I Talk e gli Speakers al Campus di Milano

Il Campus Party che si svolgerà a Milano dal 20 al 23 luglio presso Mi.Co. Milano Congressi farà vivere senza dubbio esperienze indimenticabili a tutti i partecipanti. Non solo le idee si tramuteranno in progetti concreti, grazie all'Hackathon, per il quale saranno messi in palio favolosi premi da parte di aziende e istituzioni. Ma ci sarà anche la possibilità d'ncontrare gli innovatori del momento che, con i loro Talk, erudiranno i presenti con le ultime notizie della ricerca e del mercato tecnologico.

Talk davvero interessanti

Ce n'è davvero per tutti i gusti. I Talk di elevato livello tecnologico offriranno spunto d'idee e nuove informazioni su varie tematiche. Dall'energia gratuita alla stampa 3D, dal collegamento Internet universale all'automazione industriale. Sono, praticamente, coinvolti tutti i punti nevralgici del settore. Ecco, in dettaglio, il contenuto dei Talk (figura 1).

 

Figura 1: una sessione di talk durante il Campus Party in Olanda

Fabbricare un simpatico Robot. Quando il futuro diventa realtà

Marco Cravero, Ingegnere, Technical Director e Project Manager in Protocube Reply, dove collabora dal 2009. Esperto in modellazione 3D per la prototipazione rapida. Esperto in tecnologie di scansione e stampa 3D. Istruttore certificato McNeel Rhinoceros. Nel workshop sarà possibile toccare con mano la stampa 3D e capire come possa essere utilizzata non solo per la realizzazione di prototipi, ma come strumento di comunicazione, aprendo un range di possibilità tecnologiche e creative assolutamente senza limiti. In una notte con la stampa 3D avrai la possibilità di partecipare con le tue idee per creare una simpatica mascotte per Campus Party, che verrà stampata in diretta entro la durata dell’evento. Se vuoi partecipare attivamente, porta con te un portatile con un software 3D qualsiasi installato. Ma non è indispensabile. Il workshop è infatti concepito per essere accessibile anche a chi non ha alcuna conoscenza preliminare in fatto modellazione e stampa 3D. Unico requisito indispensabile: la voglia di immaginare il futuro.

Introduction to the Internet of Everything (IoE) + Learning Networking by doing it

Rocco Tessicini, Ingegnere di Reti, specializzato in Tecnologia Cisco e formatoreTraining. Coordina l'Accademia Cisco di Milano, Bergamo e Brescia per Europa Networking.

Si scoprirà come la connessione in Rete sta trasformando le attività, le persone, i processi, i dati e le cose. Il modo migliore per conoscere la rete è quello di utilizzarla. Sarà esaminato uno strumento innovativo di simulazione di configurazione di rete.

Un PLC industriale è più affidabile di Arduino?

Giampiero Baggiani è un ingegnere specializzato nel campo dell'automazione e dell'integrazione. Co-founder di Sfera Labs, startup innovativa nel campo dell'IoT e presidente dell'associazione Piccole Variabili che gestisce la community di CoderDojo Milano.

Il mondo dell'automazione professionale è un settore ormai secolare, dominato da protocolli e tecnologie proprietarie sconosciute a chiunque non sia un esperto del settore. Dall'altro lato vi è la crescente community dei "maker" che è fondata sull'utilizzo di soluzioni opensource come Arduino e Raspberry Pi, caratterizzate da un'ampia diffusione di risorse accessibili a chiunque e basate su metodologie di sviluppo contemporanee che abbattono le barriere d'ingresso a tali tecnologie. Questi due mondi, nonostante abbiano molte affinità applicative, sono radicalmente separati. Il mondo professionale richiede livelli di sicurezza e certificazioni che le piattaforme maker non sono in grado di offrire, ma quest'ultime offrono una garanzia di affidabilità intrinseca delle piattaforme open source e dei progetti basati su comunità di sviluppatori accomunati dalla loro passione. Si discuterà di questi due realtà e di come Sfera Labs, una startup innovativa italiana, propone soluzioni per colmarne il divario e combinarne i vantaggi.

 

Una risposta

  1. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio Di Paolo Emilio 19 luglio 2017

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *