Dissipare al meglio la temperatura si può con i circuiti stampati in alluminio!

La tecnologia del silicio, si sà, ha solo un grande problema strutturale: scalda. La fisica che rende i semiconduttori materiali ideali per i dispositivi elettronici ha un limite che è quello dell'effetto Joule. Anche e soprattutto per chi opera nel settore delle lighting solutions questi effetti risultano problematici. Fortunatamente la risposta c'è ed è una realizzazione ad arte del PCB con annessa opportuna dissipazione del calore. Ecco chi la propone, impiegando l'alluminio.

Non c'è ingegnere o tecnico che abbia a che fare con i semiconduttori che non sappia che il punto debole di questa tecnologia è la temperatura. Il moto Browniano degli elettroni diventa flusso ordinato, il silicio scalda e l'Effetto Joule semplicemente non si può evitare, con conseguente rischio per stabilità e durata nel tempo del circuito.

L'innalzamento della temperatura che ne deriva è un problema sentito in tutti i campi della tecnica, dai microcontrollori più semplici fino ai sistemi embedded più sofisticati. Tra questi ci sono, ovviamente, i LED e con essi, in particolare, oggi sono possibili tantissimi utilizzi. Tra questi c'è il settore del lighting, cioè l'utilizzo dei LED nell'illuminazione, anche ornamentale, di ambienti di ogni tipo, interni o esterni.

Fortunatamente, però, tra una corretta progettazione del circuito stampato, un efficiente dimensionamento delle piste e soprattutto la giusta soluzione per dissipare la temperatura, questi problemi possono essere gestiti in maniera efficiente.

Quella che è presentata in questo articolo è un'azienda che si occupa proprio di questo: fornire supporto e soluzioni concrete a chi sperimenta queste problematiche. Si chiama "Esseti circuiti stampati" e con orgoglio rivendica di essere sul mercato dal 1979.
Una frase riportata sul loro sito vi racconta in breve chi sono e cosa fanno: "Dai File Gerber ai Circuiti Stampati: Un mix perfetto di Informatica, Elettronica,Meccanica e Chimica". Ma se non dovesse bastarvi, e siamo sicuri che non lo farà, eccovi la descrizione che cercavate.

Materiali

Uno degli aspetti di cui questo gruppo si fa un vanto è proprio la varietà dei materiali con i quali può lavorare e per ciascuno spiegano, con dovizia di particolari, tutti i dettagli tecnici realizzativi.

Tra le tante possibilità ci sono anche Alluminio e Rigid-flex.
Del primo, utile in particolare per quanto riguarda il settore dell'illuminazione artificiale, e quindi l'impiego di LED, le specifiche tecniche parlano di:

  • Materiali utilizzabili: IMS (Insulated Metallic Substrate);
  • Produttori: Berquist-KL Laminates-Ventec;
  • Spessore metallo: 1.0 – 1.5 – 2.0 – 3.0 mm;
  • Spessore Isolante: 0.1 – 0.2 – 0.25mm;
  • Finiture Superficiali: Rame Passivato, HAL Lead Free o Sn/Pb, Doratura Elettrolitica-Doratura Chimica (ENIG – ENIPIG – ASIG), Argento-Stagno Chimico;
  • Finitura Meccanica: Fresatura-Scooring;
  • Lavorazioni Opzionali: Stampa grafite, Stampa solder resist pelabile, Meccanica con lavorazione ad altezza controllata, Bisellatura -Svasatura-Alesatura.

La specifiche tecniche per quanto riguarda il Rigid-flex sono:

  • Materiali utilizzabili: FR4: Tg 150-180-200, Polymide (e/o Kapton), Materiali Lead free Epoxy;
  • Spessore Flex-base: 0,1mm minimo;
  • Spessore Rame base: 18um-35um-70um;
  • Finiture Superficiali: Doratura Elettrolitica o Chimica (ENIG – ENIPIG ), Argento Chimico -Stagno Chimico;
  • Finitura Meccanica: Fresatura.

Servizi

Quanto detto, certamente, non è abbastanza. Cosa fa davvero quest'azienda? Per quale motivo vi può interessare? Prima di tutto, date uno sguardo a questa immagine

in maniera tale da avere una visione più chiara di quale sia l'atteggiamento di questo gruppo.

Si occupano della produzione di PCB in Italia, vendendo e collaudando i prodotti forniti, lavorando su diverse tecnologie: Monolayer, Bilayers, Multilayers, in Alluminio e in Teflon.
Lavorano nel campo della progettazione e della masterizzazione fornendo anche il cosiddetto servizio "all inclusive", con opzione "prodotto finito".
Per tutti quelli che non "hanno tempo" di fornire i gerber, l'azienda si propone di realizzarli basandosi addirittura soltanto su documentazione cartacea.
E così, anche riparazioni meccaniche, serigrafia e finiture superficiali.
Una vasta possibilità di scelta per supportare al meglio la realizzazione del prodotto.

Settori

Dire "PCB" di per sé non vuol dire niente: tutto sta nel capire per cosa vengono utilizzati. I settori in cui l'azienda si dimostra utile e competitiva sono diversi e vanno dall'elettronica di potenza fino al campo elettromedicale passando per quello automotive senza dimenticare l'elettronica di consumo. Ma è proprio sulle soluzioni LED lighting che il loro know-how si rende indispensabile.

Certificazioni

Una delle cose su cui punta maggiormente sono le certificazioni e la qualità.

Tra queste ci sono la Certificazione UL Europa e Canada. Per chi non la conoscesse, si tratta dell'omologazione dei processi produttivi che garantisce la qualità. Tra le revisioni periodiche, la scelta dei materiali e tutti i controlli utili a mantenere lo standard del processo produttivo, l'azienda garantisce e certifica se stessa ed il suo operato.

Concordemente viene anche evidenziato lo Standard IPC, relativo a tutte le normative da seguire per produrre ogni tipo di apparato elettronico in conformità con i requisiti di sicurezza ed affidabilità.

Tutte queste sono la dimostrazione di quanto quest'azienda abbia da offrire non soltanto in efficienza ma anche in qualità.

Il sito Internet sul quale potrete trovare tutte le informazioni utili è disponibile a questo indirizzo ed è molto ben organizzato, per quanto essenziale.
Se, invece, avete necessità di reperire maggiori informazioni di tipo commerciale, fate pure riferimento al loro sito di e-commerce, all'interno del quale troverete tutte le indicazioni di cui avete letto.
Oltre alla garanzia dell'impegno e della competenza dell'azienda, la promessa di costi mantenuti i più bassi possibile, tanto da essere concorrenziali, è la possibilità di una spedizione veloce ed efficiente.

Avete bisogno di un preventivo personalizzato?

Ecco come potete richiederlo all'azienda:

(fai click sull'immagine per ingrandirla)

completate questo semplice modulo e una volta che l'avrete fatto verrete contattati e proprio in quella sede potrete definire eventuali ulteriori dettagli.

Ciò vi consentirà anche di apprezzare la velocità e la trasparenza, veri valori aggiunti nel mercato odierno.

Se volete saperne di più o semplicemente avere un preventivo rapido online, non vi resta che consultare il loro sito a questo indirizzo.

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS

12 Commenti

  1. Antonello Antonello 21 febbraio 2014
  2. Piero Boccadoro 21 febbraio 2014
  3. Gerry271 21 febbraio 2014
  4. s.prischich 22 febbraio 2014
  5. Marven 22 febbraio 2014
  6. LoryD 22 febbraio 2014
  7. Gerry271 22 febbraio 2014
  8. Gerry271 22 febbraio 2014
  9. Piero Boccadoro 23 febbraio 2014
  10. Daniele Valanzuolo daniele.vln 2 febbraio 2015
  11. Vairo Bartolini 14 febbraio 2016
  12. Davide Japan 14 febbraio 2016

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS