LPCXpresso – la piattaforma di sviluppo per microcontrollori NXP

LPCXpesso nxp

LPCXpresso è la nuova piattaforma di sviluppo a basso costo per la famiglia di microcontrollori NXP basati su architettura ARM. Il tool di sviluppo comprende un IDE con funzionalità avanzate basato su Eclipse, un compilatore C GNU, linker, librerie, ed un debugger GDB.

L’hardware include invece la scheda di sviluppo LPCXpresso, la quale è composta da un’interfaccia di debug LPC-Link e da una scheda target basata su microcontrollore NXP LPC ARM. LPCXpresso costituisce una soluzione completa che permette agli ingegneri che operano nel settore embedded di sviluppare le proprie applicazioni, dalla versione di valutazione iniziale fino ad arrivare al prodotto finale.

I vantaggi dell’LPCXpresso

I principali vantaggi che derivano dall’utilizzo della piattaforma LPCXpresso sono i seguenti:

  • sistema di sviluppo a basso costo per la famiglia di prodotti LPC
  • IDE basato su Eclipse che utilizza schede target a basso costo
  • schede di sviluppo dotate di debugger integrato JTAG – non è richiesto un probe separato
  • opzioni di upgrade semplici e facili
  • soluzione end-to-end per realizzare applicazioni dalla fase di valutazione fino al prodotto finale

 

L’IDE di LPCXpresso, sviluppato da Code Red Technologies, è basato sulla popolarissima piattaforma di sviluppo Eclipse, ed include diverse funzionalità aggiuntive specifiche per la famiglia di microcontrollori LPC. Si tratta in pratica di una classica catena di sviluppo GNU, con una libreria C ottimizzata che mette a disposizione degli ingegneri tutti gli strumenti necessari per sviluppare soluzioni software di elevata qualità in tempi rapidi e contenendo i costi di sviluppo. Sono presenti funzionalità di elevato livello professionale, come la sintassi colorata, la formattazione del codice sorgente, il folding delle funzioni, help on-line ed off-line, e automazione estesa del project management. L’IDE LPCXpresso permette di generare un eseguibile di qualunque dimensione con ottimizzazione completa del codice, mentre supporta il download con limite massimo di 128Kb, previa registrazione del prodotto. Poichè i controllori LPC dispongono di una quantità di memoria superiore a 128kb, è possibile estendere questo limite sul download tramite opportune opzioni di upgrade. LPCXpresso supporta l’intero ciclo di sviluppo di un prodotto embedded, permettendo anche l’utilizzo di schede di sviluppo target prodotte da terze parti.

La scheda di sviluppo target per LPCXpresso, sviluppata congiuntamente da NXP, Code Red Technologies, ed Embedded Artists, comprende una MCU target ed un debugger integrato dotato di interfaccia JTAG/SWD (LPC-Link), per cui non è richiesto un probe di debug JTAG separato. LPC-Link è equipaggiata con un connettore JTAG a 10-pin e si connette al target tramite interfaccia USB. Interrompendo il collegamento tra la scheda LPC-Link e la scheda target si rende l’LPC-Link un debugger JTAG di tipo stand-alone. Ciò permette di collegare la piattaforma LPCXpresso ad un target esterno ed utilizzare per lo sviluppo di diversi microcontrollori NXP, come il Cortex-M0, Cortex-M3, e ARM7/9. La parte di scheda con funzionalità di target può inoltre connettersi a delle schede di espansione per ampliare la disponibilità di interfacce e di segnali e dispositivi di I/O. Sono attualmente disponibili due schede di sviluppo LPCXpresso. La prima è basata sul microcontrollore LPC1343 ed è dotata di interfaccia USB 2.0 Full Speed integrata, mentre la seconda include il microcontrollore LPC1114, il primo controllore Cortex M0 apparso sul mercato. In futuro sono pianificate altre schede LPCXpresso dotate di altri microcontrollori della famiglia LPC.

I microcontrollori LPC supportati dalla piattaforma LPCXpresso sono i seguenti:

  • LPC1100: tutti
  • LPC1200: tutti
  • LPC1300: tutti
  • LPC1700: LPC1751, LPC1752, LPC1754, LPC17561, LPC17581, LPC1764, LPC17651, LPC17661, LPC17671, LPC17681, LPC17691
  • LPC2000: LPC2109, LPC2134, LPC2142, LPC2362, LPC2929
  • LPC3000: LPC3130, LPC3250

 

Particolarmente interessante questo video introduttivo alle caratteristiche e alle funzionalità offerte dalla piattaforma LPCXpresso:

LCPXpresso è disponibile da Farnell

8 Comments

  1. Cosimo Candita 6 aprile 2011
  2. FlyTeo 6 aprile 2011
  3. Fabrizio87 9 aprile 2011
  4. Francesco12-92 7 aprile 2011
  5. FlyTeo 7 aprile 2011
  6. Giovanni Giomini Figliozzi 5 aprile 2011
  7. FlyTeo 5 aprile 2011
  8. Fabrizio87 5 aprile 2011

Leave a Reply