Corso su Android – Impariamo a proteggere i nostri dati

titleImage

Ad oggi i telefoni o meglio gli smartphone vengono usati come dei veri e propri computer in cui ogni giorno  memorizziamo molte informazioni personali, le quali andrebbero protette in modo adeguato. Quindi quando andiamo a sviluppare un'applicazione che comporta il trattamento di dati sensibili sarebbe buona norma proteggerli in modo più sicuro possibile per non renderli accessibili ad altri.
In questo articolo vedremo come sviluppare un'applicazione in grado di rendere sicuri  i nostri dati sensibili salvandoli all'interno di un database criptato. Alla fine dell'articolo verranno forniti degli spunti per continuare lo sviluppo in base alle nozioni apprese.

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2232 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici PREMIUM e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA con PAYPAL è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

9 Comments

  1. gfranco78 gfranco78 22 maggio 2014
  2. FabrizioG 23 maggio 2014
  3. Giorgio B. Giorgio B. 24 maggio 2014
  4. FabrizioG 26 maggio 2014
  5. Boris L. 28 settembre 2014
  6. Boris L. 28 settembre 2014
  7. Simand 27 dicembre 2014

Leave a Reply