Il futuro delle tecnologie aerospaziali

L'innovazione è sempre stata la pietra angolare del settore aerospaziale, a quasi 50 anni dalla scoperta della luna, nazioni e imprenditori stanno mettendo insieme tutta una serie di sviluppi per un deciso cambiamento.  Come ogni industria, quella aerospaziale deve affrontare le sue decise sfide toccando anche altri settori come la difesa e l'aviazione del passeggero. Regolamenti, costo del combustibile, nuovi materiali, tutta una serie di fattori che provocheranno la necessità di una nuova tecnologia aerospaziale (di seguito il link dell'ultima Microwave).  La soluzione di lungo periodo è di progettare e costruire veicoli che emettono meno CO2 (A tal proposito vi consiglio di leggere questo articolo).  Come il "turismo spaziale" si avvicina alla realtà, ci sarà senza dubbio la necessità di tecnologie sicure ed efficienti che possono essere prodotte in serie. Alcuni ricercatori stanno cercando di risolvere i problemi di vibrazione e rumore di elicotteri attraverso l'uso di materiali in grado di fornire molteplici funzioni oltre a garantire una integrità strutturale.

Considerando i cambiamenti socio-economici di un turismo spaziale sempre più di moda, con nuove tecnologie sempre più efficienti, cosa dovremmo aspettarci dal mercato aerospaziale e quali soluzioni avete in mente a riguardo?

Aspettiamo i Vostri commenti. I migliori saranno pubblicati sul prossimo numero della rivista Firmware.

 

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS

STAMPA     Tags:,

6 Commenti

  1. Giovanni Di Maria Giovanni Di Maria 2 novembre 2016
  2. Alessandro Morgia Alessandro Morgia 2 novembre 2016
  3. Stefano Lovati slovati 2 novembre 2016
  4. Gaetano Aerialclick Gaetano Aerialclick 2 novembre 2016
  5. Emanuele Bonanni Emanuele 2 novembre 2016
  6. Fulvio De Santis Fulvio 3 novembre 2016

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS