Fast Fourier Transformation: riconosciamo un DTMF

2Total shares Facebook LinkedIn TW Email WApp AbbonatiFFT è l’acronimo di Fast Fourier Transform, ovvero trasformata di Fourier veloce. Chiunque si sia mai cimentato nel signal processing conosce bene l’importanza di questo strumento, inoltre, per la sua potenza risolutiva ed il basso costo computazionale si presta bene per il calcolo di alcune equazioni differenziali e nel caso di operazioni con numeri di grandi dimensioni. In questo articolo vedremo in dettaglio questo strumento per poi concludere con una sua applicazione nel campo dei DTMF, ovvero Dual-Tone Multi-Frequency. Introduzione La trasformata di Fourier fu sviluppata dall’omonimo matematico nel 1822, il suo scopo è quello di convertire una funzione dipendente dal tempo (tempo variante) in una dipendente dalla frequenza, decomponendola come prodotto di […]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2643 parole ed è riservato agli ABBONATI. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici e potrai fare il download in formato PDF eBook e Mobi per un anno. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Scarica subito una copia gratis

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend