Home
Accesso / Registrazione
 di 

Freescale e IPextreme espandono la licenza dei core ColdFire

Freescale e IPextreme espandono la licenza dei core ColdFire

Freescale sta ampliando il programma di licenza ColdFire offrendo il suo ColdFire V4 a 32bit alla comunità embedded attraverso IPextreme che porta una rivoluzione nel settore dei semiconduttori. Lavorando in collaborazione con Freescale, IPextreme commercializzerà, venderà e supporterà i core ColdFire V1, V2 e V4 della Freescale.

Il core ColdFire V4 offre prestazioni eccezionali - più di 500 MIPS - pur mantenendo un basso costo e piccole dimensioni. La compatibilità da V1, V2 e V4 offre una roadmap per progetti ad alte prestazioni, dando ai clienti una flessibilità di progetto eccezionale. Il ColdFire V4 è ideale per applicazioni consumer e industriali come ad esempio sistemi di controllo luci, building automation, pannelli di controllo di accesso e sistemi di monitoraggio dei pazienti.

Questo annuncio sottolinea il successo dell'alleanza tra IPextreme e Freescale per quanto riguarda l'architettura ColdFire disponibile ai progettisti SoC, ha affermato Warren Savage, CEO @ IPextreme. I core IP ColdFire sono tra i nostro prodotti più popolari grazie al loro code-density e alle loro prestazioni e sono facili da usare grazie al loro design di alta qualità, alla durata, alla facilità di integrazione e al vasto ecosistema degli strumenti di sviluppo e software.

ColdFire rimane il sistema di sviluppo e di supporto a 32-bit più esteso del settore, afferma Jeff Bock della Freescale. L'alleanza con IPextreme sta fornendo alle architetture ColdFire un eccezionale entry point che ci ha permesso di entrare in nuovi mercati.

IPextreme commercializzerà il sintetizzabile V4 ai suoi clienti ASIC e FPGA. La famiglia Coldfire è supportata da strumenti di sviluppo di fama mondiale, tra cui la suite software CodeWarrior, il sistema di prototipazione rapida Tower e strumenti professionali da parte dei partner di Freescale, aiutando i clienti a ridurre i tempi di sviluppo riducendo così anche i costi di sviluppo.

Freescale ha lanciato il programma di licenza ColdFire nel 2006 con la disponibilità del V2 ColdFire attraverso IPextreme e ha aggiunto V1 ColdFire nel 2008 che includeva la disponibilità di una versione gratuita dei dispositivi Cyclone III Altera attraverso IPextreme Core Store.

ColdFire V4 Freescale

Il core V4 ColdFire implementa una serie di tecniche avanzate, tra cui un'architettura Harvard, un supporto limitato per i superscalar, che contribuiscono al livello di prestazioni superiore a 500 MIPS. L'aumento della velocità interna del core consente quindi prestazioni più elevate.

Chi è IPextreme

I package IPextreme forniscono e supportano IP progettati da grandi aziende di semiconduttori e utilizzati dai progettisti SoC di tutto il mondo. Con un decennio di esperienza nello sviluppo, nel packaging, nelle licenze e nel supporto IP, IPextreme offre una soluzione completa di bussiness che permette alle aziende di semiconduttori di sfruttare i loro portfolio di IP e ampliare le entrate globali.

Il video mostra uno strumento di sviluppo rapido di applicazione integrato nel CodeWarrior Development Studio per i microcontrollori (HC08, HCS08, RS08, ColdFire V1), HCS12(X) e le architetture ColdFire (V2, V3, V4).

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 23 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti