Un laboratorio nel Cloud?

Pensiamo alle possibilità che il Cloud offre per i sistemi embedded. Che ne direste se fosse possibile sviluppare i sistemi embedded e IoT sfruttando il cloud anziché hardware locale? Oppure avvalersi di un sistema Cloud flessibile anziché di schede fisiche? Cosa significherebbe tutto questo per l'efficienza del vostro  sviluppo? Utilizzare piattaforme virtuali implementate nel cloud spalanca le porte a nuove possibilità per qualunque sistema! Gli sviluppatori potrebbero scrivere codice, eseguire test, completare integrazioni e condividere sistemi e risultati all'interno di un laboratorio virtuale residente nel cloud. L'accesso a hardware e tool sarebbe istantaneo ed immediato, senza richiedere installazioni locali né spedizioni di materiali. Le configurazioni sia hardware che software potrebbero essere subito condivisibili senza le problematiche tipiche delle apparecchiature fisiche, dell'invio di file o della ricerca di componenti mancanti. Le piattaforme di test potrebbero essere on-demand, scalabili e indistruttibili. Vi è mai capitato di arrivare nel vostro laboratorio la mattina e scoprire che i test della notte si sono fermati dopo un terzo della procedura a causa di una scheda che non è ripartita correttamente? Per non parlare dei problemi di accessibilità dei laboratori quando è disponibile solo un numero limitato di schede con lunghe liste d'attesa per poterle utilizzare. Un laboratorio nel cloud è qualcosa di completamente diverso... Provate a immaginare cosa potreste fare con un accesso istantaneo, affidabile e illimitato a un laboratorio!

Un miglioramento della collaborazione e della comunicazione

Adoperate i social media per restare in contatto con amici e parenti? Ricordate i tempi in cui si utilizzavano solamente il telefono e la posta cartacea, e quando in genere si comunicava con singoli interlocutori? In confronto ai moderni social media, qual è la differenza più grande? È certamente la facilità di condividere e di scalare verso l'alto, con la facilità di comunicare sia individualmente che su vasta scala, nonché la facilità di scambiare fotografie e altre informazioni: in questo modo è possibile avere un maggior numero di relazioni e comunicare in modo più efficace ed efficiente con un numero superiore di persone. Consideriamo ora tutto questo nel contesto dello sviluppo software e dei sistemi IoT. Con un laboratorio virtuale nel cloud riuscireste a collaborare con i vostri colleghi sviluppatori in modo più efficace? Avvalendovi del cloud potreste condividere il vostro lavoro con i colleghi proprio come oggi condividete una foto con [...]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 1467 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici PREMIUM e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA con PAYPAL è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

3 Commenti

  1. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio 5 maggio 2016
  2. Ernesto Sorrentino 9 maggio 2016
    • Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio 17 maggio 2016

Scrivi un commento