SAM L10/11: MCU a 32 bit con sicurezza a livello di chip e tecnologia TrustZone

Con il crescente aumento degli endpoint per IoT e, il conseguente, aumento delle violazioni della sicurezza, i progettisti sono alla ricerca di MCU che possano contribuire a ridurre il consumo energetico, aggiungendo al tempo stesso una robusta sicurezza. La famiglia di MCU SAM L10 e L11 adotta un approccio innovativo per risolvere queste sfide integrando una vasta gamma di periferiche, incluse le funzionalità di sicurezza, nell'MCU con i consumi di potenza più bassi della sua classe. Ciò consente di sviluppare applicazioni protette senza i vincoli della batteria di MCU meno efficienti.

Introduzione

Con la crescita esponenziale degli endpoint per Internet of Things (IoT), la sicurezza a volte rappresenta un ulteriore riflessione per molti progettisti, aumentando il rischio di esporre proprietà intellettuale (IP) e informazioni sensibili. Per rispondere al crescente bisogno di sicurezza, le nuove famiglie di MCU SAM L10 e SAM L11 (figura 1) sono ora disponibili da Microchip Technology Inc.

Figura 1: la nuova famiglia di microcontrollori SAM L10/11 prodotta da Microchip Technology Inc.

Le nuove famiglie MCU sono basate sul processore Arm Cortex-M23, con SAM L11 caratterizzato da tecnologia Arm TrustZone per Armv8-M, un ambiente programmabile che fornisce l'isolamento hardware tra librerie certificate, IP e codice applicativo. Microchip garantisce una robusta sicurezza includendo resistenza alle manomissioni a livello di chip, avvio sicuro e archiviazione sicura delle chiavi che, combinata con la tecnologia TrustZone, protegge le applicazioni dei clienti da attacchi sia remoti che fisici.

Entrambe le famiglie di MCU offrono i consumo energetici più bassi del settore, oltre ad avere capacità di touch capacitivo con la migliore tolleranza all'acqua e immunità al rumore. Microchip utilizza la tecnologia proprietaria picoPower per fornire il più basso consumo energetico del settore nella modalità attiva e in tutte le modalità di sospensione.

Oltre alla tecnologia TrustZone, le funzionalità di sicurezza di SAM L11 includono un modulo crittografico integrato che supporta Advanced Encryption Standard (AES), Galois Counter Mode (GCM) e Secure Hash Algorithm (SHA). L'avvio sicuro e l'archiviazione sicura delle chiavi con funzionalità di rilevamento antimanomissione stabiliscono una radice hardware di una catena di fiducia. Offre inoltre un bootloader sicuro per aggiornamenti firmware sicuri.

Entrambe le famiglie di MCU offrono controller PTC (Peripheral Touch Controller) di ultima generazione di Microchip per sfruttare le capacità del touch capacitivo. I progettisti possono facilmente aggiungere interfacce tattili che offrono un'esperienza utente straordinariamente fluida ed efficiente in presenza di umidità e rumore mantenendo un basso consumo energetico. L'interfaccia touch rende i dispositivi ideali per una miriade di applicazioni di HMI (Human Machine Interface) per applicazioni automobilistiche, elettrodomestiche e mediche. In tabella 1 vengono riportate le possibili applicazioni dei due microcontrollori nei diversi ambiti operativi.

IoT e sicurezza Bassi consumi Touch capacitivo
Città smart Indossabili Strumentazione
Domotica Controlli per videogiochi Fitness trackers
Automazione industriale Energy harvesting Maniglie sportelli automobili
Agricoltura di precisione Penne digitali Comandi volante
Dispositivi medicali Industria bassa potenza Tastierini numerici
Autenticazione accessori Nodi sensori Controlli remoti

Tabella 1: applicazioni dei MCU SAM L10/11

[...]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2822 parole ed è riservato agli abbonati PRO. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici MAKER e PRO inoltre potrai fare il download (PDF) dell'EOS-Book e di FIRMWARE del mese. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

Scrivi un commento

EOS-Academy

Ricevi GRATIS le pillole di Elettronica

Ricevi via EMAIL 10 articoli tecnici di approfondimento sulle ultime tecnologie