Arriva FlowPaw, una scheda di sviluppo con tutta la potenza del Cortex M4

Le schede di sviluppo, le demoboard e i kit di apprendimento non sono tutti uguali: alcuni sono molto potenti ma poco curati nell'estetica. Altri, invece, sono estremamente belli da vedere ma poco funzionali o poco espandibili o poco ricchi di accessori. Quella che vi presentiamo oggi, invece, è probabilmente uno dei compromessi migliori e più promettenti comparsi sulla scena sia dal punto di vista funzionale sia da quello didattico. Stiamo per presentarvi un kit rivolto davvero a tutti; diamo il benvenuto a FlowPaw

Come dicevamo in apertura, molte case produttrici si sono dedicate alla realizzazione di schede di prototipazione rapida espandibili, modulari o comunque piuttosto versatili, per poter fornire a chi sta imparando un valido strumento didattico e a chi è più esperto un supporto utile e pratico.

Tra di noi ci sono molti makers che hanno già dato vita al loro primo progetto, hanno realizzato qualche prototipo, o magari proprio delle schede complete, e quindi sanno che cosa significa tirar su un sistema. Molti di noi hanno già fatto diverse esperienze con Arduino, scoprendone limiti e difetti; tanti hanno già provato diverse schede di sviluppo.

Ecco, se siete alla ricerca di una nuova sfida, o anche di qualcosa di più, come una scheda più potente, o un microcontrollore più performante, questo è sicuramente l'articolo che fa per voi.

Una delle cose che rende una scheda di sviluppo interessante e promettente è la sua espandibilità: la dotazione di base è importante ma sono soprattutto gli accessori, l'interfaccia di comunicazione, la capacità di interconnessione con il mondo esterno e la velocità di funzionamento a farla da padrone e a garantire lunga vita ad un progetto che si presenta oggi, in un mercato, in verità, già saturo d'offerta.

Più la scheda sarà in grado, quindi, di connettersi con periferiche diverse per poter realizzare un'ampia gamma di applicazioni, più sarà interessante e più a lungo verrà utilizzata.

Vi presentiamo oggi FlowPaw, un Kit firmato MikroElektronika (MIKROE-1591) che, siamo sicuri, vi appassionerà perché risponde praticamente a tutte le esigenze che vi abbiamo evidenziato finora.

Vediamola insieme

Concepito da DSPRobotics, progettato e realizzato da MikroElektronika, FlowPaw è un kit di sviluppo pensato per chi comincia ma soprattutto per coloro che hanno già esperienza di programmazione e di sviluppo, fornendogli una piattaforma potente e performante che sia un valido supporto, siano essi informatici, ingegneri o matematici.

Stiamo parlando di un microcontrollore STM32F415RG il cui pinout viene messo a disposizione grazie ad una struttura modulare. Il tutto tramite l'utilizzo di quattro prese micro BUS™, pronte ad accogliere i moduli di espansione che, per questo kit, prendono il nome di schede "click".

Tecnicamente, il kit si avvale di un microcontrollore a 32 bit con architettura ARM Cortex™-M4 che fa parte della serie STM32F4 di ST Microelectronics, le cui caratteristiche principali sono:

  • Core: ARM 32-bit Cortex™-M4 CPU con FPU, Adaptive real-time accelerator (ART Accelerator™), fino a 168 MHz, memory protection unit, 210 DMIPS/1.25 DMIPS/MHz (Dhrystone 2.1) ed istruzioni DSP;
  • Memorie: fino a 1 Mbyte di Flash, fino a 192+4 kbytes di SRAM (con 64-kbyte di memoria CCM, core coupled memory);
  • interfaccia LCD parallela;
  • Clock, reset e supply management;
  • alimentazione da 1.8 V a 3.6 V;
  • 32 kHz oscillator per RTC;
  • Clock da 4 a 26 MHz;
  • RC factory-trimmed interno da 16 MHz (precisione dell'1%);
  • Modalità: Sleep, Stop e Standby;
  • Debug mode: Serial wire debug (SWD) & interfaccia JTAG.

E non è tutto perchè abbiamo ancora:

  • fino a 140 I/O con interrupt;
  • fino a 136 I/O veloci (fino a 84 MHz);
  • fino a 138 I/O 5 V-tolerant;
  • fino a 15 interfacce di comunicazione;
  • fino a 3 I2C (SMBus/PMBus);
  • fino a 4 USARTs/2 UARTs;
  • 2 interfacce CAN;

e molte altre funzionalità, tra cui quelle di connettività avanzata, come l'USB 2.0 OTG, l'interfaccia Ethernet con DMA dedicato, e ancora l'unità di calcolo CRC e tanto altro ancora.
Insomma, una scheda che si basa su questo microcontrollore non può che permettervi meraviglie.

Come di consueto, vediamo nel dettaglio in che cosa consiste la dotazione che vi verrà consegnata:

  • la Scheda FlowPaw (ci avreste scommesso, vero?);
  • scheda click con sensore di prossimità;
  • scheda click con accelerometro;
  • 8x8 R click;
  • Buzz click;
  • cavo USB.

Con questi sarà sicuramente facile iniziare, con i primi progetti ed i primi esperimenti. Niente di troppo complicato, è evidente, ma tutto ciò che serve per prendere confidenza con una nuova piattaforma, scoprirla e conoscerla al meglio per decidere come potenziarla, facendosi anche venire idee e stimolando la propria creatività verso gli altri moduli di espansione.

La documentazione della scheda è facilmente reperibile, a partire dallo schematico, che è riportato qui in figura (fateci click sopra per ingrandirlo)

schematico

ed è disponibile per la consultazione grazie ad un pdf dedicato.

Lo sviluppo sarà basato sull'utilizzo di FlowStone STEM, una versione educational del sistema di programmazione grafica che va sotto il nome di FlowStone. Si tratta di un software semplice da utilizzare perché molto intuitivo: il vero potere di FlowPaw, se già non bastasse il micro on-board, è la programmazione: semplice ed intuitiva, in un ambiente ibrido che unisce grafica e testo.

Come di consueto, per ogni necessità vi segnaliamo dove potete reperire la documentazione completa della scheda e vi invitiamo a prendere visione anche di tutto ciò che riguarda l'utilizzo dell'ambiente di sviluppo.

A questo punto, ne siamo sicuri, vi starete chiedendo qual è il costo di questo kit; per procurarvelo avrete bisogno di soli 130 € (per la precisione 129,99€).

Parlavamo di accessori, di schede “click”, ed in effetti è importante fare un elenco di quelli che sono già disponibili, soprattutto per evidenziare le differenti applicazioni che potranno essere sperimentate.

La prima e più importante interfaccia che si possa dare ad una qualunque scheda è il display, e considerate che in questo caso ce ne sono a LED e a cristalli liquidi.
Se parliamo di connettività, vi verrà sicuramente voglia di Bluetooth, che naturalmente è presente, ma potrebbe anche sperimentare l'RFID.
Se cercate interfacce e sensori, sappiate che è possibile lavorare con GPS, giroscopio ed accelerometro ma anche sensori di pressione, prossimità e tanto altro ancora.
E se questo non vi bastasse, sappiate che avrete la possibilità di sperimentare anche la trasmissione in FM oppure la compressione MP3.
Questa grande varietà di accessori è disponibile in una gamma di prezzi che varia dagli 8 fino ai 45€.

Vi piace? Vi siete interessati? Siamo sicuro di si.

FlowPaw è disponibile a catalogo CONRAD con spedizione in 24h.

Scarica subito una copia gratis

3 Commenti

  1. salvatore.pizza 12 Dicembre 2014
  2. Boris L. 12 Dicembre 2014
  3. Giorgio B. 16 Dicembre 2014

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend