Firmware 2.0 #07 – Test & Measurements

E' uscito il nuovo numero della rivista tecnica Firmware 2.0. Il focus di questo mese è dedicato al settore Test & Measurements/Makers Laboratory. All'interno troverete articoli tecnici su: Altimetro barometrico, Monitoraggio della corrente USB per evitare sovraccarichi (di Elektor), Un grande orologio a display LED, Wi-Fi e lettura della temperatura (di Elektor), Rilevamento degli oggetti con TensorFlow sul Raspberry Pi, Computer Vision, Dentro un computer quantistico, e molto altro. Il download della rivista è disponibile nei formati PDF, ePub e mobi.

La strumentazione T&M rende la progettazione più efficiente

Il settore Test & Measurements, seppure notevolmente frammentato, occupa un ruolo determinante nell’intero ciclo di vita di qualunque dispositivo elettronico, dalla prima fase progettuale all’immissione sul mercato. L’efficienza della strumentazione di test e misura, in ogni step di progettazione, è fondamentale per la calibrazione e la qualità del prodotto finale e per la messa a punto delle specifiche tecniche di funzionamento del dispositivo. In qualunque sistema, il test, la misura e l'analisi dei componenti critici e delle prestazioni complessive sono fasi imprescindibili per garantire qualità, durata, affidabilità e livello di innovazione.

Un componente elettronico è sottoposto a una serie di test in laboratori di prova certificati e qualificati, ispezioni fisiche per individuare eventuali difetti e test funzionali per verificarne la funzionalità operativa nelle reali condizioni ambientali nelle quali andrà ad operare. E’ fondamentale minimizzare i costi di manutenzione e di sostituzione, per questo è necessario azzerare le probabilità di riscontrare difetti in fase di progettazione o, caso peggiore, in fase di utilizzo del componente.

Le procedure di testing e misurazione sono essenziali per analizzare le origini del malfunzionamento di un sistema e trovare le soluzioni più idonee per una corretta progettazione. Grazie all’affermarsi della filosofia dell’open source, sono oggi disponibili in rete molteplici strumenti di progettazione e simulazione per il testing in tempo reale di circuiti analogici e digitali, che rappresentano un valido supporto per il design di circuiti stampati.

I dispositivi IoT devono essere certificati e qualificati prima dell’uso. Il design dei dispositivi mobile è diventato molto complesso e deve rispondere a determinati requisiti in termini dimensionali con fattori di forma sempre più compatti, velocità di traffico dati, ottimizzazione dell’autonomia delle batterie e riduzione del consumo energetico per un più efficiente power management.

L’interazione tra i diversi componenti e moduli richiede di affrontare nuove sfide nella progettazione e nella strumentazione, con innovative apparecchiature di testing e software di prova per reti e dispositivi fisici. Sviluppare e implementare tecnologie all’avanguardia, unitamente ad una costante competitività dei prodotti sul mercato, è determinante per accelerare l’innovazione elettronica. Anche le comunicazioni wireless, che trovano la più ampia declinazione nella rete di quinta generazione 5G, necessitano di soluzioni innovative di test e misura. A ciò si aggiungono i numerosi dispositivi IoT che comunicano tra loro utilizzando i più svariati protocolli di comunicazione wireless, quali 802.11, Bluetooth e ZigBee.

L’elettronica automobilistica può essere considerata uno dei motori propulsivi per la crescita del mercato delle apparecchiature di test e misura. La richiesta di sicurezza nella mobilità e di esigenze legate alla comunicazione e all’interoperabilità dei componenti elettronici a bordo delle auto di ultima generazione, impone che la progettazione di componenti, applicazioni e protocolli di rete per il settore automotive debba attenersi a determinati standard di qualità. I componenti elettronici devono essere sottoposti a specifici test prima del loro utilizzo, quali prove termiche, di stress ambientale o di durata al fine di ottenere la massima affidabilità sia a livello fisico che meccanico secondo le specifiche automotive. Le apparecchiature biomedicali devono monitorare i parametri vitali fornendo misure altamente accurate e precise, per tale motivo devono essere opportunamente testate e calibrate secondo le norme vigenti in materia.

Il vero ruolo chiave sarà svolto dai leader del settore T&M, che forniscono le loro apparecchiature specifiche per le più svariate applicazioni e categorie del mercato dell’elettronica, al fine di soddisfare le esigenze degli utenti finali, in termini di prestazioni performanti a prezzi competitivi.

1.Strumenti Spice per la Simulazione di Circuiti Analogici e Digitali

2.Otto resistori in cerca di un DAC

3.Progettare audio mixer professionali per ogni scenario

4.Altimetro barometrico: fondamenti di progettazione

5.Monitoraggio della corrente USB per evitare sovraccarichi

6.Elektor: Un grande orologio a display LED, Wi-Fi e lettura della temperatura

7.Rilevamento degli oggetti con TensorFlow sul Raspberry Pi

8.Computer Vision 1.04 – Features Matching

9.Realizziamo un software per Raspberry che calcola il proprio bioritmo

10.Come spedire dati da Arduino a Excel e viceversa

11.Ascoltiamo il nostro cuore con un OpAmp

12.La gestione delle date con il linguaggio Harbour

13.Dentro un computer quantistico: i circuiti quantistici

14.Sperimentiamo con il Software Defined Radio e GNU Radio

15.Spectre & Meltdown: le vulnerabilità più critiche degli ultimi 10 anni

16.Sniffing su RS232: come si spiano le connessioni seriali

 

 

Scarica subito una copia gratis

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend