Power Line Monitor Open Source [Progetto Completo]

Power line monitor

L’implementazione hardware dell’Atmel 90E24 permette di avere a disposizione una soluzione completa energy meter per la misura di tensione, corrente, potenza reale, apparente e reattiva, fattore di potenza, angolo di fase e frequenza di linea. Il tutto misurato con un’accurata precisione in una semplice soluzione di energy management on-chip. La scheda si basa essenzialmente su un modulo ESP12 per il trasferimento dati Wi-Fi e il chip Atmel 90E24 Energy monitor, un dispositivo di misurazione di energia per linea monofase a due e a tre fili, pienamente compatibile con IEC62052-11, IEC62053-21 e IEC62053-23. In questo articolo analizzeremo un progetto di power line monitor, mettendo in risalto gli aspetti hardware e software.

1. Introduzione

La board contiene essenzialmente un modulo Wi-Fi ESP12 e un chip monitor di Atmel 90E24 (Figura 1). I dati seriali sul modulo ESP8266 non sono isolati e sono al potenziale della linea. Una scheda è utilizzata per isolare i segnali dei dati seriali del ESP8266 (Figura 2) e proteggere nello stesso tempo il computer dal potenziale di rete.  E' assolutamente necessario utilizzare un'interfaccia seriale-USB  per isolare e impedire al computer (o ad un altro sistema) di ricevere segnali spuri che possono provocare disturbi ma nello stesso tempo anche difetti irreversibili.
Le tecnologie ADC e DSP del chip Atmel garantiscono una stabilità a lungo termine in funzione dei fattori ambientali e per variazioni di rete. Il chip 90E24 fornisce in uscita due segnali proporzionali alle energie attive e reattive, con registri di sistema per il controllo e la condivisione dei dati.

figura1

Figura 1: Schema a blocchi dell’Atmel 90E24

figura2

Figura 2: Modulo ESP8266

2. Isolatore USB

La scheda isolatore USB (Figura 3 e 4), come descritto in precedenza, fa parte del progetto di power line monitoring. E’ realizzato con un CH340G e 4 isolatori digitali Silicon Labs SI8410. In una interfaccia USB standard, la connessione di terra proveniente dal PC è collegata a quella USB e, quindi, con il dispositivo in comunicazione. Una corrente di corto o sovraccarico [...]

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2272 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici MAKER e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

3 Commenti

  1. EmilianoG2 20 novembre 2015
    • Emanuele Bonanni Emanuele 20 novembre 2015
  2. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio 20 novembre 2015

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS