TIDA-00881, ricarica wireless per le schede launchpad

Come già illustrato nei precedenti articoli, anche Texas Instruments ha i suoi microcontrollori capaci di adattarsi a diversi ambiti, le launchpad, schede dal costo veramente basso (si va dai 10$ ai 20$ a seconda della scheda che si voglia acquistare), ma con molteplici possibilità di utilizzo. La comodità di queste schede risiede nella non trascurabile possibilità di aggiungere ulteriori funzionalità inserendo un “Booster Pack”, ovvero il corrispettivo delle shield per Arduino. In questo articolo analizzeremo il TIDA-00881 un booster pack capace di aggiungere la ricarica wireless al microcontrollore, funzionalità molto utile in varie applicazioni.

Schema a blocchi del modulo

Figura 1: Schema a blocchi del Tida

Figura 1: Schema a blocchi del Tida-00881

Il TIDA utilizza una spira da 19mm, grazie al ricevitore wireless compatibile con il protocollo Qi. Per la ricarica wireless sarà sufficiente posizionare la spira sopra un qualunque caricatore wireless e si potrà così ricaricare una batteria da 3.6V, questa batteria alimenterà il launchpad con 3.3V e fornirà 5V per gli eventuali moduli aggiuntivi. La massima corrente uscente dalla batteria è di 50mA per cui è necessario assicurarsi che la corrente totale sia inferiore, altrimenti il circuito di protezione si attiverà scollegando la batteria, questo circuito si attiverà anche in caso la tensione della batteria vada oltre i 4.28V e sotto i 2.8V. La batteria in questione è una Maxell LIR2032, questo booster pack è stato progettato esclusivamente per questa batteria per cui si sconsiglia qualunque altra scelta, la batteria in questione può ricevere 30mA di corrente in ingresso durante la fase di carica, 50 mA in fase di scarica e il picco di corrente tollerabile è di 60mA (Figura 1).

Ricarica wireless, principio di funzionamento

Figura 2: Il principio di mutuainduzione è alla base del funzionamento dei trasformatori

Il funzionamento della ricarica wireless non è nulla di nuovo, il principio alla base è assai conosciuto e già presente in tutti i trasformatori. La legge di Faraday-Lenz spiega che la variazione del campo magnetico genera una variazione di potenziale [...]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2120 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici PREMIUM e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA con PAYPAL è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

Una risposta

  1. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio 18 novembre 2016

Scrivi un commento

ESPertino è la nuova scheda per IoT compatibile ARDUINO.
Scopri come averla GRATIS!