli (fai-da-te) scaricando tutti i codici sorgenti (Schema elettrico, lista parti, circuito stampato, file gerber, codice sorgente sviluppato su piattaforma Microchip).   Download Sinclair

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di volcane

Ciao!

Ciao!

E' interessante solo che mi e' difficile guardare lo schema elettrico se mettessi un file PDF anche se protetto sarebbe meglio.

Lm324 e' usato come forchetta telefonica? come ti dicevo in un altro post sto cercando uno schema per poter collegare direttamente un Gm862 della telit direttamente ad un normale telefono di tipo Sirio, avevo sperimentato qualcosa con un trasformatore, ma costa molto e non si riesce a trovarlo facilmente.

ritratto di Emanuele

Ciao, l'interfaccia

Ciao,
l'interfaccia telefonica che ho realizzato è funzionante ed stata anche omologata.
Le risposte le trovi nell'articolo aggiornato, sotto gli schemi elettrici relativi.

ritratto di nazzaro

ciao,,,ho realizzato un

ciao,,,ho realizzato un amplificatore microfonico ALIMENTATO DALLA LINEA portata a 12volt,,,,,,,,come posso trasmetterlo alla linea stessa? se puoi dirmi qualcosa grazie.
ci ho provato ma il segnale iniettato si abbassa notevolmente e in alcuni casi riesco a non farlo abbassare ma e' molto distorto

ritratto di Emanuele

Hai disaccoppiato il segnale audio?

Ciao,
hai disaccoppiato il segnale audio?
Che tipo di trasformatore (600:600) di interfaccia hai usato?
Per la soluzione puoi seguire lo schema proposto nel progetto.

ritratto di nazzaro

ciao dove trovo lo schema

ciao dove trovo lo schema che mi proponi per interfacciare il segnale audio dalla linea ,,,,,,,,,e una forchetta telefonica andrebbe bene? dove posso acquistarle,,,,,,,,,,grazie

ritratto di Emanuele

L'interfaccia telefonica

L'interfaccia telefonica proposta e' stata testata ed omologata al (ex) Ministero delle Poste e Telecomunicazioni.
Il progetto "fai da te": come costruire un combinatore telefonico
lo puoi scaricare nella sezione Archvio e temporaneamente anche in Download, come sopra indicato.

ritratto di Anonimo_o

scusa nella programmazione

scusa nella programmazione della gestione, ossia il numero telefonico a cui viene mandato il messaggio di credito residuo, è riportato nel libretto allegato alla confezione il codice del gestore Wind? Visto che uso una scheda wind. grazie

ritratto di Emanuele

Se ti riferisci a come

Se ti riferisci a come programmare il numero del centro servizi nel combinatore telefonico, devi contattare il tuo operatore per averlo.
Altrimenti spiegati meglio :)

ritratto di Mauro G

Omologazione PP.TT.

Ti ringrazio per il tuo commento (http://antintrusione.wordpress.com) sul mio blog. Certamente questo è un argomento molto tecnico, mentre lo scopo della Guida alla Sicurezza è quello di dare "...qualche consiglio pratico, utile e di facile interpretazione a chi vuole acquistare un sistema antifurto per la propria casa e non sa come orientarsi", ma visto che si tratta di un progetto Open Source credo che meriti un po' di visibilità.
Vorrei solo segnalarti che non è corretto parlare di omologazione PP.TT in quanto dall'entrata in vigore della R&TTE la normativa di riferimento è divenuta quella Europea ed il Ministero ha cessato il rilascio di tali omologazioni.
Grazie
ciao

ritratto di FLORINDO

richiesta informazione tecnica

Buongiorno
chiedo cortesemente come collegare un dispositivo telefonico (es. gsm )ad una tastiera remota di controllo della caldaia di casa, in modo da poterla accendere o spegnere a distanza mediante l'utilizzo del proprio cellulare.
CORTESEMENTE RINGRAZIO
FLORINDO

ritratto di Emanuele

Per collegare il telecontrollo alla caldaia

Per collegare il telecontrollo alla caldaia (ad esempio) si può usare il relè a bordo della scheda, collegandolo all'ingresso di accensione caldaia. Praticamente usando lo stesso principio di collegamento del termostato.

ritratto di MDm

ring detector sul combinatore telefonico

Interessante funzione il ring detector. Vorrei saperne di piu, è stata brevettata? è possibile realizzare in proprio questo combinatore telefonico?

In sostanza vorrei sapere se è possibile realizzare questo combinatore telefonico fai da te riproducendo tutte le funzioni complete. Vedo inoltre un componente a me sconosciuto il ts117 è facilmente reperibile?

Se divento utente premium accedo alla documentazione e poi sono libero di realizzare il progetto del combinatore telefonico?

Grazie della disponibilità

ritratto di Emanuele

combinatore telefonico

Si, una volta che siete abbonato Premium potete accedere alla documentazione e realizzare il combinatore.

Un vero e proprio combinatore telefonico fai da te, senza restrizioni, la documentazione è hardware open source e software open source

ritratto di IC2

Combinatori Telefonici

Salve e complimenti per il progetto. Vorrei chiedere alcune cosuccie, come ad esempio se con il combinatore telefonico in oggetto è possibile gestire degli impianti antifurto, o meglio se si può interfacciare con gli impianti antifurto. Poi vorrei sapere se l'omlogazione telefonica è ancora valida, visti i commenti precedenti relativi all'omologazione del Ministero delle Poste e Telecomunicazioni che ormai non esiste piu.

Infine se è possibile anche produrre il combinatore, ovvero se con la documentazione tecnica fornita è possibile produrre in serie e quindi commercializzare combinatori telefonici (previa omologazione). Altri quesiti tecnici come ad esempio il numero dei messaggi registrabili e la durata degli stessi e la durata delle ripetizioni (chiama finchè qualcuno risponde oppure si ferma dopo tot chiamate telefoniche?) insomma, penso che tutto questo sia incluiso nel manuale tecnico o configurabile, giusto?

ritratto di Emanuele

Combinatore telefonico

Ciao IC2,
certamente, il combinatore telefonico si può collegare all'impianto di allarme e quindi attivarsi in caso di intrusione.
L'omologazione telefonica non credo sia ancora valida in quanto il suddetto ministero delle poste e telecomunicazioni non esiste piu. Comunque rispondeva a tutti i requisiti (con me presente durante i test :) e quindi non sarà complicato omologarlo nuovamente.
Va anche detto che il progetto è abbastanza datato e quindi molto utile come studio, ma per la produzione direi che andrebbe fatta una revisione, anche commerciale. Siamo nell'era del GSM/UMTS.....

Tutto è incluso nel manuale tecnico, ma anche nel microcontroller :) quindi le funzioni sono personalizzabili, per utenti esperti, basta agire nel firmware che è open source.

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti