La piattaforma LTE-M di Gemalto è ora certificata da Verizon

La maggior parte dei dispositivi IoT non richiederà le capacità complete delle reti cellulari 4G. Il modulo IoT LTE Cat M1 di Gemalto certificato da Verizon fornisce la compatibilità con la connettività On Demand per la gestione semplificata degli abbonamenti a distanza. 

Le tecnologie wireless a largo potenziale e a bassa potenza, tra cui LTE-M e NB-IoT, permettono ai dispositivi di collegarsi in modo efficiente alle reti 4G esistenti. Con un consumo energetico molto basso, questi nuovi moduli espanderanno l'utilizzo di connessioni cellulari in applicazioni quali sistemi di sicurezza, punti vendita e soluzioni eHealth. Il modulo Cinterion IoT è compatibile con la SIM embedded (eSIM) di Gemalto. L'integrazione di un eSIM all'interno del modulo per la prima volta semplifica il processo di connessione e semplifica la progettazione, combinando due componenti in uno. Inoltre, questo modulo supporta gli aggiornamenti remoti del dispositivo e la gestione della qualità del servizio durante tutta la durata del dispositivo. Il modulo dispone di una soluzione proprietaria per soluzioni di wake-up che sono 15 volte più veloci delle soluzioni tradizionali. Questo conserva la potenza e migliora la capacità di risposta, due elementi essenziali per le applicazioni IoT a batterie.

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *