Implementazione della blockchain con Ethereum

In questo articolo vedremo come può essere creata una blockchain privata con Ethereum, un’applicazione pratica che può essere destinata alle grandi aziende che potrebbero aver bisogno di una propria rete, sganciata da quella pubblica, da poter utilizzare per garantire l’integrità di transazioni, dati, log. Una blockchain privata è distribuita su server proprietari, con finalità istituzionali o private, per la salvaguardia di dati. Ethereum è una piattaforma basata su blockchain che permette la generazione di criptovalute e la creazione di applicazioni distribuite o dapps, senza l’utilizzo di un server centrale. Le applicazioni decentralizzate vengono eseguite su una blockchain, una grande e potente infrastruttura globale condivisa. Ethereum permette di sviluppare dapps sulla stessa blockchain, non è quindi necessario costruire una blockchain per ogni nuova applicazione.

La piattaforma Ethereum

Ethereum è una piattaforma del web 3.0, applicativa, decentralizzata e distribuita, utilizzata per la gestione e la pubblicazione dei contratti intelligenti o smart contracts, creati attraverso un linguaggio di programmazione. Entro due anni le più grandi aziende gestiranno processi sulle proprie blockchain private. Le dapps stanno spingendo verso un cambiamento dell’IoT, da internet dell’informazione a internet del valore, basato sullo scambio immediato e senza intermediari. Grazie alla tecnologia dell’Ethereum Virtual Machine e dei contratti intelligenti, Ethereum offre la possibilità ai programmatori di sviluppare applicazioni decentralizzate totalmente gestite dal network, cosa che fa di Ethereum a tutti gli effetti un super computer distribuito. Questo network globale e decentralizzato di computer che interagiscono tra loro, condivide la potenza computazionale al fine di verificare transazioni. E’ proprio l’elevata potenza computazionale che ha dato la possibilità di costruire una piattaforma open source, pubblica e basata sulla logica peer-to-peer, che tramite la EVM offre agli utenti la possibilità di scrivere con il linguaggio Turing-complete gli smart contracts. La EVM assicura che i nodi si comportino secondo le istruzioni presenti nei codici. [...]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2812 parole ed è riservato agli ABBONATI. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici e potrai fare il download in formato PDF eBook e Mobi per un anno. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Scarica subito una copia gratis

6 Commenti

  1. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio Di Paolo Emilio 18 Dicembre 2018
    • Andrea Garrapa Andrea Garrapa 18 Dicembre 2018
      • Giordana Francesca Brescia Giordana Francesca Brescia 18 Dicembre 2018
    • Giordana Francesca Brescia Giordana Francesca Brescia 18 Dicembre 2018
    • Giordana Francesca Brescia Giordana Francesca Brescia 18 Dicembre 2018
  2. tattolilm tattolilm 25 Febbraio 2020

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend