Activity Monitor: dall’idea alla realizzazione

La nostra lunga serie di articoli dedicati al monitoraggio del battito cardiaco, fetale e non solo, ha abbracciato diversi argomenti. Dopo aver parlato della realizzazione di un sistema completo per il monitoraggio del battito fetale, abbiamo approfondito diversi temi tecnici relativi all’elaborazione del segnale cardiaco partendo dall’influenza del rumore, stando bene attenti a quale possa essere l’incidenza dell’artefatto respiratorio sul risultato ottenuto e tanto altro ancora. Il battito cardiaco, però, per quanto sia fondamentale, non rappresenta l’unico segnale basale di interesse per il monitoraggio completo dell’attività corporea e per la determinazione dello stato di salute di un soggetto. Anche perché esistono diverse fasi e diversi momenti della giornata, ma anche della vita stessa del soggetto, che possono essere interessanti. La […]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2519 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici MAKER e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

12 Commenti

  1. Ernesto Sorrentino 29 gennaio 2015
  2. riky2k riky2k 29 gennaio 2015
    • Emanuele Bonanni Emanuele 29 gennaio 2015
      • riky2k riky2k 31 gennaio 2015
        • Piero Boccadoro 3 febbraio 2015
        • Emanuele Bonanni Emanuele 5 febbraio 2015
  3. xDuKeN xDuKeN 29 gennaio 2015
    • Emanuele Bonanni Emanuele 29 gennaio 2015
    • Piero Boccadoro 3 febbraio 2015
  4. 12AT7 3 febbraio 2015
    • Piero Boccadoro 3 febbraio 2015
  5. Fabrizio Bianchini Fabrizio Bianchini 5 febbraio 2015

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS