Infineon presenta il primo TPM 2.0 al mondo per Industry 4.0

Infineon Technologies AG presenta il primo Trusted Platform Module (TPM) al mondo specificamente per applicazioni industriali. OPTIGA TPM SLM 9670 protegge l'integrità e l'identità dei PC industriali, server, controller industriali o gateway periferici. Controlla l'accesso ai dati sensibili in una fabbrica automatizzata connessa e nell'interfaccia del cloud.

Il TPM funge da deposito per i dati sensibili nei dispositivi connessi e riduce il rischio di perdite di dati dovuti agli attacchi informatici. Il vantaggio degli utenti non è limitato alla sicurezza, poiché i TPM aiutano anche a ridurre i tempi di commercializzazione e ad abbassare i costi per le applicazioni industriali. Tramite l'utilizzo del TPM i produttori di dispositivi industriali possono raggiungere livelli di sicurezza più elevati dello standard IEC 62443 e accelerare i processi di certificazione. Inoltre, riducono i costi per la manutenzione dei dispositivi con aggiornamenti software protetti da remoto.

Con una vita utile di 20 anni il TPM è in grado di affrontare i rischi di sicurezza a lungo termine. Il chip può operare tra -40°C a 105°C e soddisfa i severi requisiti dello standard JEDEC JESD47.

L'Internet of Things sta aumentando i campi di applicazione per il TPM. Con la sua ampia famiglia di prodotti OPTIGA TPM, Infineon offre soluzioni specifiche per applicazioni per PC aziendali e router, veicoli connessi o applicazioni cloud.

 

Scrivi un commento