Il vostro Raspberry Pi può fare di più con la piattaforma giusta!

Vorreste che il vostro Raspberry Pi facesse qualcosa di più di ciò che già è capace di fare? Vi è venuta in mente una funzionalità a cui proprio non potete rinunciare? Non vi resta che aggiornarlo e, con la scheda di prototipazione prodotta da Adafruit, il compito sarà ancora più semplice e divertente.

È piuttosto facile cantare le lodi di Raspberry Pi e anche su queste pagine è stato fatto.

Si tratta di una piattaforma semplicemente affascinante, che coniuga la facilità d'uso con grandi potenzialità grazie alla semplicità dell'idea. Inoltre è facilmente accessibile visto che il suo prezzo è piuttosto contenuto.

Da oggi, però, c'è un motivo in più per desiderare di averne uno: Adafruit ha creato la prima piattaforma di prototipazione dedicata al Raspberry Pi.

La nuova piastra può collegarsi al micro-computer, che sta ottenendo un successo mondiale di grande rilievo, ed offre la possibilità di aggiungere componenti di ogni tipo, così da realizzare i progetti più variegati.

Questo add-on, per chi ha qualche esperienza di elettronica, significa che ora c'è la possibilità concreta di aggiungere alla scheda ogni genere di feature, espandendo, magari, anche le possibili interfacce di connessione, e di programmarla opportunamente.

Questa notizia risulta piuttosto stuzzicante e solletica, di certo, la fantasia di molti appassionati di elettronica ed hobbisti in tutto il mondo che ora possono iniziare seriamente a sognare la loro modifica personalizzata e la loro personalissima espansione.

D'altronde, non è semplice pensare di potenziare il Raspberry Pi; esso può svolgere il ruolo di un ottimo box multimediale o, magari, fare da base per un NAS completamente personalizzato. Tutto ciò può bastare ma la piastra aggiuntiva potrebbe abilitare i collegamenti a controllori a distanza, sensori ambientali e perfino a robot controllati da Arduino. Un mondo di interattività e di interconnessioni tra i più variegati e stimolanti che potrebbe, perchè no, essere anche comandato tramite smartphone.

La scheda proposta da Adafruit è un'ottima idea ma, forse, per chi ha familiarità con saldatori, schede millefori & co., non serve aspettare. È relativamente semplice farla anche in casa.

Se questa idea vi piace ed avete del tempo libero che volete dedicare a questa applicazione, potrebbe essere un bel progetto da mettere in piedi.

E se così fosse, che cosa provereste a sviluppare?

Scarica subito una copia gratis

2 Commenti

  1. Piero Boccadoro 19 Giugno 2012
  2. Will_Normac 9 Febbraio 2015

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend