Industruino: la scheda Arduino PLC

La tecnologia è sempre più circondata da moduli e schede di sviluppo per implementare applicazioni tali da semplificare le abitudini quotidiane sia in ambito domestico sia a livello commerciale e industriale. Proprio in quest'ultimo settore, il PLC rappresenta il cuore di molte soluzioni grazie alla propria affidabilità e robustezza. In questo articolo presenteremo un modulo PLC Arduino compatibile denominato Industruino e ospitato in una guida DIN per progetti di automazione.

Introduzione

Industruino è un regolatore industriale compatibile con Arduino e dotato di uno schermo LCD, ospitato in un robusto involucro a guida DIN. Industruino è l'equivalente scheda PLC con un’interfaccia I/O industriale altamente integrata. Attraverso l'IDE Arduino è possibile programmare la scheda in piena compatibilità. Il repository delle librerie è disponibile al seguente link. La versione Industruino IND. I/O offre in particolare 8 canali digital I/O 24V,  4 canali di input analog 0-10 V / 4-20mA 18bit,  2 canali analog di uscita 0-10 V / 4-20mA 12bit, transceiver RS485 e blocco di alimentazione perfettamente isolati. La versione IND. I/O (Figura 1) offre una grande varietà di opzioni di interfaccia per colmare il divario tra la compatibilità Arduino e il mondo dei PLC (al seguente link una panoramica di articoli di approfondimento sul PLC), con la possibilità di interfacciare robusti sensori e attuatori industriali. Tutte le periferiche sono isolate dal microcontrollore tramite isolatori digitali e comunicano con il protocollo I2C. La scheda viene fornita con le librerie Arduino, che consentono di interfacciarsi facilmente con sensori di livello industriale e attuatori, utilizzando gli strumenti software preferiti. La versione PROTO-Baseboard sta per "prototipazione". In questo caso lo standard Industruino offre una certa "abbondanza" di spazio e flessibilità per aggiungere i propri componenti.  Ha una grande area di prototipazione, una porta di espansione IDC 14pin e un regolatore di tensione 5V.  Questa scheda offre la possibilità di implementare all'interno di una custodia, qualche piccolo progetto Arduino, assicurandolo come un prodotto finito e protetto dal mondo esterno (Figura 2).  La casa costruttrice offre i file di progettazione Eagle che possono essere utilizzati come punto di partenza per il proprio prodotto.

Figura 1: Industruino Model IND. I/O

 

Figura 2: Industruino PROTO Baseboard

 

L’hardware e il software

Il modulo IND. I/ O è composto da tutte quelle parti che rendono Arduino una vera e propria scheda di livello industriale con ottime capacità I/O.  Le parti incluse in un kit standard sono:

  • Topboard (AT32U4 o AT90USB1286 e schermo LCD),
  • Baseboard IND-I (scheda di interfaccia Industriale I / O),
  • Custodia con pulsantiera a membrana.

Le principali caratteristiche possono essere riassunte di seguito:

  • Industrial I/O levels (24V digital I/O, 0-10V/4-20mA analog I/O);
  • Transceiver Isolated RS485;
  • Connettori screw per I/O e power;
  • DIN-rail mountable;
  • 128x64 pixels LCD con backlight;
  • 3 button membrane panel;
  • Pre-loaded LCD menu firmware;
  • Compatibilità con Arduino IDE.

A livello hardware (figura 3), il circuito si completa con la presenza di due IC della [...]

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2269 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici MAKER e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

3 Commenti

  1. Giovanni Di Maria Giovanni Di Maria 25 aprile 2017
  2. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio Di Paolo Emilio 25 aprile 2017
  3. Alessandro.Balbo 1 25 aprile 2017

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *