LG presenta il nuovo schermo W-OLED

Display di 15” con tecnologia W-OLED per la LG, produttore coreano, ecco le caratteristiche.

Il colosso ha sviluppato un nuovo schermo da 15” con tecnologia W-OLED che vuol dire che la visualizzazione dei colori RGB è ottenuta utilizzando un AMOLED, cioè un pixel bianco con un filtro di colore, che lo modifica alla vista. Le immagini colorate si formato grazie all'intervento delle lenti colorate.

Il WOLED, ovvero lo schermo, ha una dimensione di 38 cm sulla diagonale e una risoluzione di 1366x768 pixel, con una luminosità media di 200 nits e funziona a 120 Hz. La gamma di colori è al 100% e il contrasto è attestato a 100,000:1.

I pixel vengono calibrati con il refresh, cioè vengono spostati leggermente uno contro l'altro in modo da evitare un carico squilibrato. Hanno qualcosa come 16,7 milioni di colori. Gli OLED emettono luce quando la corrente elettrica li attraversa e sono utilizzati in questo caso per produrre luce bianca e pixel bianchi. In realtà gli OLED sono costituiti di una sottilissima pellicola di materiale che emette luce bianca e sono trasparenti e flessibili.

Perfetti per l'utilizzo negli schermi, ma anche per la produzione di lampade di cui magari parleremo altrove. LG non è l'unica azienda che sta producendo con la tecnologia OLED, anche Samsung lo sta facendo. La qualità degli schermi con gli OLED sembra essere di gran lunga superiore per quanto riguarda il colore. Fonte: www.eise.de

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS

STAMPA     Tags:, , ,

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS