Home
Accesso / Registrazione
 di 

ARM Cortex A9 batte il processore Atom N270

arm cortex a-9 processore arm

ARM Cortex A9, il processore della ARM, ha una velocità di clock di 2GHz. Questo per incrementare le prestazioni nelle applicazioni basate su core Cortex (di ultima generazione A9).

I processori si trovano in tanti dispositivi portatili come, ad esempio, gli smartphone ed i netbook. Con i suoi processori, la ARM vuole dimostrare che i suoi prodotti sono scalabili e possono fornire le prestazioni necessarie per eseguire delle applicazioni esigenti, come multimedia.

Con l'ultimo processore (ARM con il core Cortex A9), la ARM vuole mostrare che si può aumentare la velocità di clock, se necessario. Il processore dual core ARM Cortex A-9 funziona a 2GHz e consuma 1.9 watts di potenza. Il processore ARM Cortex A9 è più performante rispetto al processore dei netbook, Atom N270 della Intel (un processore lanciato nel 2008), che funziona con 1.6GHz. Intel dovrebbe fornire ulteriori dettagli sulla sua piattaforma per i dispositivi portatili - Moorestown. Moorestown include un system-on-chip ed integra tanti componenti, come la CPU e dei core grafici. Intel ha dichiarato che Moorestown riduce, in idle, il consumo di potenza di 50 volte rispetto alla sua piattaforma esistente, Menlow.

Il processore ARM Cortex A-9 viene considerato un processore per prestazioni elevate nelle applicazioni embedded. ARM cerca di costruire un software di supporto intorno a questa architettura. Il chip supporta il sistema operativo Linux ma non Windows 7. Considerando il volume crescente dei chip ARM nei prodotti portatili, la Microsoft dovrebbe iniziare a pensare di portare Windows 7 su ARM.

La prima implementazione del chip ARM Cortex A-9 andrà negli smartphone con l'uso di potenza media da 200 a 300 milliwatt. Nei netbook, i chip ARM Cortex A-9 si avvicineranno a 500-600 milliwat. L'azienda ha già 15 partner, tra cui Toshiba, Nvidia e Samsung. Alcuni dispositivi con chip basato sul design ARM Cortex A9 potrebbero apparire fin dalla prima metà del prossimo anno.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Anonimo

W7 non supporta ARM

E' SEMPRE il software che supporta o non supporta l'hardware, non il contrario.
Quindi la frase "Il chip supporta il sistema operativo Linux ma non Windows 7." non ha senso.

ritratto di Emanuele

ARM nel mondo embedded

In questo caso la frase ha pienamente senso!

Stiamo parlando di un microprocessore ARM Cortex A9 per il mondo embedded, spinto fino ad una velocità di 2Hz, che viene immesso sul mercato quando abbiamo già vari sistemi operativi in essere.
Ovviamente un micro "compatibile" (usiamo questo termine per ora) con un SO avrà piu successo. Per questo viene lanciato diicendo "ARM Cortex A9 supporta il sistema operativo Linux" significa che Linux può "girare" su ARM Cortex il che significa ,che questo ARM ha caratteristiche di core e periferiche che rendono possibile a linux di funzionare.

Faccio un altro esempio, su ARM 7 Linux non può andare in quanto questi micro non hanno l'MMU, invece su ARM9 si, quindi ARM7 è compatibile con uLinux mentre ARM9 è compatibile con Linux.

Poi ovviamente possiamo prendere Linux, lavorarci un po su (realizzare ulinux) e far si che supporti ARM7... ma anche prendere ARM7 (la maschera) ed aggiungere MMU e quindi far si che supporti Linux. Solo che nel primo caso lo può fare chiunque abbia conoscenze di programmazione embedded, nel secondo caso bisogna essere la ARM :)

Tra l'altro questo articolo riporta la notizia dal link segnalato e scrittori piu autorevoli di noi hanno usato:

"The chip already supports multiple flavors of the Linux OS, but does not support Windows 7"

e a questo link: ARM Cortex A9 e Intel

"The one huge disadvantage ARM faces is that its processors are incompatible with Windows."

ritratto di Anonimo

Sbarbi

Concordo che la frase non ha senso, basta vedere i chengelog del kernel linux per capire che è linux che si sta muovendo per supportare ARM, la cosa non è difficile in quanto le specifiche sono rilasciate e quindi gli hacker del kernel ci sguazzano.
Non credo che ARM abbia preso il kernel Linux e fatto il suo processore in base a quello che già era scritto, piuttosto è Linux che nelle ultime release ha una bella lista di fix e implementazioni per le architetture ARM.

ritratto di Anonimo

windows non SOPPORTA arm

windows non SOPPORTA arm

ritratto di Anonimo

Concordo col primo commento

In effetti da quando ho cominciato a leggere di SO e di uP mi hanno sempre detto che è il sistema operativo che supporta il microprocessore, il contrario mi è nuovo, nel senso che è una forzatura come parlare del sole che gira intorno alla terra.

ritratto di Anonimo

anche io

Il sistema operativo pinco-pallo supporta il microprocessore panco-pillo

ritratto di Anonimo

è nato prima l'uovo o la

è nato prima l'uovo o la gallina? Dipende dai punti di vista (processore o software) niente è assoluto, ma tutto relativo (chi lo diceva? :))

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 26 visitatori collegati.

Ultimi Commenti