All’alba di un nuovo giorno!

Firmware 2.0

Grandi cambiamenti in Elettronica Open Source, un nuovo progetto e tanto entusiasmo! Tutto cambia e tutto si trasforma, è la legge della natura ed al tempo stesso condizione necessaria per innovare e rinnovarsi. Dopo anni di esperienza, mesi di sperimentazione e giornate intere di costruzione e ri-costruzione, siamo pronti a passare ad un livello successivo.

Abbiamo rinnovato la rivista Firmware, realizzando un nuovo progetto denominato Firmware 2.0. Una rivista di Elettronica Embedded e Semiconduttori che include anche una parte dedicata ai Maker, la maker zone appunto.

Quindi avete inglobato EOS-Book in Firmware?

Si, da un certo punto di vista è così, ma è anche molto di più!

In questi ultimi mesi abbiamo ascoltato i vostri suggerimenti ed anche le vostre critiche, ed è proprio da un ascolto attento di tutte le richieste che abbiamo progettato questa nuova rivista, che non sarà solo una rivista, ma un vero e proprio progetto editoriale basato prima di tutto sulla sostanza!

Ingegneri elettronici e Maker sono sempre più due facce della stessa medaglia, più passa il tempo e più gli uni hanno bisogno degli altri. Fino a qualche anno fa un approccio "learning by doing" era visto di traverso dai professionisti, oggi invece dopo l'era Arduino (e la parola dopo non è scritta a caso) è tutto cambiato. Gli ingegneri hanno capito che le demoboards da 5$ e le librerie già fatte (seppur non ottimizzate) sono necessarie in fase di prototipazione, anzi fondamentali per il time-to-market. Ed allo stesso tempo avere demoboard a basso costo o addirittura sistemi completi come il Raspberry Pi a costi relativamente irrisori, hanno dato una spinta alla diffusione dell'elettronica. Basta avere voglia di "smanettare" e saper leggere gli articoli su internet (di qualità ovviamente) e si possono realizzare progetti veramente interessanti, unendo il mondo dell'elettronica a quello della fantasia e dell'innovazione presente in moltissime persone, tutto questo a prescindere dalla loro preparazione in elettronica.

Il nuovo piano editoriale di Firmware 2.0

Piano editoriale

Piano editoriale Firmware 2.0

Nell'immagine in alto potete leggere il piano editoriale per il 2020. E potete notare anche come gli argomenti dei vari numeri, tra Firmware e Maker Zone, siano molto simili ed in alcuni mesi addirittura uguali.
I numeri saranno più verticali possibili, su topic specifici, ma visti da due angolazioni diverse:
professionale e maker.
Più che delle riviste, degli e-book tematici, come volumi di una enciclopedia, l'enciclopedia dell'elettronica embedded fruibile da tutti, ingegneri e non.
E la cosa veramente interessante è che questo non avverrà instantaneamente, ma dinamicamente! Un processo di trasformazione strutturato da noi ma modellato sulla vostra partecipazione!!

Ma non è tutto, ci sono anche altre novità! A parte il sottoscritto che torna a scrivere un editoriale dopo tanti anni, e non senza emozioni!

E' con me un team decisamente rinnovato ed ampliato, nuovi investimenti ed un entusiasmo straordinario, sia mio che del nuovo team, che mi riporta alle prime esperienze imprenditoriali, quando avevo solo 25 anni, dimezzando di colpo la mia età attuale!!

Inoltre Stefano e Giordana, due preziosi collaboratori che garantiranno sempre una qualità degli articoli ai massimi livelli ed un gruppo di autori, tecnici e volutamente meno tecnici, focalizzati verso un unico obiettivo: migliorare qualcosa di ottimo, che avevamo già migliorato in passato e portarlo ad un livello successivo.

E' nata quindi Firmware 2.0

Elettronica Open Source siete voi, Elettronica Open Source siamo noi, tutti insieme per un mondo dell'elettronica sempre più grande e ricco di informazioni da condividere.

Tutto questo è stato possibile grazie all'acquisizione di Elettronica Open Source da parte di Contango SL, una società di investimenti che supporterà il cambiamento.

Con emozione gridiamo forte ancora: SHARE FOR LIFE!

P.S. non dimenticate di seguirci anche sul nuovo canale Youtube (iscrivetevi tramite il pulsante rosso)

Scrivi un commento