Home
Accesso / Registrazione
 di 

La prima auto con combustibile ad alga

Auto potenziata alle alghe

I primi tentativi di auto potenziata con alghe per attraversare gli Stati Uniti con 25 galloni

A San Francisco è stata l’inaugurazione del primo veicolo potenziato con carburante a base di alghe, soprannominato Algaeus. La macchina ad innesto ibrido è fornita di batteria al nichel metallo idruro e di presa elettrica e viaggia con la sostanza verde fornita dalla Sapphire Energy – senza apportare modifiche al motore a benzina. La messa a punto è effettiva, secondo la produttrice del combustibile Rebecca Harrell, tanto che l’Algaeus può viaggiare con approssimativamente 25 galloni da costa a costa!

 

Combustibile ad Alga

 

"Potenziare le auto con combustibile basato sulle alghe potrebbe essere la nostra prossima conquista." Afferma la co-fondatrice della Veggie Van Organization e produttrice del film in uscita Fuel, Rebecca Harrell. Durante i prossimi 10 giorni sarà insieme al regista di Fuel e co-fondatore della Veggie Van Organization, Josh Tickell a bordo della Algaeus, con un seguito di altri veicoli ad energia. "Ciò che ci entusiasma è di dover guidare la macchina attraverso il paese, " ha detto la Harrell. "Le persone pensano che il combustibile ad alga sia qualcosa di assurdo. Vedere per credere!"

Il tour servirà anche a promuovere il film Fuel sulla crescente dipendenza dal petrolio straniero dell’America. Diversamente da molti film ambientalistici che sconvolgono con una serie di informazioni senza offrire soluzioni concrete, Fuel illustra i modi che possono portarci oggi stesso all’era successiva a quella del petrolio. "Ciò che è importante per le persone sono le informazioni. Le persone non chiedono " Dammi qualcos'altro che serva a spaventarci' Loro dicono, "Cosa posso fare per ottenere un’auto che viaggi con combustibile ad alga'” secondo Tickell.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 3 utenti e 42 visitatori collegati.

Ultimi Commenti