Il futuro è nella Blockchain?

Tutti parlano di criptovaluta. Progetti come Bitcoin ed Etherium hanno intrapreso grossi investimenti. Ogni giorno vengono lanciate nuove aziende che cercano di sfruttare le economie dei token. Alla base di tutto c'è la Blockchain!

Guardando indietro in questi anni a quanti cambiamenti abbiamo visto intorno a blockchain e criptovaluta, non si può fare a meno di chiedersi come potrebbero essere i prossimi 1, 5, 10 anni. Recentemente, le tecnologie legate alla blockchain hanno guadagnato enorme popolarità nel contesto dei sistemi di criptovaluta come Bitcoin, Ethereum e Litecoin. La tecnologia blockchain combina la crittografia e la conservazione dei registri decentralizzata (chiamato "il libro mastro pubblico") per creare il primo vero concetto di proprietà digitale. Blockchain è una tecnologia che consente alle persone di creare risorse uniche e specifiche online.

Blockchain è un tipo di database che opera su base consensuale. Ogni volta che un utente invia un nuovo blocco dati alla blockchain, la maggior parte degli altri utenti deve confermare che è valido. Il database non ha un amministratore centrale. Ogni blocco di dati nel libro mastro è collegato al blocco precedente da un algoritmo crittografico chiamato hash, con i blocchi collegati che formano una catena - da qui il nome "blockchain".

Ogni utente detiene una copia del libro mastro distribuito sul proprio computer e i dati vengono replicati e sincronizzati su tutte le copie del libro mastro in tempo reale. Blockchain consente la condivisione e la distribuzione di informazioni senza la possibilità di apportare modifiche o di copiarle. Poiché la blockchain è decentralizzata, i dati memorizzati in questo modo hanno un alto livello di sicurezza.

Tuttavia, la tecnologia sottostante, ovvero i registri distribuiti, può essere utilizzata in molti altri domini applicativi. Ad esempio, il concetto di libri mastri distribuiti può essere utilizzato in ambienti cloud e / o mobili, IoT, contratti, assistenza sanitaria e così via. Si prevede che, in futuro, tali applicazioni diventeranno sempre più rilevanti. Tuttavia, ci sono molte sfide da superare.

La tecnologia blockchain funzionerà principalmente all'interno dell'infrastruttura o dell'ecosistema esistente per aiutare a ristrutturare e semplificare molti processi esistenti e rimuovere le inefficienze significative associate a vari processi industriali/commerciali. Le banche saranno alla ricerca di modi per diventare più efficienti e migliorare i servizi ai clienti, e le autorità di regolamentazione saranno interessate ad aumentare la trasparenza e ad ottimizzare le funzionalità e le normative stesse.

 

3 Commenti

  1. idominici@geoweb.it 8 ottobre 2018
    • Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio Di Paolo Emilio 8 ottobre 2018
      • idominici@geoweb.it 11 ottobre 2018

Scrivi un commento

EOS-Academy
Abbonati ora!