Home
Accesso / Registrazione
 di 

WiFi Crack con il telefono Android

Crack del Wifi con il telefono Android

Nexus One e Galaxy S II (smartphone Android) possono diventare dei dispositivi di password crack delle reti WiFi. Basta un semplice update del firmware per avere sul display attivata la funzione monitor mode dei pacchetti 802.11.

Gli smartphone dispongono di una speciale modalità che può essere usata per ascoltare il traffico WiFi e, tramite l'uso di appositi programmi possono essere utilizzati per crackare le password WEP. Questa modalità di monitoraggio non è direttamente attivabile su tutti i telefonini Android. A questo hanno ovviato tre ragazzi, hackerando i loro smartphone. Si tratta di un Nexus One ed un Galaxy S II. Entrambi utilizzano un chipset Broadcom per il collegamento WiFi.

Tramite un apposito firmware è possibile attivare la modalità di monitoraggio (monitor mode) e quindi avere tutti i frame della rete 802.11 sul proprio smartphone Android.

Al momento il firmware modificato è per i seguenti chipset:
BCM4329 - modalità monitor completamente funzionante sul Nexus One
BCM4330 - modalità monitor completamente funzionante modalità sul Galaxy S II

Se avete un altro telefonino ma lo stesso chipset, probabilmente il firmware funzionerà anche sul vostro.

Prima di inserire il link al firmware in repository su Google Code, è il caso di ribadire una frase ben esposta in rosso sul loro sito: "Si prega di notare che questo codice è sperimentale e lo si utilizza a proprio rischio e noi non siamo responsabili per eventuali danni o perdite di dati. A volte le cose potrebbero andare per il verso storto e si potrebbe finire con un dispositivo non più funzionante. Siete avvertiti e si prega quindi di assumersi la responsabilità delle proprie azioni - lo fate a vostro rischio e pericolo e nessun altro può essere ritenuto responsabile."

Insomma, sono stati chiari! Se avete un vecchio Nexus One o un Galaxy S II forse vale la pena giocarci un po, ma se lo avete appena acquistato, pensateci un po', anzi un bel po prima di fare l'update firmware!

Ecco il LINK al codice con relativo link alla fonte dove è possibile trovare anche la procedura passo passo per avere una interfaccia wifi denominata eth0 in modalità monitor.

Letture vivamente consigliate:

Come aumentare la sicurezza della vostra rete Wi-Fi

10 modi per Non farsi craccare l'ADSL Wi-Fi e configurare una rete wireless protetta

Il vicino ti ruba il Wi-Fi? Da oggi lo si può fermare!

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di markwww

La foto sembra la brutta copia Android dell'iphone5

La foto sembra la brutta copia Android dell'iphone5

ritratto di Marco_77

Una mina vagante! I personaggi che girano il cell a caccia di wi

Una mina vagante! I personaggi che girano il cell a caccia di wifi potrebbero moltiplicarsi.

WPA/WPA2

ritratto di Emanuele

Si, hai ragione, l'impaginazione grafica ha prodotto un Nexus sp

Si, hai ragione, l'impaginazione grafica ha prodotto un Nexus spilungone (ma non è l'iphone5). Però si vedono bene i pacchetti sniffati ;)

ritratto di Emanuele

Senza dubbio WPA2 è la risposta!

Senza dubbio WPA2 è la risposta!

ritratto di Antonino Battaglia

La scermata è la classica di aircrack, suite molto conosciuta in

La scermata è la classica di aircrack, suite molto conosciuta in ambiente unix!!!
Speriamo che il codice venga sviluppato e distribuito per più dispositivi!!

ritratto di Ionela Craciun

siamo un po' tutti a caccia di wifi :D

siamo un po' tutti a caccia di wifi :D

ritratto di warhammer

La wpa2 è impenetrabile, con la cattura dei pacchetti si possono

La wpa2 è impenetrabile, con la cattura dei pacchetti si possono solo bucare le wep e le wpa con una password semplice.

ritratto di beppegeppe

Wpa2 impenetrabile, confermo.

Ne vale veramente la pena sravanare col cellulare??!!

Premesso che le WPA2 sono impenetrabili, e che oramai WEP e WPA non ne esistono quasi più, vi riporto la mia esperienza su PC portatile.

Dopo aver installato aircrack (quello della schermata su smartphone), ho dovuto scaricare decine e decine di GB di dizionari (file contenenti le password più inimmaginabili), avviato una cattura del traffico sulla rete che volevo penetrare (anche qui centinaia di mega), e avviato lo sravananumeri.
Risultato, dopo 10 giorni di macinare numeri notte e giorno non ho concluso nulla!!!
Ho cercato nei dizionari le password che io utilizzo sulle mie reti e non esistevano.

Concludendo, se non sapete una password di una rete WPA2, attualmente, con gli algoritmi che ci sono oggi, non riuscirete mai a penetrarla.

Ora a voi se sravanare sul cellulare per ottenere il nulla!!!

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 24 utenti e 87 visitatori collegati.

Ultimi Commenti