Corso di microprogrammazione: i convertitori ADC e DAC

In una delle ultime puntate di questo corso abbiamo accennato ai convertitori Flash come elementi che contengono al loro interno dispositivi già visti. Viste le richieste, e per avere un quadro più completo ed esauriente, oggi apriamo una breve parentesi interna al corso per parlare meglio di che cosa sono i convertitori analogico digitale (ADC) ed il loro contrario, i DAC, e come funzionano. Vedremo in breve alcuni dettagli sulle lorro architetture e sul loro funzionamento. E dalla prossima puntata riprenderemo da dove abbiamo lasciato con i circuiti sequenziali.

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 3448 parole ed è riservato agli ABBONATI. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici che potrai leggere in formato PDF per un anno. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Scarica subito una copia gratis

13 Commenti

  1. Antonello 28 Febbraio 2013
  2. Emanuele 28 Febbraio 2013
  3. Piero Boccadoro 28 Febbraio 2013
  4. Emanuele 28 Febbraio 2013
  5. Emanuele 1 Marzo 2013
  6. Antonello 8 Marzo 2013
  7. Piero Boccadoro 8 Marzo 2013
  8. Boris L. 8 Marzo 2013
  9. Petit_Fleur 27 Marzo 2013
  10. Emanuele 27 Marzo 2013
  11. Petit_Fleur 27 Marzo 2013
  12. Emanuele 27 Marzo 2013

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend