Intel Edison, la scheda per l’IoT

Intel Edison monta processore dual core Intel Atom (Silvermont) a 32 bit e vanta caratteristiche degne di nota. Grande quanto una scheda Sd è capace di comunicare via bluetooth, collegarsi alla vostra rete wifi senza dimenticarci del suo microcontrollore interno Quark da 100MHz. Presentato al CES 2014, molti l'hanno considerato il rivale di Raspberry ma non era questo lo scopo di Intel; questo mini computer infatti è nato con lo scopo di conquistare il mondo dei wearables, aprendo le porte all'IoT anche ai meno esperti. In questo articolo vi illustreremo i vari kit di sviluppo, i possibili ambienti di programmazione e alcuni esempi di progetti così da potervi ispirare per poi lasciare a voi il gusto dell'invenzione.

L'interfaccia Hardware

Con sistema operativo Linux basato su Yocto, Ram LPDDR3 da 1 Gb e memoria Flash eMMC da 4 Gb, Intel Edison è sicuramente un mini computer dalle dimensioni incredibili, 35 x 22 x 3.9 mm. Per mantenere le dimensioni ridotte della scheda, i 70 connettori di Edison sono di tipo Hirose DF40C, quindi abbiamo una scheda compatta ma con cui è difficile interfacciarsi senza una board ausiliaria, tuttavia questi connettori ci permetteranno di aggiungere i moduli aggiuntivi semplicemente collegando ogni blocco uno sopra l'altro. Diamo un'occhiata ai moduli che ci permetteranno di interfacciarci con Edison.

Sparkfun blocks

Figura 1: I blocchi sparkfun mantengono contenute larghezza e lunghezza, aggiugendo funzionalità ad Edison aumentando l'altezza dell'insieme

Figura 1: I blocchi sparkfun mantengono contenute larghezza e lunghezza, aggiugendo funzionalità ad Edison aumentando l'altezza dell'insieme

Questi blocchi ci permetteranno di interfacciare Edison non solo con il nostro terminale in fase di programmazione ma anche con sensori e periferiche che vorremmo aggiungere successivamente, il tutto aggiungendo un blocco sopra l'altro come mostrato in figura 1, questa è la soluzione migliore se nel nostro progetto è importante mantenere le dimensioni ridotte, come [...]

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2156 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici MAKER e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

Una risposta

  1. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio Di Paolo Emilio 24 febbraio 2017

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS