Home
Accesso / Registrazione
 di 

Marcatura CE - EMC direttive CEE e norme di prodotto (1/3)

Marcatura CE

La Marcatura CE e alcune sue direttive (ad esempio direttiva 89/336, direttiva 98/37/CEE), hanno lo scopo di definire le linee guida necessarie a legiferare. Per raggiungere lo scopo sono state emesse appunto direttive CEE e norme CE alle quali i costruttori devono attenersi per vendere i loro prodotti nei paesi membri della comunità.
Importante ricordare che la Compatibilità Elettromagnetica EMC (Immunità e Emissioni) e la Sicurezza Elettrica sono solo una parte della Marcatura CE.

INTRODUZIONE ALLA MARCATURA CE

Le apparecchiature in genere sono alimentate direttamente da rete pubblica (380/220Vca) oppure attraverso trasformatori, alimentatori, ecc... I disturbi generati dalle apparecchiature stesse possono fuoriuscire dalle linee di alimentazione ed attraverso la rete pubblica andare ad influenzare altre apparecchiature in altri uffici od edifici; si tratta di disturbi condotti.

Può anche accadere che i disturbi fuoriescono dalle apparecchiature sotto forma di onda elettromagnetica e come tale possono raggiungere altre apparecchiature direttamente per irradiazione o anche per accoppiamento attraverso i loro cavi; si tratta di disturbi radiati.

Legge
Il Decreto Legislativo n°476 del 4 Dicembre 1992 recepisce la direttiva 89/336/CEE sulla compatibilità elettromagnetica

La circolare 16 Gennaio 1996 sull'applicazione del DL.476 effettua alcune precisazioni sulla legge.

La norma CEI 110-24 è la guida all'applicazione del decreto legislativo

Direttive
Le direttive dettano i requisiti essenziali che tutti i prodotti devono avere e rimandano a norme per i particolari requisiti che ciascun prodotto deve avere.

La direttiva 89/336/CEE sulla compatibilità elettromagnetica prescrive che tutte le apparecchiature elettriche/elettroniche devono funzionare correttamente nell'ambiente in cui operano, cioè non devono essere influenzate dai disturbi prodotti da altre apparecchiature ed a loro volta non devono generare disturbi che pregiudichino il funzionamento di altre apparecchiature.

La direttiva 98/37/CEE (direttiva macchine) prescrive i requisiti di sicurezza per macchine, apparecchiature e componenti in generale.

La direttiva 73/23/CEE (Bassa tensione) si può considerare parte della direttiva macchine e prescrive i requisiti di sicurezza elettrica.

Consultare anche il sito della Commissione Europea

Norme
Per ciascuna famiglia di prodotti esistono norme che dettano requisiti per la compatibilità elettromagnetica e norme che dettano i requisiti per la sicurezza. Esistono norme per le apparecchiature informatiche (computers ed affini), norme per gli elettrodomestici, norme per gli apparecchi medici, ecco.
Laddove tali norme ancora non sono state pubblicate si applicano le norme generiche che sono state emesse per non lasciare prodotti senza regole.

L'applicazione delle norme di prodotto oppure, in assenza di queste, delle norme generiche, dà la presunzione di conformità ; cioè assicura che quel prodotto è sicuro e può essere immesso sul mercato. Come atto finale dell'iter della marcatura il costruttore appone sul prodotto la marcatura CE e redige la dichiarazione di conformità ; quest'ultima dovrà accompagnare il prodotto insieme alle istruzioni d'uso.

Norme Generiche
Dettano i requisiti di compatibilità elettromagnetica per apparecchi per i quali non esistono ancora norme specifiche. Sono divise in base all'ambiente in cui i prodotti sono impiegati
EN61000-6-1 Immunità per ambienti residenziali/commerciali/ industria leggera.
EN61000-6-3 Emissione per ambienti residenziali/commerciali/ industria leggera.
EN61000-6-2 Immunità per ambienti industriali.
EN61000-6-4 Emissione per ambienti industriali.

Norme di Prodotto
Dettano i requisiti di compatibilità elettromagnetica (emissione ed immunità ai disturbi) e di sicurezza per gli apparecchi per i quali sono redatte. Vengono qui riportate alcune norme di prodotto.
EN55014-1 Compatibilità elettromagnetica. Emissione per elettrodomestici,utensili elettrici e similari.
EN55014-2 Compatibilità elettromagnetica. Immunità per elettrodomestici,utensili elettrici e similari.
EN60335-1 Sicurezza per elettrodomestici, utensili elettrici e similari (Requisiti generali)
EN60335-2-x Sicurezza per elettrodomestici, utensili elettrici e similari (Requisiti particolari però) *
EN61326 Compatibilità elettromagnetica (Emissione ed Immunità ) per strumenti di misura, controllo ed uso generale in laboratorio.
EN 61010-1 Sicurezza per strumenti di misura, controllo ed uso generale in laboratorio (Requisiti generali)
EN 61010-2-x Sicurezza per strumenti di misura, controllo ed uso generale in laboratorio (Requisiti particolari però)*

* Queste norme contengono requisiti particolari per un singolo prodotto; esse vanno
sempre applicate insieme alla prima. Ad esempio la norma EN 60335-2-2 detta
requisiti particolari per gli aspirapolvere.

EN 55022 Compatibilità elettromagnetica (Emissione) per apparecchi informatici.
EN 55024 Compatibilità elettromagnetica (Immunità ) per apparecchi informatici.
EN 60950 Requisiti di sicurezza per apparecchi informatici e...

Consultare anche gli Standards Armonizzati

Vedi anche: Marcatura CE - dispositivi di protezione dai campi elettromagnetici (2/3) e Marcatura CE - Marchio CE o Certificazione CE (3/3)

RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO: o contattaci per email ce@emcelettronica.com

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di giacomo

Ottima guida

Ottima guida
E' da tenere sempre in considerazione per lo sviluppo di tutti i progetti.
Speriamo che ne segua una per la realizzazione dei pcb con i vari accorgimenti
COMPLIMENTI!!!

ritratto di Emanuele

Grazie,

Grazie,
considera che la guida ancora NON è finita
(devo aggiungere la parte relativa alla legge n°476 ed alcuni esempi di dichiarazione di conformità, report ed etichette per la sicurezza elettrica)
Questo grazie anche alla collaborazione dell'Ing Damia!

Per il tutorial sui PCB, ci stiamo lavorando...

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti