E’ disponibile il datasheet di ESPertino in italiano

Un datasheet è il documento ufficiale e indispensabile per qualsiasi componente o apparecchiatura elettronica. Lo abbiamo ribadito in un precedente editoriale di EOS-Book. E la nostra scheda ESPertino non poteva essere da meno. Da adesso è disponibile ufficialmente il suo datasheet in lingua italiana e ciò renderà felici anche chi non mastica bene l'inglese.

La documentazione è importante

ESPertino è ancora una scheda molto giovane e "verde" ma già dispone del suo datasheet. Sono stati in molti a richiederlo, lettori della rivista EOS-Book, utilizzatori, hobbisti e progettisti. Abbiamo pensato che la richiesta fosse più che legittima e i tempi sono maturi per l'uscita della documentazione.

Ovviamente saranno pubblicati aggiornamenti, nuovi schemi applicativi e modifiche varie, per garantire una perenne sincronizzazione tra la scheda vera e propria e la sua documentazione, il tutto in tempo reale.

Come la maggior parte dei datasheet, quello di ESPertino è composto dalle seguenti sezioni:

  • Una prima parte prevede la versione del documento, una immagine stilizzata della scheda e un brevissimo sommario delle sue caratteristiche salienti;
  • Una descrizione un po' più approfondita, sufficiente a presentare ESPertino nel migliore dei modi, assieme alle sue grandi potenzialità;
  • Lo schema elettrico della scheda, molto importante per individuare i vari connettori e, soprattutto le porte dell'ESP32;
  • Il pinout, che riproduce, in maniera estremamente fedele, la disposizione della componentistica e le posizioni dei vari connettori;
  • Un approfondimento tecnico dell'hardware di ESPertino;
  • Una descrizione sommaria del WiFi e Bluetooth dell'ESP -WROOM-32;
  • Una generale supervisione sulla presenza dei due relé RSM954N;
  • E, soprattutto, una breve trattazione software, nella quale è anche specificato il link da dove prelevare le librerie per il funzionamento di ESPertino all'interno dell'IDE di Arduino.

Datasheet

 

 

Una risposta

  1. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio Di Paolo Emilio 11 luglio 2017

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *