3 videogames diventano realtà [da evitare]

A chi non piace giocare con i videogames? I videogames sono come uno spazio di curiosità in cui s'incontrano la tecnologia e il ludico. In questo spazio dei divertimenti troviamo una serie di accattivanti strumenti virtuali. L'altra sera mentre analizzavamo con degli amici chi potrebbe vincere in un combattimento tra Sonic e Mario, ci siamo anche chiesti che cosa sarebbe se i nostri personaggi di gioco prendessero vita? Eh, bella questa domanda!

I videogiochi ci mettono davanti a sfide di difficoltà e diversità sempre in aumento. Quando cominciamo a giocare è come una nuova sfida nella vita reale. Se la vita reale fosse in videogame io sceglierei

Ho dato un'occhiata su web per trovare le più reali parodie dei videogames. Da LA Noire a Mario Kart, vedete sotto la mia scelta.

Call of Duty: Black Ops

Questo volta prendiamo i panni dell'agente Alex Mason; cominciamo il gioco legati da una sedia mentre ci viene fatto un interrogatorio che ci porta a rivivere varie missioni di Deniable Operations. La trama è complessa e ci porta a visitare posti come Cuba, Vietnam e Russia. Call of Duty: Black Ops rappresenta l'apice dell'esperienza spara-tutto militare. Siamo davanti a uno sparatutto di qualità molto elevata in grado di darci un'eccellente esperienza in singolo e un multiplayer originale. Questo videogame, nella vita reale, è da evitare!


Mario Kart

Mario Kart è sinonimo di divertimento allo stato puro! L'unica immagine stampata nella mia mente è quella di condividere questo gioco con un amico. L'elemento multiplayer è la vera anima di Mario Kart! Le regole sono poche e semplici da sapere per godere al massimo di questo videogame. Si gareggia su dei Kart per arrivare al Regno dei Funghi. Immaginate un ridicolo dinosauro verde a cavallo di una vespa che lancia un guscio di tartaruga contro un avversario. Questo è semplicemente Mario Kart, come lo conosciamo tutti o quasi. Bellissimo!

Per quanto riguarda il Mario Kart nella vita reale, tanto di cappello a questo video! Anche se i veicoli sono semplici go-kart in un circuito coperto, il risultato è davvero epico!


LA Noire

Dall'inizio alla fine, LA Noire è come un film - LA Confidential. Situato in una rappresentazione gloriosamente convincente di una Los Angeles del 1947 (che è molto più attraente di Los Angeles di oggi), il gioco ti fa indossare i panni di Cole Phelps, agente della polizia. Immediatamente, ci si immerge profondamente e soddisfacente nella sua vita di lavoro, risolvendo un vasto numero di casi, come Phelps diventa LAPD di polizia di Los Angeles. La storia principale si divide in due campi narrativi: il presente in cui Phelps (o noi) cerca di fare il meglio il lavoro e quello del passato in cui scopriremo il perché delle inquietudini dell'alter ego. Il risultato del videogame nella vita reale è abbastanza divertente! Guardatelo se avere la nostalgia di L.A.!

L'ubiquità dei videogiochi violenti (come ad esempio Call of Duty) ed i risultati di studi sperimentali indicano che i videogiochi violenti possono condurre ad un aumento dell'aggressività nei giovani. Rilassare la mente, sì, ma senza dimenticare del nostro vero Essere!

Avete visto qualcosa di meglio?! Fateci sapere nei commenti 😉

Scarica subito una copia gratis

2 Commenti

  1. LoryD 13 Novembre 2011
  2. linus 15 Novembre 2011

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend