EOS

Tendenze del mercato – Intervista a Raymond Yin, responsabile technical content @ Mouser Electronics

Ogni anno ci sono grandi fiere internazionali in cui le aziende rivelano i prodotti più recenti nella speranza di attirare l'interesse di distributori, rivenditori e potenziali clienti. Le aziende operano nel cercare di migliorare continuamente i prodotti esistenti o introdurre sul mercato gli ultimi modelli. L'introduzione di nuovi prodotti che i consumatori vogliono richiede informazioni corrette e complete, tempo e risorse dedicate da parte dell'intera organizzazione.

Mouser Electronics è sempre alla ricerca di nuovi prodotti atti a soddisfare le richieste sempre più esigenti dei suoi clienti. Raymond Yin, responsabile technical content presso Mouser Electronics, ci spiegherà in questa intervista quali saranno le tendenze di mercato nei vari settori dell'industria elettronica, dall'IIoT all'illuminazione, e dell'approccio impiegato da Mouser per l'introduzione dei relativi nuovi prodotti.

Quali sfide future vedete riguardare il design della produzione digitale in termini di sensori e comunicazione wireless, e come pensate di evolvere la vostra suite di prodotti per rispondere a tali sfide?

Due dei componenti più importanti per l'IIoT (Industrial IoT o Industry 4.0) sono i sensori e i circuiti integrati per la comunicazione wireless che collegano i primi in un'unica rete. Entrambi questi sistemi hanno visto enormi cambiamenti negli ultimi anni, parallelamente alla maturazione dell'IIoT.

Il sensore funge ancora da primo elemento in qualsiasi sistema IoT, interagendo direttamente con il mondo che ci circonda. Oggi esiste un numero immenso di tipi di sensori che vanno dai tradizionali sensori di temperatura ai sensori chimici e biologici. Una delle sfide affrontate dagli ingegneri oggi è selezionare correttamente il tipo di sensore necessario per i loro requisiti applicativi. L'integrazione di più tipi di sensori in una singola unità è una tendenza in corso che potrebbe rendere tale scelta più semplice, ma potrebbe anche portare le proprie sfide. Altre nuove applicazioni dei sensori includono il riconoscimento dei gesti utilizzando sensori del tempo di volo e la realtà aumentata, offrendo nuovi modi per interagire con le nostre macchine. I sensori intelligenti insieme alla fusione dei sensori consentono di realizzare funzioni IoT più complesse nella fabbrica con applicazioni come il digital twinning.
Le comunicazioni wireless sono migliorate costantemente negli ultimi anni. Bluetooth 5 è la più recente iterazione della rete di area personale che ci ha fornito una portata più lunga e un carico utile maggiore. Insieme ad un nuovo standard Mesh, sfida le tradizionali reti wireless industriali nelle applicazioni di automazione domestica e industriale. Una delle tecnologie di comunicazione wireless emergenti più interessanti è il 5G. Il caso di utilizzo della comunicazione ultra-affidabile e a bassa latenza consentirà il monitoraggio e il controllo in quasi tempo reale dei sistemi di robot industriali tramite un collegamento wireless (ovvero senza cavi).

Che stia lavorando a stretto contatto con fornitori affermati come Bosch o Silicon Labs per garantire che la loro tecnologia più recente sia resa prontamente disponibile agli ingegneri di tutto il mondo, o che porti nuovi prodotti innovativi da produttori start up, Mouser è sempre al lavoro per fornire i più recenti sensori, componenti e moduli di comunicazione wireless  per consentire ai nostri clienti di affrontare nuove sfide applicative.

L'urgenza di soluzioni di sicurezza valide cresce di giorno in giorno. Qual è l'impatto della sicurezza dei dati nella nuova industria?

Un tempo secondaria per molti progetti, la sicurezza sta diventando primaria per i progettisti che stanno creando nuovi sistemi per abilitare l'IoT industriale. Da un punto di vista dei componenti, ci sono molti livelli di sicurezza che vengono progettati nei sistemi oggi. Come sempre, spetta al progettista definire quale livello e quanta sicurezza è necessaria per l'applicazione specifica. Le funzioni di sicurezza vengono incorporate in un'ampia gamma di componenti, inclusi MCU, controller wireless e componenti di sicurezza dedicati. La sicurezza nell'IoT è diventata talmente un problema che Arm ha creato un nuovo core specifico per affrontarli. Il Cortex M33 è stato utilizzato per la prima volta da Nordic Semi nella sua serie nRF91 rilasciata all'inizio di quest'anno. Questo nuovo processore presenta una Trust Zone, che aiuta a proteggere software, firmware, dati e periferiche utilizzando una zona di esecuzione isolata (affidabile) attraverso l'MCU. Inoltre, sono disponibili ulteriori servizi di sicurezza crittografica.

Quale sarà l'obiettivo per introdurre nuovi prodotti nel mercato della produzione digitale?

A Mouser siamo orgogliosi di essere il primo distributore NPI al mondo. Ciò significa che lavoriamo a stretto contatto con i nostri partner fornitori, per mettere a disposizione dei nostri reciproci clienti i loro prodotti e le loro tecnologie più recenti il ​​più rapidamente possibile insieme al contenuto necessario. Inoltre, Mouser ha stretto una partnership con Samacsys per rendere disponibili al momento del lancio i simboli schematici e footprints di questi nuovi prodotti per consentire agli ingegneri di iniziare immediatamente a utilizzare i prodotti.

Quale sarà il futuro delle MCU in termini di consumo energetico per il mercato IIoT?

Dipenderà dalla posizione nel sistema della MCU. Ci sono molte aree nell'IoT industriale in cui la potenza non è una preoccupazione importante. Ad esempio i controllori per motori industriali avranno generalmente accesso alla rete elettrica e non avranno bisogno di alcuna considerazione particolare in termini di potenza. Le questioni termiche possono essere più preoccupanti in situazioni come questa.

Tuttavia, gli MCU utilizzati nelle reti di sensori wireless comuni nei sistemi IIoT o nelle posizioni remote avranno sicuramente una fonte di energia limitata. Molto è stato fatto per ridurre il consumo energetico complessivo degli MCU e gli ingegneri utilizzano spesso tecniche software per arrestare elementi all'interno della MCU quando non sono in uso. L'obiettivo è quello di essere in grado di disattivare quasi l'intero componente con un solo elemento che controlla il mondo esterno in attesa di un input o di un segnale di clock; in tale istante il sistema verrà riabilitato ed eseguirà le funzioni appropriate, solo per essere riportato nello stato disattivato al completamento.

Questi tipi di tecniche saranno importanti in quanto i dispositivi wireless come i nodi dei sensori cercano di utilizzare metodi di raccolta dell'energia per generare energia "gratuita" al fine di eliminare del tutto la necessità di una batteria. Immagazzinando le quantità minime o l'energia ricavata dalla raccolta e consentendo alla MCU di utilizzare quell'energia immagazzinata per eseguire qualsiasi attività di sistema, è possibile il funzionamento perpetuo di un dispositivo wireless remoto senza la necessità di sostituire mai la batteria.

I LED hanno la capacità di essere più piccoli, più economici, più dinamici, più efficienti e possibilmente più luminosi di qualsiasi altra tecnologia di illuminazione. Quale sarà il futuro per la tecnologia di illuminazione? Quanto è coinvolto Mouser in questo mercato?

Mentre i componenti per l'illuminazione continueranno a migliorare e i prezzi a calare, penso che il controllo dei LED sia e continuerà ad essere un aspetto importante della tecnologia di illuminazione. Abbiamo assistito al passaggio al controllo IP dell'illuminazione attraverso l'uso di componenti Power over Ethernet che consentono il controllo in modo simile a come i reparti IT vedono e controllano in automatico PC e periferiche su una rete. In questo modo, l'illuminazione non è più un dispositivo binario (acceso / spento), ma piuttosto un componente integrante dei sistemi di automazione degli edifici e della casa. Questo porta ad un'altra tendenza per l'illuminazione, che è l'ulteriore integrazione di sensori intelligenti negli apparecchi di illuminazione per funzioni come il rilevamento di presenza, la misurazione della qualità dell'aria, ecc.
Mouser è fortemente coinvolto nel settore dell'illuminazione a livello di componenti, accessori e persino di sistema. Offriamo un ampio portafoglio di LED di produttori famosi come Cree, Osram e Lumileds, nonché accessori e connettori di TE, LED Engin e BJB. Mouser offre anche il sistema Molex Transcend LED che consente il controllo su PoE. Infine, Mouser ha un sito dedicato alle applicazioni di illuminazione in cui gli ingegneri possono trovare i componenti più recenti, leggere gli articoli tecnici sui nuovi controlli di illuminazione e le tendenze del settore e ottenere informazioni sulle applicazioni di illuminazione.

 

Scrivi un commento

EOS