Auto elettriche: C’è qualcosa di elettrico in Danimarca, le e-car

Danimarca punta alle auto elettriche. Parafrasando la famosa frase con cui inizia l'Amleto per introdurre l'argomento e-car. Essendo la maggior parte delle organizzazioni di stampa internazionali state sventrate, il New York Times si trova solo negli Stati Uniti come unico giornale ancora impegnato nel dare le notizie di stampa internazionali: e in questi giorni ha reso notizia un fatto accaduto in Danimarca e che riguarda le auto ecologiche.

Le auto elettriche e la Danimarca

In questi ultimi giorni, secondo il Times in Danimarcail governo sarebbe pronto a far partire un progetto che ha come scopo quello di fornire una notevole spinta al mercato delle auto elettriche: si starebbe infatti avviando un programma di lavori per permettere un accesso migliore alle stazioni di ricarica della batteria dell'auto elettrica. Non è un caso che sia la Danimarca ad imprimere in Europa un forte accelerazione alla promozione delle e-car dal momento che il paese del Nord Europa è già leader mondiale per quel che riguarda il settore delle fonti energetiche alternative. Il presupposto da cui si parte è questo: le auto elettriche e le loro potenzialità sono sempre state oggetto più del parlare che dell'agire e questo a fatto si che sono pochissime e-car viaggino sulle strade danesi.

Per stimolare le vendite delle auto ecologiche, il governo danese offre una pausa di imposta pari a 400,000 dollari su ogni auto elettrica acquistata. E' una grande scommessa, ma a Copenhagen alzano la posta in palio. “C'è una barriera psicologica per i consumatori quando la loro macchina è dipendente da una stazione della batteria", ha avvertito Henrik Lund, professore di pianificazione energetica a Aalborg University. "E 'rischioso."

La più grande azienda danese del settore sta lavorando con una startup della Silicon Valley per sviluppare la potenza e la ricarica delle infrastrutture necessarie per rendere le automobili elettriche più pratiche e di conseguenza più accessibili. Better Place (Palo Alto, California), sostiene di essere leader a livello mondiale come fornitore di servizi di e-cars. La collaborazione della società danese Dong Energy dovrebbe costare circa $ 100 milioni. L'esperimento ha altre implicazioni oltre i confini di questa nazione scandinava di 5,5 milioni di euro. Questo perché la Danimarca sta cercando di fare di più che semplicemente allontanarsi dal motore a combustione interna.

La Danimarca avrà una rete di infrastrutture per e-car in grado di funzionare per il 20% con energia eolica: con Better Place e le reti intelligenti che lavorano insieme, le auto si caricano di notte quando la domanda di energia è più basso utilizzando i venti.Lo stesso tipo di progetto è portato avanti da Better Place in Israele e nel caso questo avesse successo, potrebbe fornire una tabella di marcia per il potenziamento delle infrastrutture per le e-car.

In aggiunta ai punti di carico, Better Place richiede una rete di stazioni in cui un dispositivo robotizzato potrebbe sostituire la batteria in meno tempo di quanto necessario per riempire un serbatoio di gas.

Queste stazioni di commutazione sono necessarie in quanto le batterie della auto elettriche hanno una gamma limitata di circa 100 miglia, e ricaricandosi completamente in cinque ore, la sostituire delle batterie in viaggio sarebbe l'ideale fare lunghi viaggi rendendoli convenienti.

Scarica subito una copia gratis

43 Commenti

  1. Francesco12-92 10 Aprile 2011
  2. Alex87ai 10 Aprile 2011
  3. Giovanni Giomini Figliozzi 10 Aprile 2011
  4. Francesco12-92 10 Aprile 2011
  5. Giovanni Giomini Figliozzi 10 Aprile 2011
  6. Antonio Mangiardi 10 Aprile 2011
  7. Giovanni Giomini Figliozzi 10 Aprile 2011
  8. Antonio Mangiardi 10 Aprile 2011
  9. Antonio Mangiardi 10 Aprile 2011
  10. Andres Reyes Andres Reyes 10 Aprile 2011
  11. karlox 10 Aprile 2011
  12. linus 10 Aprile 2011
  13. FlyTeo 10 Aprile 2011
  14. FlyTeo 10 Aprile 2011
  15. Antonio Mangiardi 10 Aprile 2011
  16. karlox 10 Aprile 2011
  17. Giovanni Giomini Figliozzi 10 Aprile 2011
  18. Giovanni Giomini Figliozzi 10 Aprile 2011
  19. Antonio Mangiardi 10 Aprile 2011
  20. Antonio Mangiardi 10 Aprile 2011
  21. Antonio Mangiardi 10 Aprile 2011
  22. Arx33 11 Aprile 2011
  23. Arx33 11 Aprile 2011
  24. Antonio Mangiardi 11 Aprile 2011
  25. linus 11 Aprile 2011
  26. Arx33 11 Aprile 2011
  27. Giovanni Giomini Figliozzi 11 Aprile 2011
  28. Giovanni Giomini Figliozzi 11 Aprile 2011
  29. Arx33 11 Aprile 2011
  30. Arx33 11 Aprile 2011
  31. Cosimo Candita 12 Aprile 2011
  32. Arx33 12 Aprile 2011
  33. Giovanni Giomini Figliozzi 12 Aprile 2011
  34. karlox 12 Aprile 2011
  35. matrobriva 13 Aprile 2011
  36. matrobriva 13 Aprile 2011
  37. Antonio Mangiardi 13 Aprile 2011
  38. Giovanni Giomini Figliozzi 13 Aprile 2011
  39. Fabrizio87 16 Aprile 2011
  40. Emanuele Bonanni Emanuele 23 Febbraio 2012
  41. LoryD 23 Febbraio 2012
  42. linus 23 Febbraio 2012

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend