NXP incontra gli studenti: il progetto “Alternanza Scuola – Lavoro”

Presso la sede di Milano, l'azienda NXP attiva la modalità innovativa del progetto "Alternanza Scuola - Lavoro". La legge 107 del 2015, obbliga gli studenti dell'ultimo triennio delle scuole superiori a fare un determinato numero di ore di alternanza, attivando un progetto socio-culturale in linea con le buone prassi europee di arricchire la formazione degli studenti in campo lavorativo.

Dennis Sabatiello e Matteo Gandin hanno 18 anni e frequentano il IV anno dell'istituto tecnico industriale Feltrinelli di Milano. Sono i primi due studenti ad essere stati selezionati dai loro professori per alternare la scuola a 2 settimane di lavoro in NXP.

Come vi siete trovati con questo progetto Alternanza scuola-lavoro?
Molto bene, l'ambiente è amichevole e sono tutti molto disposti ad aiutarti se c'è bisogno. L'ufficio ci ha fatto un'ottima impressione perchè è tutto nuovo

Cosa avete fatto durante questo periodo di lavoro?
Più che altro programmazione. Durante le prime ore della mattinata ci veniva spiegato a turno le varie funzioni aziendali. Si è parlato di automotive, nfc, connessioni wireless, e ci hanno anche dato una panoramica della parte finanziaria e commerciale. La parte wireless è stata la parte più interessante perchè rappresenta il mondo di oggi, ormai il futuro è quello: trasmissione di potenza e segnale senza fili. Abbiamo lavorato sempre insieme e ci dividevamo i compiti a seconda dei nostre skills. Per esempio ci hanno chiesto di creare una presentazione su quello che abbiamo fatto e finire un progetto con un microcontrollore per pilotare dei servomotori. Dennis si occupa di scrivere la presentazione, Matteo la programmazione.

Come pensate che questa esperienza possa aiutarvi nella vita?

Dennis: Mi è servito soprattutto per la lingua. Oggi ci hanno fatto assistere ad un incontro con un potenziale cliente in inglese. E' stata un'ottima opportunità per conoscere da vicino le realtà aziendali e di essere stimolati a raggiungere posizioni di alto livello all'interno dell'azienda.
Matteo: Io da buon elettronico dico: Se trovi un circuito che funziona, non cambiarlo!" Tramite questa esperienza ho conosciuto meglio i prodotti NXP e sarei contento di utilizzarli anche nel mio futuro lavoro.

 

 

Scrivi un commento

EOS-Academy