Home
Accesso / Registrazione
 di 

Freescale batte ATOM

Freescale Nettop Atom

La Freescale Semiconductor ha mostrato, privatamente, il suo processore per applicazioni multimediali i.MX515. La Freescale sostiene, ovviamente, che il suo processore ha delle ottime performances, ottimizzate per ridurre i consumi. La Freescale in cooperazione con la Pegatron aveva al CES, nel suo stand, due prototipi di netbook ed un prototipo di nettop. I netbook sono dei nuovi tipi di laptop: sono piccoli, economici e possono utilizzare vari tipi di sistemi operativi, da Linux a quelli meno conosciuti.

Generalmente un netbook non può utilizzare Windows XP Professional, Windows Vista o l' OS X di Apple, ma se si usa come CPU la Atom X86 della Intel può usare anche una versione "andante" di Windows XP. Un netbook ha uno schermo inferiore a 10 pollici, un peso compreso tra 1,5 e 3 libbre (una libbra è circa 450 g) e una tastiera che è l'80 % ÷ 95 % di una tastiera normale. Un nettop è invece una motherboard che viene distribuita senza schermo, senza tastiera o mouse, ma è predisposta per potersi collegare a questi dispositivi. Questi nuovi progetti sono nati dall'esigenza di abbassare i costi: un netbook dovrebbe costare circa 199 dollari, un nettop meno di 140. Sia nel netbook che nel nettop la Freescale utilizza il suo nuovo processore i.MX515 con tecnologia ARM Cortex A8, l' SGTL5000 che è un audio codec a bassissima potenza e utilizza come software l'Adobe Flash Lite. Steve Sperle, direttore della Freescale per il dipartimento Business, ha spiegato che la nuova CPU i.MX515 si basa su una tecnologia di processo a 65 nm, le sue performance possono andare da 600 MHz a 1GHz, è uno dei pochi processori che offre ambedue gli standard grafici OpenVG e OpenGL. Questo processore ha inoltre delle avanzate peculiarità per la gestione della potenza, quali un dispositivo hardware dedicato per l'accelerazione del video.

Sempre Sperle sostiene che uno dei punti di forza del netbook della Freescale è il suo nuovo IC per la gestione della potenza, l'MC13982.
L'MC13982 integra in un solo dispositivo diverse funzioni, riducendo così dimensioni e peso. Allunga la vita della batteria grazie alla sua innovativa gestione della potenza e inoltre incorpora un sistema per la carica della batteria, quattro "buck converter" regolabili per l'alimentazione del processore e della memoria, due "boost converter "per la retroilluminazione dell'LCD.
Analisi di mercato prevedono una vendita di circa 140 milioni di netbook nel 2013 contro i 15 milioni venduti nel 2008.

Source: http://www.itexaminer.com/freescale-smashes-the-atom.aspx

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti