EOS Top12 – Ottobre 2015

È online EOS Top12 di ottobre, i migliori articoli di Elettronica e Tecnologia! Nel numero di questo mese troverete articoli di qualità e molti progetti interessanti: cominciamo con Berrino, il robot portabirra; scopriamo come costruire un fantasma con Arduino per spaventare i nostri amici durante questo Halloween; Athena, un gioiello smart per ridurre le aggressioni alle donne; nanotecnologie; realizziamo una serra domotica open source; droni; Biopod, il primo microhabitat smart al mondo; scopriamo il funzionamento del Segway; realizziamo un inverter ad onda sinusoidale Open Source con la scheda Infineon Arduino motor shield; impariamo a visualizzare una temperatura mediante conversione A/D su display a due righe con PIC MICRO; controller per LED; scriviamo un timer in linguaggio C. Se vi siete persi i numeri precedenti ecco il link. Buona lettura!

1. Berrino – Il robot portabirra
Ammettetelo: chi, almeno una volta nella vita, non ha desiderato possedere un robot in grado di portargli una lattina di birra e stappargliela? Bene, grazie a Berrino i vostri problemi sono finiti! Infatti, d'ora in poi, potrete essere finalmente un tutt'uno con il vostro divano, senza però dover rinunciare a quel dolce nettare che vi disseta durante gli "intensi" pomeriggi domenicali!

2. Costruiamo un fantasma con Arduino per questo Halloween
Halloween può essere un giorno estremamente divertente, soprattutto per gli appassionati di elettronica. Scopriamo come realizzare un fantasma che reagisce a un oggetto che si avvicina in una stanza. Quando inattivo, il fantasma manterrà gli occhi coperti dalle mani, e quando qualcuno passa davanti, si scoprirà rapidamente i suoi occhi. Il tutto grazie all'utilizzo di Arduino.

3. Un gioiello smart per ridurre le aggressioni
Athena è un dispositivo wearable che garantisce la sicurezza della persona che lo indossa tramite la pressione di un semplice pulsante. È un gioiello intelligente che emette un allarme forte e allo stesso tempo invia un messaggio ai vostri cari indicante la vostra posizione in caso di aggressione fisica. Finalmente le donne non dovranno più modificare il loro stile di vita o trasportare con sé dispositivi di autodifesa per proteggersi.

4. Nanotecnologie: uomo-ragno o uomo-geco?
In questo articolo si è deciso di recensire le scoperte riguardanti la proprietà dei gechi di aderire con le loro zampe a qualsiasi superficie, e gli sviluppi di materiali adesivi che mimano tali caratteristiche. Partendo con una breve introduzione sulle nanotecnologie si cercherà di dare al lettore i mezzi per meglio comprendere l'argomento trattato dall'articolo.

5. Progetto serra domotica open source
Le condizioni in una serra sono in continua evoluzione, ciò comporta la necessità di un attento monitoraggio. La crescita delle colture è determinata dai fattori ambientali all'interno della serra, che devono essere tenuti costanti tutto il giorno. I benefici di un sistema completamente automatizzato sono molti. Ovviamente, ci sarà una riduzione del lavoro manuale, ma molto più importante, si avrà la certezza di un miglioramento della qualità dei prodotti e possibilità di avere un database nel quale saranno raccolte molte informazioni.

6. State cercando un drone? Ecco una soluzione che vi piacerà!
Il volo è forse la sfida più entusiasmante per cui l'uomo abbia provato a battere i suoi limiti, anche strutturali. È di sicuro affascinante e oggi sperimentarlo diventa sempre più semplice. Costruire il proprio oggetto volante è anche una bella sfida per maker ma spesso ci si affida a dispositivi commerciali per poter vedere subito il mondo da una nuova prospettiva. Per tutti gli appassionati del volo, e per quelli che stanno imparando, oggi vi raccontiamo di un drone completo in dotazione e molto performante, che sicuramente vi piacerà.

7. Il primo microhabitat smart al mondo
Biopod consente di far crescere qualsiasi cosa, da un giardino di erbe a una foresta pluviale e di controllare temperatura, luce, umidità, ventilazione e piovosità, il tutto automaticamente! Si tratta di un microhabitat, controllato attraverso una app, in grado di replicare l'ambiente ideale per le vostre piante, animali o entrambi!

8. Pendolo Inverso, la base del funzionamento del Segway
Lo scopo dell’articolo è quello di analizzare il funzionamento di un sistema fisico realizzato connettendo ad un carrello un’asta rigida, modellando il sistema mediante differenti approcci (Newtoniano, Lagrangiano e Bond Graph), mettendo in risalto vantaggi e svantaggi di ognuno di essi. L'asta è collegata attraverso un perno incernierato sul carrello ed è libera di ruotare intorno ad esso. Tale sistema meccanico, che prende il nome di pendolo inverso, è un classico problema nella teoria del controllo. In genere è largamente utilizzato per valutare le prestazioni di algoritmi di varia natura (Controllori PID, Reti Neurali, Fuzzy Logic, Algoritmi Genetici, etc.). Esempio lampante è il Segway, analizzato al termine della trattazione.

9. Inverter ad onda sinusoidale Open Source con scheda Infineon Arduino motor shield
Utilizziamo in maniera originale la scheda Infineon Motor Shield, aggiungendo un Arduino e solo altri due componenti possiamo realizzare un inverter ad onda sinusoidale che trasforma la 12V della nostra auto, camper o barca nella 230V di casa per alimentare i nostri utilizzatori preferiti.

10. Visualizzare una temperatura mediante conversione A/D su display a due righe con PIC MICRO
In questo articolo illustreremo il principio di funzionamento dei convertitori analogico digitali presenti nei microcontrollori PICMICRO della Microchip serie 16fxxx visualizzando una temperatura mediante conversione A/D su display a due righe. Vedremo anche la descrizione delle parti fondamentali del firmware da caricare nel micro, per leggere convertire e visualizzare la temperatura rilevata dal sensore.

11. Indicatori visivi a scorrimento: ecco il controller di cui avete bisogno
I LED sono dispositivi elettronici estremamente semplici che ormai vengono impiegati dovunque: dall'essere solo segnalatori visivi per pannelli di controllo sono diventati output funzionali ed oggi rappresentano addirittura il cuore pulsante delle nuove specializzazioni dell'architettura. Dietro il loro funzionamento, però, c'è sempre dell'elettronica di controllo. Ed oggi vi presentiamo una soluzione che vi consentirà di farli funzionare al meglio.

12. Un semplice timer scritto in linguaggio C
Un timer in linguaggio C può essere un buon esercizio per un principiante. Scrivere in linguaggio C un modulo che simuli un semplice timer è sicuramente uno dei primi passi per iniziare a programmare. Per realizzarlo abbiamo usato le funzioni che già esistono nella libreria del linguaggio stesso.

EOS CULT - Come utilizzare la Breadboard
La Breadboard è utilizzata per realizzare montaggi di circuiti elettronici senza saldature. Semplice, ma allo stesso potente, essa permette veloci e sicure connessioni elettriche, tra i componenti elettronici. Vediamo assieme come è composta e come utilizzarla al meglio.

 

Soddisfatti della nostra classifica di ottobre? Allora non perdetevi il prossimo numero!

Vi ricordiamo che per potervi tenere sempre aggiornati sulle ultime novità di Elettronica e Tecnologia e ricevere la EOS Top12 direttamente nella vostra casella di posta potete iscrivetevi alla nostra newsletter.

Vorresti approfondire uno dei 12 articoli? Segnalacelo nei commenti ed esaudiremo la tua richiesta... ma ATTENZIONE solo per gli abbonati!

Non sei ancora abbonato? Sottoscrivi ora il tuo abbonamento.

Registrati gratuitamente all'Embedded IOT

Registrati gratis all'EmbeddedIOT

Scrivi un commento