Computer monoscheda UPS-P4-A10-08128 dell’azienda AAEON

I computer monoscheda dell'azienda AAEON (tra cui il modello UPS-P4-A10-08128) sono diventati un elemento applicativo indispensabile nelle situazioni in cui è richiesto un dispositivo efficiente e compatto con architettura x86 diverso dai computer industriali.

Campi di applicazione

L'unità UPS-P4-A10-08128 trova impiego ideale nei sistemi avanzati, ovunque sia necessaria un'elevata potenza di calcolo offerta da un dispositivo dalle dimensioni contenute. Tali requisiti vengono sempre più frequentemente richiesti dalle applicazioni nel settore dell'automazione industriale. Anche i dispositivi dell'Internet delle cose (IoT) che non costituiscono nodi terminali, come ad es. dispositivi destinati alla gestione del flusso di dati e i gateway di rete che garantiscono la loro conversione, vengono realizzati mediante l'utilizzo di computer monoscheda. I computer UPS-P4-A10-08128 (Up Square, UP2) trovano impiego ideale in questo campo. Un'ulteriore area di applicazione stanno diventando le applicazioni associate all'analisi e all'elaborazione in tempo reale delle immagini. I computer monoscheda UP2 possono operare con schede mPCI-e contenenti circuiti che costituiscono un elemento della rete neurale (ad es. processore grafico Intel® Movidius® MyriadTM). In questo caso la sua potenza di calcolo cresce in modo consistente, consentendo l'analisi e l'elaborazione dei dati direttamente nei nodi ai margini della rete (edge computing). In questo modo viene ridotto il tempo di elaborazione e vengono ridotti al minimo i costi associati alla trasmissione di dati e alla gestione e al noleggio di centri di computing. In questo modo i computer monoscheda stanno diventando parte fondamentale degli elementi del sistema di rilevazione di oggetti (ad es. prodotti di un marchio specifico all'interno di distributori automatici o targhe auto che entrano in parcheggi sorvegliati), identificazione di persone (ad es. sesso ed età dei visitatori di un negozio in un determinato momento della giornata). Alla fine questi dispositivi possono svolgere la funzione di unità di controllo in veicoli autonomi, analizzando ed elaborando le immagini delle telecamere. Il numero di applicazioni è limitato solo dalla creatività del progettista.

I computer monoscheda vengono spesso utilizzati nella produzione di piccole serie, dove il requisito è quello di ridurre il tempo di progettazione fino all'immissione del prodotto sul mercato. Inoltre il supporto dei sistemi operativi Linux e Windows rende la creazione di dispositivi elettronici ancora più facile per i programmisti, che hanno a disposizione un gran numero di biblioteche e driver presenti nel sistema operativo stesso, senza la necessità di dover approfondire questioni riguardanti il livello hardware del dispositivo (figura 1 e 2).

Figura 1: visuale della scheda (front)

 

Figura 2: visuale della scheda (back)

Vantaggi

Un importante vantaggio dei computer monoscheda sono le loro dimensioni ridotte, con un impatto sulle dimensioni del dispositivo.
Il computer UPS-P4-A10-08128 opera in una vasta gamma di temperature, mentre la memoria permanente ed operativa sotto forma di circuiti integrati è resistente ad urti e vibrazioni. Un vantaggio importante inoltre è costituito dal ridotto assorbimento di potenza. Ciò non solo si traduce in un minore fabbisogno di energia, ma anche una maggiore autonomia ed affidabilità del dispositivo. Le interfacce installate sulla scheda consentono lo scambio di dati con dispositivi esterni. Il computer monoscheda UPS-P4-A10-08128 dell'azienda AAEON sarà disponibile almeno fino al 2024. Il dispositivo dispone di certificazione CE/FCC Classe A.

Parametri tecnici
- processore quad-core x86-64 Intel® Pentium™ N4200 con velocità di clock 2,5GHz,
- scheda grafica Intel® Gen 9 HD con supporto della codifica video nei formati HEVC4, H.264, VP8, con risoluzione 4K,
- 8GB di memoria RAM integrati e 128GB di memoria Flash,
- circuito integrato Altera MAX10 FPGA,
- alimentazione DC 5V@6A,
- temperatura di impiego 0-60°C,
- peso: 0,26 kg
- dimensioni 85,6x90mm,

Interfacce supportate e tipi di connettori
UP2 supporta interfacce di comunicazione:
- Ethernet x2,
- GPIO,
- MIPI-CSI2,
- USB 2.0,
- USB 3.0,
- eDP.

È dotato di un connettore di estensione nello standard 40-pin (compatibile con Raspberry Pi), DP 1.2, HDMI 1.4, RJ45 schermato magneticamente x2, SATA, USB A x3, USB B micro e mPCI-e.

Scrivi un commento