VN1530: la nuova interfaccia di rete per PCIe

L'azienda Vector ha presentato la sua ultima interfaccia di rete: la VN1530. E' possibile utilizzarla in modo flessibile grazie alla presenza di quattro canali integrati e due aggiuntivi. Si possono combinare diversi canali per l'interfacciamento con i bus CAN (FD), LIN, K-Line e SENT.

Il VN1530 è un'interfaccia di rete a 6 canali per l'accesso alle reti CAN e LIN tramite l'interfaccia PCIe. Essa soddisfa la crescente esigenza di più canali, soprattutto nei banchi di prova, nei PC di test e nell'uso su rack.

Il VN1530 ha tutte le funzioni necessarie per l'analisi, la simulazione e il test di centraline, sensori e gateway. Tra le altre cose, queste funzioni consentono di effettuare simulazioni di bus, misurazioni precise dei dati di comunicazione e test di fine linea. Un acceleratore del protocollo di trasporto è disponibile anche per il CAN. Gli sviluppatori possono utilizzare il VN1530 per eseguire test estesi di stress LIN come, ad esempio, per il test di conformità LIN 2.1.

Per gli utenti di più dispositivi, il VN1530 offre l'ulteriore vantaggio di consentire la sincronizzazione di più dispositivi e di diversi sistemi di bus, come CAN (FD), LIN, FlexRay, MOST ed Ethernet. Le librerie di driver XL supportano anche le applicazioni proprietarie dei clienti. Nel processo di funzionamento, gli utenti possono apprezzare le performances della scheda anche con il 100% del carico del bus su tutti i canali. In più, essa offre tempi di latenza minimi e basso utilizzo della CPU dell'host.

 

Scrivi un commento

EOS-Academy