PSoC 4 Pioneer Kit per applicazioni embedded

PSoC 4 Pioneer Kit è una piattaforma di sviluppo facile da usare e poco costosa, che consente di creare design per una vasta gamma di applicazioni embedded sfruttando la flessibilità di PSoC 4. Grazie alla famiglia di dispositivi PSoC 4200, questo kit offre la potenza di un ARM Cortex-M0 combinato con le capacità I/O analogiche e digitali completamente personalizzabili.

Introduzione

Il kit PSoC 4 include tutta una serie di opzioni per una facile implementazione con shield Arduino compatibili e moduli Digilent Pmod, permettendo così l'utilizzo di una vasta gamma di schede di terze parti per ampliare le proprie applicazioni. La scheda dispone anche di un interruttore a scorrimento CapSense e un LED RGB. L'architettura PSoC 4 supporta modalità di ultra-basso consumo con valori di corrente dell'ordine della decina di nA, eliminando, di fatto, la necessità di ulteriori circuiti di power management per il controllo della modalità stand-by e wake-up. Il PSoC 5LP è l'interfaccia di programmazione e debugger che sfrutta il collegamento USB tramite un PC (figura 1). Il programmatore fornisce una interfaccia COM con esempi già implementati in C e C# per un veloce design.  PSoC Creator consente inoltre di programmare il sistema e scrivere il firmware per la relativa applicazione. Il kit viene fornito in una semplice custodia tipo DVD dove è presente oltre alla scheda Pioneer PSoC 4, anche una guida introduttiva, cavo da USB A a mini-B e vari ponticelli di collegamento (figura 2).

Figura 1: interfaccia di programmazione

Figura 2: PSoC 4 pioneer kit con le varie indicazioni hardware

L'architettura

PSoC 4 è una nuova generazione di dispositivi system-on-chip programmabili di Cypress per applicazioni embedded. Combina logica digitale e analogica e un sottosistema ARM Cortex-M0 ad alte prestazioni. Il kit Pioneer è dotato di un PSoC 5LP integrato, che comunica tramite USB ed esegue il debug di PSoC 4. PSoC 5LP funziona anche da ponte USB-I2C e USB-UART. Il kit Pioneer ha un LED RGB, un LED di stato e un LED di alimentazione. Il LED RGB è collegato a PSoC 4 e il LED di stato, invece, è collegato a PSoC 5LP.

La CPU Cortex-M0 in PSoC 4200 fa parte dell'MCU a 32 bit ottimizzato per il funzionamento a bassa potenza con ampio controllo del clock. Utilizza principalmente istruzioni a 16 bit e esegue un sottoinsieme del set Thumb-2. Questo consente una piena compatibilità per processori come Cortex-M3 e M4. Include un controller Nested Vectored Interrupt (NVIC) con 32 ingressi di interrupt, e  [...]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 1602 parole ed è riservato agli abbonati MAKER. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici MAKER e potrai fare il download (PDF) dell'EOS-Book del mese. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

Una risposta

  1. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio Di Paolo Emilio 20 aprile 2018

Scrivi un commento

EOS-Academy
Abbonati ora!