Home
Accesso / Registrazione
 di 

Il nuovo Raspberry PI in omaggio con Review4U

Raspberry PI 512MB

Un altro Raspberry PI GRATIS, ancora, per voi! E con questo sono finora 3 gli esemplari di questa famosa scheda che abbiamo messo in palio per i nostri abbonati! C'è davvero tanto da fare con questa scheda ma la verità è che il vero limite è la vostra creatività. E allora, cosa si può fare con Raspberry Pi?

Su Raspberry Pi è stato detto tanto, e scritto ancora di più. Su queste pagine ce ne siamo occupati parecchio ed oggi si conclude un ciclio di 3 Review4U, con protagonista il Raspberry Pi.
Ecco i due vincitori precedenti nel caso ci fosse qualche scettico tra i lettori :)

Luca Bertuolo che oltre ad aver vinto il RasPI ed aver scritto l'articolo come da Review4U, sta entrando a far parte dello staff!

E poi:

Francesco Cotalbi che in questi giorni sta deliziando la sua classe con il RasPI vinto su EOS del quale nelle prossime settimane pubblicheremo l'articolo relativo al Review4U.

C'è davvero tanto da fare con questa scheda ma la verità è che il vero limite è la vostra creatività. E allora, cosa si può fare con Raspberry Pi?
Per esempio, quello che ci hanno fatto questi ragazzi: il pilotaggio di un sistema di disegno e gestione di un grafico polare.
http://hackaday.com/2012/11/16/raspberry-pi-driven-polargraph-exhibits-high-precision-draw...
Qui è stato utilizzato il linguaggio Go per trasdurre i dati in una sequenza di comandi per i 2 motori a lavoro. Il flusso di comandi viene comunicato e gestito attraverso interfaccia seriale alla board Arduino (eh già...c'è anche lui in questo esperimento.)
Ma ce n'è anche per gli "smanettoni"; volete migliorare le prestazioni di Raspberry Pi? Basta scegliere il giusto sistema operativo. Eh già perchè una novità notevole del Raspberry Pi è l'ottimizzazione, con la possibilità di modificare la micro-board di sviluppo ARM che ora, dopo aver fatto sfoggio delle sue prestazioni con sistema operativo (Linux), ora offre anche la possibilità, agli utenti più esigenti, di funzionare oltre i limiti nominali di CPU e circuiteria integrati.
E se nessuno dei sistemi operativi proposti (ad esempio da http://elinux.org/RPi_Hub) vi soddisfa, potete sempre compilare il vostro Kernel da zero (!)
La Fondazione Raspberry Pi ha annunciato che esiste la nuova modalità di funzionamento in overclock, con ben 5 livelli diversi di overclock che porteranno la CPU fino ad 1 GHz (contro i 700 MHz base). Occhio alle temperature, però, perchè quelle sì che presto o tardi potrebbero far cedere la vostra piattaforma.
Sul fronte "hack", ed usi originali della board, invece, molto interessanti sono la piattaforma di sviluppo che usa il lettore di ebook di Amazon (chiamato KindleBerry Pi) ma anche un piccolo supercomputer costituito da 64 schede Raspberry Pi, connesse tra loro in rete.

Ora tocca a voi :)

Come ricevere GRATIS il Raspberry PI?

Basta semplicemente essere Abbonato al progetto EOS-Book (se non lo sei ancora abbonati ora, costa poco più di un caffè ed avrai tantissimi vantaggi) e poi descrivere qui sotto nei commenti quale è la tua idea di applicazione per questa demoboard. L'idea più originale, ma anche verosimile, verrà premiata con la board. Te la spediamo noi a casa gratuitamente, tu dovrai soltanto..... utilizzarla e come da regolamento, inviarci uno scritto sull'utilizzo, anche semplicemente un "getting started" o "la prima messa in funzione con lampeggio di un led" insomma niente di complicato, vogliamo solo essere sicuri che il vincitore la utilizzi veramente!

Che aspetti allora? Vai nei commenti e proponi la tua applicazione!

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Emanuele

Ho appena assegnato la scheda della settimana scorsa ed eccoci c

Ho appena assegnato la scheda della settimana scorsa ed eccoci con una nuova board, una grandiosa board, infatti la Raspberry PI 512MB. E questa è ben la TERZA che riusciamo a mettere in palio. Ecco le precedenti

http://it.emcelettronica.com/r...

http://it.emcelettronica.com/g...

Vi invito quindi a partecipare ed a sostenere il nostro progetto ambizioso :)

http://it.emcelettronica.com/p...

ritratto di Franco65

Io vorrei realizzare un pc portatile da mettere in tasca. Mi spi

Io vorrei realizzare un pc portatile da mettere in tasca. Mi spiego meglio. Il problema dei portatili è il loro peso ed il loro ingombro, mentre invece con i tablet molte cose non è possibile farle. Allora ho pensato ad un Raspberry con la distribuzione Linux di base e quindi già così molto potente ed anche lavorativamente efficiente. In una custodia di panno, quindi poco ingombrante. Con esso dovrei portare anche l'alimentatore usb, il mouse/tastiera wireless usb ed un display da connettere alla porta DSI. Già così sarebbe più trasportabile di un notebook ma se consideriamo che in molte occasioni si può rinunciare a portare l'alimentatore (spesso lo abbiamo già con il cellulare) oppure come display è possibile utilizzare il televisore dell'albergo quando viaggiamo. Direi che con una custodia ad hoc ed una dotazione di cavetti sarebbe un'ottima alternativa al pc portatile.

ritratto di claudyus

Ciao a tutti, io vorrei realizzare una libreria android i

Ciao a tutti,

io vorrei realizzare una libreria android in grado di controllare da sistemi android, gli ingressi/uscite IO e il bus I2C, la libreria sarà abbastanza versatile da poter incapsulare anche altri bus con SPI in un secondo momento.

Tramite questa libreria qualunque sviluppatore android potrebbe incorporare queste funzionalità nella propria app e quindi realizzare davvero l'internet delle cose' tanto agoniato.

Il progetto sarebbe sviluppato in collaborazione con http://rpy-italia.org/

In allegato uno schema dell'idea!

ritratto di AndGrid

RaspberryPI è un sistema embedded che si sviluppa attono a un "S

RaspberryPI è un sistema embedded che si sviluppa attono a un "SoC" (System on Chip), fenomenale. Integra tutti gli strumenti hardware e software necessari per relizzare progetti complessi... ma con relativa semplicità.

I'idea che vi propongo costituisce un ulteriore "passo in avanti" verso un mondo inerconnesso, intelligente, efficiente: Smart.
Le potenzialità di questa board sono utili per realizzare l"Automobile Smart".

RaspberryPI potrà connettersi a internet (se lo vogliamo, mediande una chivetta internet usb o interfaccia wifi) e essere utilizzato in locale, monitorando lo stato di funzionamento dell'automobile attraverso il protocollo di diagnostica OBD (I e II versione).
Il protocollo OBD ("On-Board Diagnostics") è il sistema per mezzo del quale il meccanico interloquisce con l'autovettura, comunicando in tempo reale il valore di tutti i paramentri richiesti. Il connettore OBD è presente nella parte bassa, al di sotto del volante... allungate la mano!

Le informazioni, quali: chilometri percorsi, velocità media e istantanea (entro una certa tolleranza temporale), il carburante consumato e l'intensità, saranno visualizzabili grazie a un display lcd -o in remoto con uno smartphone- ed essere memorizzate sulla scheda SD per ricostruire lo storico dei dati acquisiti (se siete amanti dei grafici, questa soluzione fa al caso vostro!).
Un ottimo strumento per salvaguardare il portafoglio e, perchè no, gestire al meglio il proprio mezzo di trasporto.
Un'altra funzione che verrà implementata è il monitoraggio degli spostamenti, con un modulo GPS.
Devo verificare se la compatibilità è estesa anche alle moto, mi informerò.
Sarà parte del progetto anche il circuito stampato che verrà montato su RaspberryPI, in licenza Open Source Hardware. Esso includerà l'interfaccia per il protocollo OBD, il modulo GPS e un modulo Bluetooth. Durante lo sviluppo del progetto si potranno includere anche altre funzioni; ogni consiglio è ben accetto! Per il momento mi dedicherò alle funzioni esposte sopra.

Un'ultima questione...non per importanza, certo!
Per la parte software utilizzerò Python. Trovo sia giusto dare un posto d'onore a questo linguaggio poichè è flessible, semplice e molto...molto potente!

Un saluto a tutti,

Andrea.

ritratto di telegiangi61

Ciao, devo dire che credo molto nella mia idea precedente

Ciao,

devo dire che credo molto nella mia idea precedente del Frigo Intelligente con
NFC per la scadenza degli alimenti, ma ho pensato anche ad un altro impiego, sempre
in ambito familiare, anche se la cosa potrebbe avere seguito anche in
piccoli uffici/studi.

Molti in casa hanno una lavagnetta dove i componenti del gruppo familiare
scrivono o si scambiano messaggi di ogni tipo (stasera sono a cena fuori, torno
tardi, prendi il latte etc).
Con la RPY si potrebbe realizzare così una sorta di lavagna elettronica (o all'epoca di Facebook, una bacheca/muro).

Per i componenti hardware ho pensato ad uno schermo Touch screen da 7 pollici collegato in HDMI, e ad una porta usb per la componente touch,
la necessaria connessione internet via WI-FI con una chiavetta Wi-FI, per consentire di inviare/leggere i messaggi presenti anche da fuori casa.

In attesa di evoluzioni sul Touch Screen per il porting su Android (RazDroid), mi baserei su Raspbian e Python3. Dal punto di vista software pensavo di creare una
applicazione grafica per la visualizzazione e l'inserimento dei messaggi sullo schermo, ed un webserver che consenta la interconnessione con il mondo attraverso una App sui
cellulari dei partecipanti alla "community" di aggiornare la lavagna a beneficio di chi non fosse provvisto di Smartphone (i nonni, bambini etc).

Non escludo di implementare anche una piccola estensione «domotica» che attraverso il GPIO e le librerie di Python 3 per il suo controllo, consentano di comandare direttamente uno o più SSR per accendere/spegnere piccoli carichi nei pressi della lavagna.

Perché no, ad esempio un fornetto elettrico, la macchina del caffè elettrica o il
tostapane…

ritratto di Ivan Scordato

Eccomi quì :) Non potevo mancare a questo appuntamento che

Eccomi quì :)

Non potevo mancare a questo appuntamento che ho aspettato tanto dato che Vorrei avere l'onore di recensire questa piattaforma, ed ecco qui di seguito quello che vorrei fare con RASPBERRY PI…

Un progetto a cui tengo e vorrei sviluppare è quello che avevo esposto poco tempo fà quando fù messa in palio una Raspberry Pi.

In breve:

Spesso quando studio ho bisogno di effettuare delle ricerche
per approfondire i miei studi (sia scolastici che di elettronica) dovendo
accendere il computer, posizionarlo sulla scrivania, spostare i libri... perdendo così del tempo prezioso….

La mia idea è quella di avere sempre a disposizione un “assistente” personale e posizionare delle webcam per la casa, così da avere sempre la
casa sotto controllo e gestibile via Internet.
Quello che farei è appendere un mini monitor sul muro come se fosse una cornicetta (avete presente quei piccoli monitor di circa 10 pollici che si montano in auto?) in modo da avere sempre a portata di mano il mio carissimo assistente personale che mi aiuta a fare i
compiti, a studiare e non solo!
Infatti un upgrade sarebbe quello di utilizzare una scheda di relè per poter gestire diversi dispositivi.
La userei senzaltro anche come file-server per poter avere sempre a disposizione file e documenti a distanza prelevabili via Web.

Tutto questo può essere gestito benissimo da uno smartphone
con una connessione Internet e sviluppando un apposita
applicazione per android :)

Questo è l'utilizzo che mi emoziona di più, anche se un altro progetto che vorrei sviluppare di cui mi sono accorto che con Arduino non posso sviluppare perchè nonostante sia una magnifica scheda di sviluppo (Orgogliosamente MADE IN ITALY)è limitato o verrebbe troppo dura sviluppare un progetto simile.

Infatti quello che avrei intenzione di fare è creare un registro elettronico (Per scuola, uffici, aziende...) tutto gestibile via Web da un sito, con un sistema per la lettura di impronte digitali che confrontando il valore biometrico delle impronte con un template presente su qualche supporto (ad esempio su una smart card) salvi determinati valori su un database Mysql per Segnare presente l' utente a cui viene letta l'impronta digitale.
Questo è il concetto base su cui ho già progettato le funzioni che dovrà svolgere questo sistema.

Comunque spero di poter sempre avere nuove idee che siano interessanti e che possa condividerle con la Community che sostiene l'Open Source...

A presto,

Ivan Scordato.

ritratto di Piero Boccadoro

Posso farti i miei complimenti? Hai partecipato con grande co

Posso farti i miei complimenti?
Hai partecipato con grande costanza e sapendoti sempre innovare, argomentando le tue idee con evidente passione.
Bravo!

ritratto di alexthefox

Ciao, il progetto che vorrei realizzare indipendentemente

Ciao,

il progetto che vorrei realizzare indipendentemente se vinco questo contest o meno, è quello di realizzare qualcosa che potrà essere realmente utile a tutte le persone per poter risparmiare qualcosa in bolletta e

ancor più importante, risparmiare un po di CO2 a questo mondo "malato".

Quello che avevo in mente, è quello di realizzare un sistema di controllo sulle produzioni dalle fonti rinnovabili (quasi tutte le abitazioni oramai hanno almeno una fonte rinnovabile),

controllo dei consumi reali in casa, e gestire al meglio questi ultimi per cercare di sfruttare ciò che la natura ci può dare. quindi in sostanza, una gestione dei carichi con quello che

autoproduremmo. Quindi il Raspberry, gestisce la produzione, i consumi, e i carichi attivi, inoltre farà da webserver per poter accedere da remoto, ed ovviamente dovrà fare la parte anche di datalogger per

storicizzare produzione, consumi, ecc..

Questo è quello che ho in mente di fare.

un saluto a tutti.

ritratto di telegiangi61

Grazie Piero, per alcuni anni ho lavorato nel campo della

Grazie Piero,

per alcuni anni ho lavorato nel campo della progettazione elettronica, in particolare realizzavo prototipi. Mi è rimasta almeno la curiosità e la passione per l'innovazione.

ritratto di Pietro Santoro

Ciao a tutti, io avevo intenzione di realizzare un micro-comp

Ciao a tutti,
io avevo intenzione di realizzare un micro-computer molto "semplice", ovvero un computer che avesse solo poche funzionalità e semplici da eseguire (tastiera, mouse e monitor sarebbero da connettere). Mi riferisco ad esempio alla sola possibilità di navigare, chattare con skype o scrivere un documento, oppure con altre semplici funzionalità dedicate a target ben specifici. Tutto questo magari attraverso un'interfaccia molto semplificata ed intuitiva (magari riscrivendo un'interfaccia grafica a se stante). Vedrei utile questo strumenti per target come anziani, ragazzi (che ad esempio vogliono usare dei giochi a scopo didattico) oppure può essere messo a disposizione del pubblico in biblioteche, aree comuni, ecc.

ritratto di Piero Boccadoro

Beh, Raspberry nasce proprio con questo scopo, in realtà: portar

Beh, Raspberry nasce proprio con questo scopo, in realtà: portare il pc ad un livello di semplicità (da un lato) e di astrazione, se vogliamo, (dall'altro) tali da essere il più immediato possibile. :)

ritratto di Pietro Santoro

Ok, certo, ma c'è una distribuzione hardware e software che perm

Ok, certo, ma c'è una distribuzione hardware e software che permetta semplicemente di connettere un monitor, una tastiera e un mouse, di collegarsi ad una rete, di avviare un'interfaccia grafica con due/tre tasti per fare quelle 3 azioni essenziali in maniera semplice? con un browser molto semplificato, un programma per chattare altrettanto semplice e un programma per scrivere e stampare dei documenti sempre molto semplice?

ritratto di Ivan Scordato

Ecco un esempio di hardware: href="http://www.google.it/produ

Ecco un esempio di hardware: http://www.google.it/products/...

E come software si potrebbe benissimo usare una distribuzione Linux...

ritratto di Pietro Santoro

Ok, però bisognerebbe configurare opportunamente la distribuzion

Ok, però bisognerebbe configurare opportunamente la distribuzione Linux per eseguire in maniera semplificata quelle 2/3 applicazioni "semplici" (anche come interfaccia)... oppure crearne una from scratch per lo stesso scopo... il tutto utilizzando un RasPI.

ritratto di Guest

Scusatemi per il ritardo, ma ecco lo schema per i due progetti..

Scusatemi per il ritardo, ma ecco lo schema per i due progetti...

ritratto di Ivan Scordato

Scusate il ritardo, ecco lo schema dei progetti che vorrei fare

Scusate il ritardo, ecco lo schema dei progetti che vorrei fare (Non sono riuscito a caricare l'immagine con disquis...):
http://www.lanaturanelcorso.it...

ritratto di Ivan Scordato

Scusate il ritardo, ecco lo schema per i progetti che ho in ment

Scusate il ritardo, ecco lo schema per i progetti che ho in mente:
http://www.lanaturanelcorso.it...

ritratto di cesarino87

vorrei realizzare un self balancing, e capire le differenze con

vorrei realizzare un self balancing, e capire le differenze con arduino 2

ritratto di Andrea Cappellotto

Ciao ragazzi, io sono Andrea, appena approdato a questa comunità

Ciao ragazzi, io sono Andrea, appena approdato a questa comunità suggeritami da un amico.. sono un mobile developer, passo ogni giorno a sviluppare app e idee ma sempre di più l'elettronica mi affascina e mi spinge a realizzare qualcosa.

Da un po' di tempo sto sviluppando un progetto open che renderò disponibile per tutta la comunità gratis!

L'idea è quella di sviluppare un app per iOS e Android che permetta all'utente di costruire la propria interfaccia per comandare micro o schede embedded. Ho già realizzato l'app per iPad e ora che ho un po' di tempo libero vorrei riprendere il lavoro..

Raspberry in questo caso mi servirebbe per costruire una libreria che semplifichi il lavoro per interagire con le mie app.

Qui potete vedere la demo dell'app per iOS

http://www.youtube.com/watch?v...

spero che l'idea mi piaccia!

ritratto di Emanuele

Questa volta è stato veramente Ma VERAMENTE difficile assegnare

Questa volta è stato veramente Ma VERAMENTE difficile assegnare la scheda.

Vi dico sinceramente che quasi tutte le proposte sono state molto interessanti, ma alla fine sono arrivato a 4 potenziali vincitori e dopo averci riflettuto e riflettuto ancora non sono riuscito a stabilire chi fosse il migliore. Ma abbiamo una scheda sola, e quindi ho fatto decidere alla sorte estraendo il vincitore tra i quattro finalisti.

Penso che per i prossimi contest sia il caso di riabilitare la votazione sociale, ne discuteremo sicuramente tutti insieme nel FORUM.

Per ora ringrazio TUTTI i partecipanti e vi dò appuntamento alla prossima settimana con una nuova board. GRAZIE A TUTTI!!

Il vincitore è:

@facebook-100002411941122:disqus

contattami in privato per i dettagli della spedizione.

ritratto di AndGrid

Grazie a te per aver messo a disposizione questa board performa

Grazie a te per aver messo a disposizione questa board performante e grazie a tutta la community! Aspetto con interesse la realizzazione del progetto di Ivan Scordato. :)
Nel frattempo proterò avanti l'idea che ho proposto, basandomi su Arduino Uno. Non avrà le funzioni di connessione Wifi o Internet ma assolverà comunque i suoi compiti di base.
Non escudo di pubblicare un articolo in merito, rendendo disponibile il firmware e l'hardware in formato Open Source. Chi volesse contribuire al progetto non abbia esitazione a contattarmi.

Un saluto a tutti e ancora complimenti, Ivan Scordato! ;)

Andrea.

ritratto di diegomos

Ciao ragazzi, mi chiamo Diego, entrato da poco in questa comunit

Ciao ragazzi, mi chiamo Diego, entrato da poco in questa comunità
suggeritami da un amico.. mi interesso di domotica vorrei sviluppare un sistema domotico integrato con xbmc su raspberry.

ritratto di Ivan Scordato

Non credo proprio che ci sia qualche altro sito che dia queste o

Non credo proprio che ci sia qualche altro sito che dia queste opportunità :)
Una cosa è sicura: Mi impegnerò e pubblicherò il tutto perchè questo è il bello dell' Open Source :)
A presto!

ritratto di AndGrid

Scusate se qualche parola non è scritta bene, ho digitato le let

Scusate se qualche parola non è scritta bene, ho digitato le lettere troppo velocemente... :D
Andrea.

ritratto di MarcoAL8

E' una scheda ad ampio respiro a parte il solito getting start d

E' una scheda ad ampio respiro a parte il solito getting start di partenza la proverei come antifurto sia sonoro che visivo

ritratto di Ivan Scordato

Mi è arrivata la board e sono già al lavoro :)

Mi è arrivata la board e sono già al lavoro :)

ritratto di Dagiedil

Domotica con rasp

Ciao a tutti sono un neofita e vorrei una mano per Domotica con raspberry con gestione clima, gestione luci, carichi e motori, gestione controllo consumi, con touch screen ...
Grazie e complimenti a tutti

ritratto di Massimo.Taruffi

Nuotare con Raspberry

Salve, il mio progetto ,dato dal fatto che adoro l'acqua e tra l'altro sono anche istruttore di nuoto,sarebbe quello di applicare dei sensori all'interno della muta che solitamente si utilizza in piscina. Questi sensori avrebbero il compito di fare una mappatura termica in seguito alla contrazione muscolare ,salvare i dati in una memoria per poi trasmetterli al Raspberry tramite chiavetta o wi-fi. Tutto questo consentirebbe di avere informazioni necessarie ad intervenire per risolvere problemi per persone anziane ,disabili ma anche estensibile a tutti per migliorare in vari settori muscolari. Saluti Massimo

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti