Controllare o (addirittura) dirottare un aereo con Android è possibile?

hitb

Durante la recente conferenza sulla sicurezza, organizzata da Hack in the box lo scorso mese di aprile ad Amsterdam, ha richiamato una notevole attenzione la presentazione di Hugo Teso, uno specialista di sicurezza informatica. Teso avrebbe infatti dimostrato la possibilità di controllare remotamente, tramite un dispositivo Android, alcuni sistemi avionici di bordo, non escludendo la possibilità di attuare in questo modo anche un dirottamento. Vediamo più in dettaglio su quali fondamenti si basa questa ipotesi, come dovrebbe funzionare e quali reazioni ha scatenato nel mondo legato alla sicurezza aerea.

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2012 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici PREMIUM e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA con PAYPAL è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

10 Comments

  1. IvanScordato Ivan Scordato 26 dicembre 2013
  2. slovati slovati 26 dicembre 2013
  3. Emanuele Emanuele 27 dicembre 2013
  4. Giorgio B. Giorgio B. 27 dicembre 2013
  5. slovati slovati 27 dicembre 2013
  6. Ermetico.Cangaceiro 28 dicembre 2013
  7. adrirobot 30 dicembre 2013
  8. slovati slovati 31 dicembre 2013
  9. matrixdave 28 gennaio 2014
  10. amdigen amdigen 29 gennaio 2014

Leave a Reply