Altri modi di rendere più “intelligenti” i motori di ricerca

Nel mio precedente articolo, Il web semantico e la teoria dei codici semantici: come rendere più “intelligenti” i motori di ricerca, abbiamo visto cosa sono il web semantico e i motori di ricerca semantici. Ora proviamo ad esaminare un’altra strada che conduce alla realizzazione di qualcosa che sia avvicina ad un algoritmo di ricerca semantica, o che quantomeno consente di rendere più efficienti i motori di ricerca. Si tratta di tecniche di classificazione dei documenti basate su analisi statistiche dei termini contenuti in essi.

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 1722 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici MAKER e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

7 Commenti

  1. Piero Boccadoro 18 giugno 2013
  2. Marco Giancola Marco Giancola 18 giugno 2013
  3. Marco Giancola Marco Giancola 18 giugno 2013
  4. Piero Boccadoro 18 giugno 2013
  5. Marco Giancola Marco Giancola 18 giugno 2013
  6. Emanuele Bonanni Emanuele 20 giugno 2013

Scrivi un commento