Home
Accesso / Registrazione
 di 

Arduino 3D

Arduino 3D progetti

3 progetti open source realizzati con Arduino e la tecnologia 3D. Arduino, per chi ancora non lo sapesse, è una piattaforma hardware open source, messa gratuitamente a disposizione degli utenti. Il framework di Arduino consente una prototipazione veloce ed un rapido apprendimento dei principi fondamentali dell'elettronica e della programmazione.

Cubo 3D sul TV controllato da un Nunchuck

Paul ha preso la library TVout, la library Wiichuck ed a scritto la library 3D. Mettendo tutto insieme si ottiene un oggetto in 3D, controllato da un nunchuck in TV. Il movimento nel nunchuck viene rilevato da Arduino; il cubo viene ridisegnato secondo il nuovo angolo del controller. Quindi, con un piccolo hack, i dati possono essere letti dal nunchuck direttamente da Arduino, utilizzando TWI (two wire interface, che poi sarebbe l'I2C). In poche parole, il nunchuck comunica sul bus TWI restituendo la posizione X/Y del joystick analogico integrato, lo stato dei due tasti Z e C, e i valori dell'accelerometro 3D interno.
In pratica un cubo viene fatto ruotare attraverso il controller Nunchuk della Nintendo Wii, il tutto con un hardware veramente semplice, poche resistenze ed un potenziometro ed ovviamente Arduino (Seeduino in questo caso).

 

La stampante 3D RepRap con Arduino

RepRap è l'abbreviazione di Replicating Rapid Prototyper, in Italiano, creatore di prototipi a replicazione rapida. Il bello di questo progetto è che la macchina è in grado di replicare anche se stessa! La stampante RepRap è basata sulla piattaforma hardware open source Arduino, ed altre schede aggiuntive per il controllo dei motori passo-passo. La stampante utilizza una scheda madre derivata da Arduino, chiamata Sanguino ed una scheda personalizzata addizionale ad Arduino per il controller dell'estrusore. Questa architettura permette l'espansione di estrusori aggiuntivi, ognuno con il proprio controller. Una macchina reprap è in grado di produrre prototipi in 3D (tridimensionali) e quindi di replicarli.
La RepRap è collegabile ad un semplice PC ed è in grado di stampare oggetti in 3D (stampa oggetti reali, solidi; immaginate i mattoncini Lego). Si possono realizzare tanti oggetti e sopratutto si possono realizzare la maggior parte dei componenti per costruire una nuova stampante 3D! RepRap costruisce gli oggetti depositando strati di plastica nella giusta sequenza, uno sopra l'altro. Questa tecnologia è già conosciuta, ma le macchine commerciali sono molto costose e poi non sono in grado di replicarsi. RepRap è la prima stampante 3D low-cost, stampante che ha dato inizio alla rivoluzione delle Stampanti 3D open-source.

 

Gameduino da vita al gaming vintage

Gameduino da vita alle vecchie glorie che hanno fatto la storia dei videogame. Gameduino è per tutti quelli che sono appassionati di Retrogaming. Gameduino è basato sull’hardware di Arduino ed è collegabile ad un monitor VGA ed a delle casse; è un progetto open source dove è possibile sviluppare e rigiocare videogiochi in 8-bit.

Più che un Arduino 3D sarebbe più corretto identificarlo come un 2D ma le potenzialità dell'FPGA lasciano intendere sviluppi veramente interessanti!

Si tratta quindi di hardware open source, con a bordo un'FPGA della Xilinx ed una scheda grafica per microcontrollori. Ma quello che rende più interessante il progetto Gameduino è che consente di collegare tutto il necessario per giocare, come ad esempio il monitor VGA, gli altoparlanti ed un controller, ottenendo così buoni risultati. Per pilotare il sistema serve un microcontrollore con SPI, cioè una scheda Arduino.

Una volta inviati i dati, l'FPGA permette di avere un’uscita video ad una risoluzione di 400x300 pixel a 512 colori, con un segnale compatibile con lo standard VGA 800×600 a 72Hz. Si possono ottenere caratteri a scorrimento di grandi dimensioni da 512x512 pixel per gli sfondi e sprite di 16x16 (fino a 256 caratteri), ognuno con pixel modificabili in trasparenza, rotazione e vibrazione.

E' presente anche un sintetizzatore a 12 bit per 16 voci indipendenti. L'audio e la grafica sono di vecchia scuola, ma grazie alle ultime tecnologie FPGA, le capacità di sprite sono migliori a quelle ottenute con i computer ad 8 bit degli anni ‘80.

Arduino è disponibile da Farnell

 

Voi che progetti con Arduino 3D conoscete?

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Emanuele

Stampante 3D

La stampante 3D è assolutamente l'invenzione del momento! Anche se la Rep-Rap risulta ormai datata, con l'esplosione di Arduino anche la stampante 3D ha avuto uno slancio, ne sono state realizzate diverse e sicuramente migliorate, più precise ed accessibili a tutti.

Questa è quella di Maker, la mitica Thing O Matic che "monta" una scheda Arduino

http://wiki.makerbot.com/thingomatic

ritratto di Bazinga

Stampante 3D

Immaginarlo solo pochi anni fa era un'utopia. Pensi un oggetto, lo disegni sul cad e poi lo stampi... quanti soldi spesi con gli stampi in plastica....

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 4 utenti e 24 visitatori collegati.

Ultimi Commenti