La CISSOID ha lanciato i nuovi circuiti integrati per uso automotive per alte temperature

La CISSOID, leader nei semiconduttori ad alta temperatura per i mercati più esigenti, ha presentato i nuovi circuiti integrati automobilistici. Questi prodotti fanno parte della nuova serie di componenti per uso automotive, qualificati per un funzionamento compreso tra da -55° C e +175° C. Il basso ingombro consente di utilizzarli in qualsiasi posizione dei veicoli.

La CISSOID ha introdotto un nuovo regolatore di tensione lineare regolabile ad alta temperatura e alta affidabilità, il CXT-STA4919, che genera qualsiasi tensione nell'intervallo compreso tra +3.5 V e +28 V, da un ingresso compreso tra +4.5 V e +35 V. Il componente funziona in modo affidabile a temperature di giunzione da -55 °C a +175° C. Esso è auto-protetto con limitatore di corrente integrato e protezione termica. E' disponibile in un contenitore PSOIC8, che offre un minimo volume sul PCB e una bassa resistenza termica.

Il prodotto è disponibile a costi contenuti e ingombri  ridotti. Risultano particolarmente adatti per moduli di azionamento e interfacce di sensori, situati in ambienti critici in cui i requisiti termici costituiscono un problema. Con questa nuova serie di prodotti la CISSOID si impegna nel fornire soluzioni per la riduzione delle emissioni, consentendo azionamenti intelligenti per motori, sensori e convertitori di potenza compatti per nuovi veicoli elettrici e ibridi.

 

Scrivi un commento